Microsoft Hardware: laser e alta definizione

Microsoft Hardware: laser e alta definizione

Microsoft rinnova la propria offerta di mouse e tastiere, con prodotti caratterizzati da nuovi sensori laser e da tecnologie ad alta definizione. Un occhio di riguardo anche al design e al mondo dei notebook

di pubblicata il , alle 15:35 nel canale Periferiche
Microsoft
 

Nella giornata di ieri Microsoft ha organizzato un incontro per esporre le proprie novità in ambito hardware, ovvero per presentare le nuove tastiere e i nuovi mouse progettati dagli specialisti di Redmond.
Purtroppo non si può parlare di vere e sensazionali novità poichè i prodotti esposti erano già ben noti e attesi da parte degli addetti ai lavori, grazie alla campagna mediatica che ad esempio ha seguito il lancio della prima "tastiera da salotto" dedicata al media center.

Nel corso dell'evento sono intervenuti Maurizio Zazzaro, Contry Manager Hom Entertainment Division di Microsoft Italia, e Matt Barlow, Worldwide director MKT per Hardware Group Microsoft, a loro il compito di definire il punto della situazione lo stato dell'arte ed il futuro per questo segmento di mercato che sta divenendo sempre più importante.

Matt Barlow ha proposto una panoramica storica sull'evoluzione del mouse e delle tasiere, soffermandosi sul valore che tali dispositivi hanno conquistato nel tempo.
Oggigiorno Microsoft dichiara di essere impegnata sull'aspetto tecnologico, del design e delle funzionalità offerte dai propri dispositivi hardware.
Le ricerche in tali ambiti hanno portato alle attuali tecnologie high definition (laser e ottica), alle funzionalità Magnifier di cui parleremo oltre ed ovviamente a nuovi studi sull'ergonomia e sul design, con nuovi colori e nuovi materiali.

Il concetto principale che anche Maurizio Zazzaro ha voluto più vote rimarcare è che oggigiorno ogni tipologia di utente esige il suo mouse e la sua tastiera, il catalogo deve quindi offrire soluzioni adatte al gamer, all'uso di pc desktop, alle soluzioni media center e ovviamente soddifare le richieste del comporto mobile.

Microsoft Laser Mouse 6000 per il gamer

"Abbiamo prestato ascolto agli appassionati di videogame che desideravano un mouse progettato specificamente per i game per PC, con caratteristiche e funzionalità adatte a ottimizzare la giocabilità", ha affermato Tom Gibbons, General Manager dell'Hardware Group di Microsoft. "Sono lieto di affermare che abbiamo risposto a questa richiesta con una soluzione perfetta per giocare con il PC: il nuovo Laser Mouse 6000. Dotato di filo sottile e flessibile che non fa rimpiangere i dispositivi wireless, funzionalità software specifiche per i videogiochi, tecnologia laser avanzata e numerose caratteristiche uniche, Laser Mouse 6000 apre a nuovi livelli nelle esperienze videoludiche".

Microsoft Laser Mouse 6000 è dotato di funzionalità software interessanti quali l’ottimizzatore di precisione (Precision Booster), che permette all’utente di passare da modalità ultra veloci al controllo di precisione nel puntamento e il pulsante di registrazione/riproduzione (Gaming Toggle), per muoversi facilmente tra le sequenze di azioni compiute frequentemente o tra armi e dotazioni preferite, con la semplice pressione di un tasto.

Laser High Definition di Microsoft

Le tecnologie laser High Definition di Microsoft sono applicate a vari prodotti hardware di casa Microsoft, cerchiamo quindi di caratterizzare meglio questi nuovi componenti.

Con una risoluzione di 1.000 dpi, ogni mouse High Definition assicura un elevato livello di risposta in relazione al movimento della mano, richiedendo spostamenti minori in spazi ristretti come i tavolini dei bar o degli aeroplani.
I mouse Microsoft High Definition catturano 6.000 FPS (frame per secondo) per seguire con precisione il movimento della mano evitando blocchi o funzionamenti a singhiozzo anche in presenza di spostamenti molto rapidi.

Alta Definizione anche per il mondo Mobile

In linea con la notevole diffusione di computer portatili sia per il lavoro che per il tempo libero, la domanda di mouse affidabili dedicati ai notebook è in crescita costante.
Per soddisfare queste esigenze, il team Microsoft Hardware ha sviluppato tre nuovi mouse High Definition per notebook: Wireless Notebook Laser Mouse 6000, Wireless Notebook Optical Mouse 4000 e Notebook Optical Mouse 3000.

Questi prodotti sono dotati di funzionalità "intelligenti" per la navigazione, come il tool ‘Magnifier’ per l'ingrandimento e l'editing in tempo reale di qualsiasi sezione dello schermo, che consente di visualizzare e modificare con grande facilità testi o immagini altrimenti difficili da vedere. Inoltre, la Tilt Wheel compatta, realizzata appositamente per i mouse per notebook, permette lo scorrimento in verticale e orizzontale delle pagine.

Wireless Laser Desktop 6000

Wireless Laser Desktop 6000 è la suite basata su tecnologia laser High Definition che costituisce per Microsoft lo stato dell'arte in merito a mouse e tastiere per il desktop. Il suo design elegante, nel contempo, la rende una soluzione di grande stile da inserire in qualsiasi ambiente: composta da un Wireless Laser Mouse 6000 e da una tastiera Comfort Curve.


