Nuovi monitor Nitro VG0 e RG0 da Acer

Nuovi monitor Nitro VG0 e RG0 da Acer

Acer, in occasione della Global Press Conference di New York, ha mostrato due nuovi monitor dedicati ai videogiocatori e i desktop Acer Nitro 50 che vi si abbinano alla perfezione

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Periferiche
Acer
 

Acer Nitro VG0 e RG0 sono dei monitor con pannello IPS dotati di tecnologia AMD FreeSync. La serie Acer Nitro VG0 arriva sul mercato con display da 27, 23,8 e 21,5 pollici che offrono colori realistici e risoluzioni 4K UHD, WQHD o Full HD. I monitor ultrasottili Acer Nitro RG0 vantano invece eleganti e sottili profili da 6,8 millimetri e sono disponibili in diagonali da 27 e 23,8 pollici. Entrambe le serie sono caratterizzate da design sofisticati ma funzionali che sono valsi loro un Red Dot Design Award 2018 ciascuno.

I due monitor sono dotati anche di un sistema volto a ridurre il motion blur: Visual Response Boost (VRB) elimina l'effetto di sfocatura nel caso di immagini in rapido movimento e consente di ottenere un MPRT da appena 1 ms.

La regolazione cromatica a 6 assi integrata consente ai giocatori di mettere a punto colori, tonalità e saturazione delle immagini per adattarle al meglio al gioco, mentre il boost di nero incorporato consente ai giocatori di impostare 11 diversi livelli di nero per migliorare la propria visuale d'insieme.

La nuova serie RG0 si caratterizza per una risoluzione e refresh rate di 1920x1080@75Hz. È poi dotata di pannelli IPS che garantiscono fedeltà cromatica anche ad angoli di visualizzazione fino a 178 gradi, sia in orizzontale che in verticale. Per adattarli a un'angolazione i monitor possono essere inclinati da -5 a 20 gradi (da -5 a 15 gradi per la serie RG0).

I monitor Acer coprono il 72% dello spazio NTSC e offrono luminosità di 250 cd/m2. Due altoparlanti stereo da 2W offrono inoltre un audio di qualità, mentre fra le opzioni di connessione troviamo porte HDMI, VGA e DisplayPort.

La modalità Acer Game integrata dispone di otto opzioni di visualizzazione preimpostate che ottimizzano le immagini a seconda del tipo di contenuto visualizzato. Le modalità includono Azione, Corsa, Sport, Utente, Standard, ECO, Grafica e Film. Sono contemplate anche le tecnologie Flickerless, BlueLightShield, ComfyView e low-dimming, oltre che gli attacchi VESA per l'installazione sulla parete. Inoltre, il design ZeroFrame massimizza l'area di visualizzazione e supporta configurazioni multi-monitor quasi senza soluzione di continuità.

I monitor della serie Acer Nitro VG0 saranno disponibili a fine Maggio al prezzo di partenza di € 129. Stesso periodo di disponibilità anche per la serie Acer Nitro RG0 al prezzo di partenza di € 169.

Si abbinano alla perfezione a questi monitor i desktop della serie Acer Nitro 50, spinti da processori Intel Core di ottava generazione e dotati di schede grafiche NVIDIA GeForce GTX 1070. Si possono equipaggiare con fino a 3 TB di memoria su disco ed SSD da 512 GB. E’ incluso anche un comodo ripiano dotato di ricarica wireless per mantenere sempre carichi e pronti gli accessori degli utenti compatibili con lo standard di ricarica Qi.

I desktop della serie Acer Nitro 50 saranno disponibili nella regione Emea ad Agosto al prezzo di partenza di € 1499.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala24 Maggio 2018, 13:10 #1
Strana la mancanza dei 144hz. Le serie attuali sono vetuste.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^