Nuova gamma di tastiere, cuffie e mouse per Corsair

Nuova gamma di tastiere, cuffie e mouse per Corsair

Con il brand Vengeance Corsair estende la gamma di prodotti proposta agli utenti più appassionati e ai videogiocatori, accanto a case, memorie e alimentatori

di pubblicata il , alle 12:38 nel canale Periferiche
Corsair
 

L'americana Corsair ha annunciato una nuova famiglia di periferiche per il mondo PC; l'obiettivo non dichiarato è quello di rendere Corsair, nel corso del tempo, azienda che diventi punto di riferimento per l'utente appassionato alla ricerca dei componenti per il proprio sistema, fatta solo eccezione per processore, scheda madre e scheda video.

La gamma di soluzioni Corsair si è del resto già molto espansa nel corso degli ultimi anni: dalle memorie, prodotto core storico dell'azienda, si è infatti passati a chassis ed alimentatori, affiancando più recentemente anche diffusori e cuffie.

Le novità Corsair riguardano nuove cuffie, specificamente sviluppate per i videogiocatori, oltre che tastiere e mouse. I modelli Vengeance 1100, 1300 e 1500 vantano caratteristiche tecniche differenti, pur essendo accumunati dalla presenza di un microfono. Vengeance 1500 e Vengeance 1300 hanno struttura simile, risultando essere le più voluminose per via degli auricolari da 50 millimetri di diametro. Troviamo anche microfono con dispositivo di riduzione del rumore. Vengeance 1500 utilizza connessione USB e permette di gestire la tecnologia Dolby Headphone, simulando quindi riproduzione a 5.1 e 7.1 canali. Vengeance 1300 ha invece connessioni jack tradizionali. La prima soluzione viene proposta a 99 dollari di listino, mentre sono 79 dollari quelli richiesti per Vengeance 1300.

Il terzo modello di headset, Vengeance 1100, utilizza auricolari da 40 millimetri mantenendo microfono con riduttore del rumore e collegamento via jack con adattatore USB fornito in dotazione. In questo caso il sistema di fissaggio è con archetto posteriore.

Nella nuova gamma Vengeance troviamo anche due nuovi mouse e due tastiere. Vengeance M60 è un mouse proposto a 69,99 dollari, dotato di 8 tasti programmabili; Vengeance M90, al prezzo di 79,99 dollari, mette a disposizione 15 bottoni programmabili e una memoria con la quale poter salvare sino a 6 distinti profili. Per entrambi troviamo sensore laser, cavo da 1,8 metri con connessione USB e 5.700 DPI.

Le tastiere Vengeance K60 e K90 sono dotate di switch meccanici, con la superficie superiore in metallo. Vengeance K60 viene proposta a 109,99 dollari di listino; Vengeance K90, al prezzo di 129,99 dollari, integra ben 24 tasti G supplementari e può memorizzare profili di gioco grazie ad una memoria interna. Per le immagini ufficiali dei prodotti rimandiamo alla gallery sottostante; ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del produttore a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
paninello19 Settembre 2011, 12:51 #1
La vengeance K60 me gusta mucho...

Attendo test sulla rumorosità dei tasti...
X3n019 Settembre 2011, 12:56 #2
trovo più belle le logitech G allora...
Kino8719 Settembre 2011, 13:28 #3
I mouse non mi piaciono proprio esteticamente, ma tuttosommato quello importa poco (anche se l'm60 non mi sembra il massimo dell'ergonomia), più che altro mi chiedo come cavolo si debba usare con precisione quell'accrocco di tasti sull'M90. Al dilà del fatto che la maggiorparte dei tasti laterali sono troppo indietro per essere schiacciati con il pollice senza dover fare strani contorsionismi ma con i tasti ammucchiati in quella maniera e in quella posizione voglio vedere quante volte si finirà per schiacciarne uno per un'altro
Lino P19 Settembre 2011, 14:17 #4
non sapevo neppure le producessero.
Tasslehoff19 Settembre 2011, 14:20 #5
Originariamente inviato da: X3n0
trovo più belle le logitech G allora...
Beh ma che c'entra? Le Logitech G sono normalissime tastiere a membrana con una serie di componenti aggiuntivi.
Queste tastiere Corsair sono tastiere meccaniche con switch Cherry mx red, insomma l'unica cosa in comune che hanno è che si tratta di tastiere, ma per il resto non non c'entrano nulla...
M8ke19 Settembre 2011, 14:56 #6
Ma i tasti non sono un po troppo alti?
misthral19 Settembre 2011, 15:16 #7
Originariamente inviato da: Lino P
non sapevo neppure le producessero.


Corsair di suo produce ben poco, di solito propone un rebrand con qualche rielaborazione interna.

Vedi alimentatori (presi da Seasonic), raffeddamento liquido all in one (presi da Asetek/Coolit), i mouse sono sicuramente restyle dei R.A.T madcatz, dato il tasto "aim", il sensore twin eye, la struttura in metallo e la rotellina.

Comunque cio' non significa che non siano prodotti validi, son curioso di provare M60, sono scettico riguardo M90. Chissà se fra qualche mese proporranno anche loro una versione "albino", visto che il bianco va tanto di moda ultimamente.


Originariamente inviato da: M8ke
Ma i tasti non sono un po troppo alti?


No, essendo rivolte ai videogiocatori sembrerebbero essere tastiere meccaniche stile le Cherry MX/Das Keyboard/vecchie IBM.
Ed infatti qui specificano chiaramente di usare soluzioni Cherry.
Perseverance19 Settembre 2011, 15:23 #8
Dovrò provarle prima di s-parlare, xò noto già con dispiacere che sulla K60 è stata curata solo la parte prestazionale mentre quella fisiologica è stata toppata con un poggiapolso scandaloso. I tasti sono all'altezza giusta ma l'inclinazione è troppo bassa per un utilizzo confortevole senza un pad per i polsi.

La K90 invece sembra ok oltre ad essere anche in layout ISO invece che lo stupido ANSI americano della K60.

Il mouse M90 invece sembra ben costruito, bisogna poi vedere all'atto pratico come si comporta.
vonugard19 Settembre 2011, 15:38 #9
Originariamente inviato da: X3n0
trovo più belle le logitech G allora...


al livello top di logitech non c'è nessuno
devo solo scegliere tra logitech g19 o g510 per completare il set gaming
misthral19 Settembre 2011, 15:52 #10
Originariamente inviato da: vonugard
al livello top di logitech non c'è nessuno


Ma anche no, dopo anni ci sono ancora un sacco di utenti incazzati per la gestione delle loro tastiere bluetooth, le cuffie serie G15 sono famigerate per essere scarse, una parte considerevole dei mouse G5 soffre di problemi al cavo, il G500 è stato per loro stessa ammissione un mezzo flop, il Revue l'hanno ritirato dalla produzione perchè non aveva mercato.

Le tastiere in generale non offrono nulla di che, giusto qualche tasto macro a lato e un visore lcd di dubbia utilità.

Sicuramente hanno prodotti validi come il tastierino G13 e mouse g700, senza dimenticare Air MX vero gioiello sottovalutato ma sono lontani da essere una compagnia che non ne sbaglia una, marketing a parte.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^