Logitech riporta in auge MX518, considerato come uno dei migliori mouse di sempre

Logitech riporta in auge MX518, considerato come uno dei migliori mouse di sempre

Logitech ripropone la classica forma "a uovo" che ha reso così popolare questo mouse nei primi anni 2000, dotando la nuova versione di tutte quelle caratteristiche che oggi adornano i mouse per giocatori

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Periferiche
Logitech
 

Nel 2005 Logitech MX518 è diventato un vero e proprio punto di riferimento, per l'ergonomia funzionale, le caratteristiche accattivanti e l'ottima qualità complessiva, in particolar modo dei pulsanti. Nel 2011 venne rilasciata una riedizione di quel mouse, anch'essa molto apprezzata e diffusa. Adesso, Logitech vuole riportare in auge MX518, riproponendo le stesse forme ma accompagnandole con le caratteristiche che gli utenti di oggi si aspettano in un mouse gaming.

Logitech MX518

Consultate la nostra guida ai migliori mouse gaming
All'interno del nuovo MX518 troviamo il sensore tipico dei top di gamma di Logitech, Hero da 16 mila DPI, presente nelle soluzioni di punta del noto produttore di periferiche svizzero. MX518 dispone anche di un processore ARM da 32-bit e vanta un report rate di un solo millesimo di secondo. Logitech parla anche di rivisitazione ai materiali e di nuova finitura Nightfall. Gli 8 pulsanti possono essere personalizzati e le impostazioni conservate nella memoria onboard, in modo da ritrovare lo stesso settaggio anche al cambio di PC. Ovviamente, come l'originale, arriverà rigorosamente nella configurazione con cavo.

Logitech MX518

Il nuovo Logitech G MX518 al momento può essere acquistato solo negli Stati Uniti, con il pre-order che può essere fatto sul sito di Logitech a un prezzo di 60 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8820 Febbraio 2019, 10:15 #1
Al posto di portare avanti i suoi prodotti wireless con sensore Hero ....
Haran Banjo20 Febbraio 2019, 10:26 #2
Io uso tutt'oggi l'MX Revolution, per me il migliore wireless per uso ufficio.

Ho provato anche i modelli successivi, ma il Revolution resta insuperato IMHO.
s-y20 Febbraio 2019, 10:47 #3
avessero fatto lo stesso per la trackball 'reboot dei modelli storici' lanciata l'anno scorso, non sarebbe stato male. invece in quel caso il sensore non l'hanno cambiato, e ha (provata e restituita) troppo poca definizione per i 4k, che ormai eslcusivi non sono più
elgabro.20 Febbraio 2019, 10:55 #4
il miglir mause di sempre è il rat 7 almeno 10 spenne sopra il 518, avendoli avuti entrami non c'è proprio storia
Ork20 Febbraio 2019, 10:56 #5
Originariamente inviato da: Haran Banjo
Io uso tutt'oggi l'MX Revolution, per me il migliore wireless per uso ufficio.

Ho provato anche i modelli successivi, ma il Revolution resta insuperato IMHO.


l'mx master 2s è la quadratura del cerchio. La rotella laterale ha una posizione più ergonomica.
futu|2e20 Febbraio 2019, 11:17 #6
Originariamente inviato da: elgabro.
il miglir mause di sempre è il rat 7 almeno 10 spenne sopra il 518, avendoli avuti entrami non c'è proprio storia


Dipende da che mano si ha e come si piglia su il mouse. Per me il rat 7 è
l'anti gioco, l'ho usato solo per lavoro, per gli fps l'mx518 e il deathadder.
giovanni6920 Febbraio 2019, 11:33 #7
Originariamente inviato da: elgabro.
il miglir mause di sempre è il rat 7 almeno 10 spenne sopra il 518, avendoli avuti entrami non c'è proprio storia


@elgabro: visto che hai il Rat 7, secondo le specifiche in inglese:

Item Dimensions L x W x H 4.53 x 3.94 x 7.48 inches

ma in sostanza quanto è alto dal piano?

Sembrerebbe un mouse 'alto' 19 cm... il che dai video non è possibile. Dunque deve essere la scatola.

Quanto è spesso, dunque?
Marko#8820 Febbraio 2019, 12:24 #8
Originariamente inviato da: Ork
l'mx master 2s è la quadratura del cerchio. La rotella laterale ha una posizione più ergonomica.


Provato, una settimana dopo SDA è tornato a prenderlo. Forma poco ergonomica, tasti laterali scomodissimi, sensore scarso se si è abituati bene.
Al suo osto preso un G603, semplice semplice ma dannatamente migliore.
Hoolman20 Febbraio 2019, 12:27 #9
Personalmente, porto nel cuore l'MX 610 per mancini, vera rarità per chi usa la mano sinistra, e vuole un mouse wireless... oggi introvabile, dopo una quantità di km pari a varie volte la circonferenza terrestre mi ha abbandonato e nulla è stato più come prima...
Bestio20 Febbraio 2019, 15:04 #10
Ho ancora un vecchissimo MX500 (identico al 518) che funziona ancora perfettamente da più di 10 anni (forse anche 15, a parte la rotellina che perso gli "scattini" e gira libera), mentre lo stesso non posso dire del G600 che dopo un paio d'anni il tasto sinistro ha cominciato a far cilecca (in pratica non rimane premuto, anche se lo tengo schiacciato perde frequentemente il contatto e per quando ho la necessità di pressione continua ho dovuto impostare il 3' tasto testo come sinistro ed usare quello. )
E infatti se devo fare qualche attività per cui c'è bisogno di tenere il tasto premuto mi tocca staccare il G600 e attaccare l'MX500.

Purtroppo non fanno più i mouse di una volta, ma sempre meglio dei rasoi che non mi sono mai durati più di un'anno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^