Funzioni intelligenti come il tool ‘Magnifier’ e caratteristiche avanzate quali la Tilt Wheel del mouse laser, lo Zoom Slide, i pulsanti Preferiti e i tasti funzione personalizzabili della tastiera rendono più semplice la consultazione di documenti, fogli di calcolo e immagini su PC.
La tastiera Comfort Curve, inoltre, è dotata di tasti con grado di angolazione di 6 gradi che favoriscono un allineamento naturale di mano e polso e di un layout di facile fruibilità per aumentare comodità e produttività.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

79 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Neo_15 Settembre 2005, 15:41 #1
Wireless Laser Mouse 6000...
a me ricorda giusto un tantinello un certo mx1000 di una sconosciuta casa svizzera...
ultimate_sayan15 Settembre 2005, 15:43 #2
Trovo che l'hardware Microsoft sia davvero molto competitivo. A casa ho un normalissimo mouse ottico microsoft da 20 € che da più di due anni mi sta dando molte soddisfazioni... senza il minimo difetto ne nella risposta dei tasti che in quella del sensore.
Questi prodotti sembrano altrettanto validi... molto bello il mouse per gamers. L'idea di utilizzare cmq il filo (anche se meno spesso) è sicuramente intelligente. La concorrenza con Logitech è sempre più agguerrita.
DevilsAdvocate15 Settembre 2005, 15:47 #3
Ma il tool "Magnifier" non e' lo stesso affaruccio che si trova nei driver delle vecchie
schede ATI col nome di ZOOM? Cosa ha di tanto innovativo?
stefy8715 Settembre 2005, 15:50 #4
bè finchè il filo non da fastidio è 100 volte meglio del wireless almeno non bisogna cambiare o ricaricare le batterie spesso
Fabio Boneschi15 Settembre 2005, 16:00 #5
_______________________
Commento # 3 di: DevilsAdvocate pubblicato il 15 Settembre 2005, 15:47

Ma il tool "Magnifier" non e' lo stesso affaruccio che si trova nei driver delle vecchie
schede ATI col nome di ZOOM? Cosa ha di tanto innovativo?
________________________

è un po' difficile da raccontare.. a vederlo lo capisci in 3 secondi ma ci provo!
agendo su un tasto del mouse compare sul display una finestra al cui interno vedi il contenuto della schermata "normale" ingrandita di 5 volte. Muovendo il mouse la finestra ingrandita si muove e ti permette di esplorare tutta la schermata.
Agendo sul tilt puoi regolare l'altezza e la larghezza della porzione ingrandita e in alcune applicazioni puoi anche "lavorare" nel pezzo di schermo ingrandito. Nella demo di ieri facevano un esempio con un tool non professionale di fotoritocco e con dei fogli di calcolo.
Spero di avere un sample a breve cos' magari descriviamo e proviamo il tutto qui in lab.
Vik Viper15 Settembre 2005, 16:07 #6
Io mi sono sempre trovato benissimo con tastiere e mouse della Microsoft. Li preferivo anche a quelli della logitech.
La penultima serie però mi ha lasciato di stucco con quella che mi è parsa una regressione...
La rotella dei mouse infatti non fa scattini quando gira rendendo impossibile una calibrazione precisa senza avere il dito di un chirurgo, inoltre la funzione del tasto centrale (ovvero quella della rotella) è estremamente scomoda da attivare visto che perché venga rilevata la rotella DEVE assolutamente rimanere ferma e NON RUOTARE.
Per me che uso questa funzione di continuo (ho il doppio click associato) è una bestemmia ogni volta, visto che senza "scalettature" basta un nonnulla per far girare la rotella!! GRRRRRRRRR
Lo scroll laterale poi, è implementato in maniera pessima (secondo me) a livello ergonomico, risultandomi estremamente scomoda da gestire.
Insomma nel complesso preferivo di gran lunga la generazione precedente (!!)
Le tastiere poi hanno quel settaggio idiota di default di non avere i tasti F attivati (!!).
Sono tornato a logitech (dopo anni, precisamente da quando ho visto che la rotella col mouseware non funzionava sotto QuakeIII) e sono rimasto molto soddisfatto del desktop MX3100 (se non erro, adesso non lo sto usando [ho una MS keyboard e un intellimouse optical 1.0A qui in ufficio {OTTIMI E DURATURI}]) che tral'altro mette fine a questa boiata del tasto [F] per attivare i tasti funzione (scemenza che era presente anche sui modelli precedenti della logitech.
Mi auguro che questa nuova generazione ponga rimedio a questi scazzi (lo sono per me ovviamente)...
rutto15 Settembre 2005, 16:18 #7

cmq ci son già in giro da tempo dei 1200 dpi

quoto il mio titolo
Neo_15 Settembre 2005, 16:23 #8
Fabio ma io questa funzione di zoom come la descrivi te sembra quella che avevo con un vecchissimo mouse Lindy a doppia rotella!!!si pigiava il pulsante laterale e si apriva una finestrella tra l'altro regolabile che mostrava l'ingrandimento e potevi spostarla col mouse,ma parliamo di qualcosa come 7 anni fa!!!
demon7715 Settembre 2005, 16:36 #9
Saranno anche belli ed affidabili ma costano un patrimonio!!
Ci sono prodotti di qualità eccellente e design altrettanto curato a prezzi decisamente più competitivi!
E diciamolo: ste "innovazioni" non mi sembrano sta gran cosa, di certo non giustificano i prezzi degli accessori microsoft!
SaettaC15 Settembre 2005, 16:46 #10
I° mouse microsoft: intellimouse qualchecosa --> Filo rotto dentro, mouse buttato.
II° mouse microsoft: intellimouse explorer 3.0 --> ogni tanto fa un doppio click anche se clicco una sola volta.

Risultato: sebbene credessi Microsoft al vertice (il mouse è l'unica cosa su cui non bado a spese, assieme alla tastiera, se avessi un desktop), non comprerò più Microsoft per un pezzo...



Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^