Nuovi monitor TFT LCD 17" da GEO Microsystem

Nuovi monitor TFT LCD 17 da GEO Microsystem

Annunciati da Monolith Italia i nuovi monitor ultrapiatti 17" prodotti da GEO

di pubblicata il , alle 12:18 nel canale Periferiche
 

Con il seguente comunicato stampa Monolith Italia annuncia la disponibilità dei nuovi monitor LCD da 17" prodotti da GEO. Si tratta dei modelli GEO Vision MT170W, GEO Vision MT170S e GEO Vision MT170B.

"Peschiera Borromeo, 12 Novembre 2002 - Monolith Italia, primo vendor italiano di personal computer portatili ed azienda di riferimento anche per il mercato dei monitor LCD, amplia ulteriormente la propria gamma introducendo una nuova serie di display a cristalli liquidi da 17 pollici, che comprende tre modelli: GEO Vision™ MT170W, GEO Vision™ MT170S e GEO Vision™ MT170B.

Grazie ad un design caratterizzato da linee particolarmente sobrie ed eleganti, gli LCD della serie GEO Vision™ MT170 sono facilmente collocabili in ogni tipo di ambiente, dall’ufficio al salotto di casa, mentre le dimensioni contenute ed il profilo sottile ne fanno la soluzione ideale anche qualora lo spazio a disposizione sia ridotto. Inoltre, per chi desidera sgombrare completamente la scrivania, Ë possibile montare i display a parete mediante la staffa VESA opzionale.

Oltre all’aspetto ricercato, i tre monitor hanno in comune la dotazione di base: schermo da 17 pollici, risoluzione SXGA (1280x1024) con un numero massimo di 16,7 milioni di colori e 2 altoparlanti integrati da 1 Watt. Equipaggiati con pannelli TFT a matrice attiva, i nuovi LCD di GEO Microsystems™ garantiscono elevati valori di luminosit‡ (250cd/m2) e di contrasto (400:1), che assicurano immagini sempre nitide e luminose. Perfettamente leggibili anche da posizioni molto angolate (H†:160_- V†:160_ per MT170B e MT170S e H†:120_-V†:120_ per MT170W), inoltre, i nuovi monitor GEO Vision™ non affaticano gli occhi anche dopo un utilizzo prolungato, essendo esenti da radiazioni elettromagnetiche

I nuovi display GEO Microsystems™ sono disponibili in tre colori: bianco (Vision™ 170W), Argento Duotone (Vision™170S) e Nero (Vision™170B) e sono in vendita al pubblico a 649,00 Euro† IVA inclusa per il primo e 679,00 Euro IVA inclusa per gli altri due modelli.

I display GEO Vision™ sono coperti da 3 anni di garanzia, di cui 12 mesi con presa e riconsegna a domicilio e 24 mesi di tipo carry-in presso il centro di assistenza di Monolith Italia. Maggiori info www.e-geo.net oppure numero verde 800-385911."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyxx13 Novembre 2002, 13:32 #1
Piccolo appunto x il marketing della Monolith :
....mi dovrebbero spiegare solo come la mancanza di radiazioni elettromagnetiche possa affaticare meno gli occhi ... ammenochè gli schermi dei nuovi monitor non siano perennemente NERI come da immagine ..... ... la luce visibile è infati "casualmente" radiazione elettromagnetica ....

Ciaps Gyxx
riporto13 Novembre 2002, 14:46 #2
I monitor LCD, è risaputo, non danneggiano particolarmente gli occhi perchè non EMETTONO alcuna radiazione, al contrario dei tradizionali CRT.
Che la luce sia radiazione è un'altro discorso, i nostri occhi sono fatti per percepire questa radiazione luminosa che è naturale. Al contrario della radiazione luminosa emessa da un CRT.

Provare per credere!
Gyxx13 Novembre 2002, 15:11 #3
Pensa te, io sapevo che quel che danneggia gli occhi è lo scarso refresh delle immagini dei CRT ... dato che questi poi non mantengono "accesi" i fosfori allo stesso modo dei pixel dei display LCD, i nostri occhi faticano a mettere a fuoco e a compensare lo "sfarfallamento" del monitor tradizionale .... eccosì ci si rovina gli occhi e si perde la vista .....
Al contrario le radiazioni ionizzanti emesse dai CRT (raggi X, che non sono proprio radiazioni elettromagnetiche ma piuttosto particelle cariche) fanno male alla salute tanto da provocare il cancro, ma non stancano gli occhi ... così come le radiazioni elettromagnetiche delle bobine di deflessione dei CRT fanno male, ma molto di più a chi sta dietro il monitor che a chi sta davanti (cosa non rara negli uffici moderni) ma non stancano gli occhi ...

Scusate la precisazione un po inutile, ma su questi temi c'è un bel po di confusione : se si guarda alla vista, allora è OK un buon monitor LCD, se si guarda alla salute bisogna stare attenti + ai monitor dei colleghi che ad avere un bel monitor sulla nostra scrivania ....

Seppoi si prende un LCD di scarsa qualità x risparmiare, a basso contrasto e luminosità, magari ci si guadagna in salute (la pericolosità dei CRT è però documentata solo x quanto riguarda i raggi X) ma magari si perde + la vista di quanto ci accadrebbe con un buon CRT.

Ciaps attutti e scusate il post kilometrico. Gyxx
spetro13 Novembre 2002, 16:37 #4
Quello che non capisco io è: perché il mio portatile Toshiba ha un sublime schermo 15.0" a 1600x1200 e i 17" TFT vanno solo a 1280x1024? Per il mio uso la 1600x1200 è veramente una manna.
felipe13 Novembre 2002, 16:56 #5

x ulteriore precisione...

i raggi X sono radiazioni elettromagnetiche, e hanno carica nulla...
maxilupo13 Novembre 2002, 19:58 #6

Attenzione!!!!

Meglio un buon CRT, possibilmente ultrapiatto, con almeno 85Hz di refresh rispetto agli LCD che si trovano in commercio a non più di 75Hz, oltre al fatto che gli LCD riflettono immagini ad elevato contrasto e luminosità affaticando la vista.
^TiGeRShArK^13 Novembre 2002, 21:43 #7
maxilupo, ma mi spieghi da dove ti escono certe cose?
il refresh di un LDC non ti rovina la vista, mentre quello di un CRT si. Se poi mi vieni a parlare di questioni soggettive è un altro conto. c'è chi PREFERISCE un LCD e chi PREFERISCE un CRT, ma non è assolutamente vero che con l'LCD perdi la vista, mentre il CRT è un toccasana per gli occhi...casomai spesso accade il contrario!
Remoz14 Novembre 2002, 23:42 #8
Originariamente inviato da ^TiGeRShArK^
[B]maxilupo, ma mi spieghi da dove ti escono certe cose?
il refresh di un LDC non ti rovina la vista, mentre quello di un CRT si. Se poi mi vieni a parlare di questioni soggettive è un altro conto. c'è chi PREFERISCE un LCD e chi PREFERISCE un CRT, ma non è assolutamente vero che con l'LCD perdi la vista, mentre il CRT è un toccasana per gli occhi...casomai spesso accade il contrario!


Perfettamente d'accordo!! Non ho mai sentito tante castronerie concentrate in così pochi post!! Cavoli!! Complimenti!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^