Nest rivela Cam e nuovo Protect, la domotica secondo Google

Nest rivela Cam e nuovo Protect, la domotica secondo Google

La società proprietà di Google ha annunciato due nuovi prodotti pensati per la domotica. Nest Cam è una videocamera di sorveglianza, mentre Protect è la seconda generazione del rilevatore di fumi e monossido di carbonio

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:31 nel canale Periferiche
Google
 

Fra gli acquisti miliardari di Google dello scorso anno, non possiamo dimenticare quello di Nest Labs di oltre 3 miliardi di dollari. La società produce termostati e accessori per la domotica e ha annunciato negli scorsi giorni due nuove interessanti novità per la categoria. La compagnia guidata da Tony Fadell, nello specifico, ha tolto i veli dalla Nest Cam e dal Protect di seconda generazione, che sono rispettivamente una videocamera di sorveglianza e un rilevatore di fumi e monossido di carbonio.

Nest Cam Nest Protect

Nest Protect

Si tratta di un aggiornamento di minore entità rispetto al prodotto originale. Introduce un nuovo "split spectrum sensor" che utilizza due lunghezze d'onda differenti per individuare diversi tipi di fumi. Un nuovo design per la smoke chamber aiuta il prodotto a mantenersi pulito, diminuendo pertanto la possibilità di eventuali falsi positivi nel corso del tempo. Il prodotto può essere utilizzato in abbinamento all'app Silence che consente agli utenti di disattivare l'allarme dallo stesso telefono. L'uso di Nest Protect, inoltre, prevede sconti sulle polizze assicurative domestiche, ma solo se si decide di condividere i dati immagazzinati dal sensore con le compagnie di assicurazioni.

Il nuovo prodotto eseguirà automaticamente il monitoraggio del funzionamento di sensori e batterie circa 400 volte al giorno, e consente all'utente anche di testarli manualmente. È già acquistabile solo in alcuni paesi selezionati sul sito Nest.com al prezzo di 99 dollari e dovrebbe resistere almeno 10 anni grazie ai nuovi sensori di rilevamento di monossido di carbonio. Niente da fare ancora per il mercato italiano.

Nest Cam

La nuova videocamera di sorveglianza di Nest si basa sull'hardware di Dropcam: integra otto sensori LED ad infrarossi, supporto per la visione notturna e algoritmi esclusivi per l'individuazione di oggetti estranei. Permette di monitorare gli ambienti grazie ad una risoluzione massima supportata di 1080p con un angolo di visione di 130°, e dispone naturalmente anche di microfoni e altoparlanti integrati. Abbonandosi al servizio Nest Aware, il nuovo servizio di cloud recording proprietario di Nest, sarà possibile tornare indietro nel tempo di 10 o 30 giorni (con abbonamenti a pagamento) all'interno dei contenuti registrati, e avere una rilevazione del movimento più accurata grazie alle tecnologie di cloud.

Non manca la possibilità di monitorare quanto accade a casa propria attraverso il proprio smartphone, con un'app specifica che ci notificherà quando saranno rilevati eventuali intrusi. Il costo di Nest Cam sarà di 199$ all'interno del sito ufficiale, dal quale si può già ordinare. Anche in questo caso non c'è nessuna novità per noi utenti italiani.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo18 Giugno 2015, 16:34 #1
Nest cam è grosso modo, la smart ants cam di xiaomi !

Solo che costa 30 dollari !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^