chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

LG, nuovo monitor gaming 27GK750F-B: un 27'' da 240 Hz compatibile FreeSync

LG, nuovo monitor gaming 27GK750F-B: un 27'' da 240 Hz compatibile FreeSync

Dotato di un pannello TN da 27", con rapporto 16:9, che non spicca per risoluzione elevata o ampia copertura del colore, ma punta tutto su offrire una riproduzione delle immagini più fluida possibile

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Periferiche
LG
 

LG aggiunge alla sua line-up di monitor dedicati al settore gaming un nuovo modello che si vuole distinguere sul mercato principalmente per dimensioni del pannello in abbinamento ad alti tassi di aggiornamento e bassi tempi di risposta: il modello in questione è denominato 27GK750F-B, mirato esclusivamente ai videogiocatori in cerca di un prodotto dedicato esclusivamente a riprodurre nel miglior modo possibile le varie azioni di gioco.

Dotato di un pannello TN da 27", con rapporto 16:9, che non spicca per risoluzione elevata o ampia copertura del colore, rispettivamente stiamo parlando di 1920x1080 pixel e una copertura del colore NTSC pari a 72%, ma punta tutto su offrire una riproduzione delle immagini più fluida possibile in abbinamento ad alcuni accorgimenti accessori che vengono sempre apprezzati in una postazione gaming.

Luminosità pari a 400 cd/m², fino 240 Hz e 2 ms di tempo di risposta, 1 ms con funzione Motion Blur Reduction 120Hz, 144Hz, 240Hz attivata, sono le caratteristiche che LG sfoggia per ingolosire i gamer: una frequenza elevata in abbinamento ad una risoluzione limitata al full HD, risulta raggiungibile da un maggior numero di sistemi, così da richiamare più utenti possibili, le generose dimensioni del pannello sarebbero più indicate per configurazioni 2 o 4K; a disposizione dell'utente anche la certificazione per la tecnologia AMD FreeSync Technology, per enfatizzare maggiormente l'esperienza di gioco in abbinamento a schede video AMD Radeon.

Accessori di contorno allo schermo LG 27GK750F-B troviamo uno stand ampiamente regolabile in altezza, inclinazione e rotazione ed un ricco comparto connettori dotato di due porte HDMI 2.0, una DisplayPort 1.2a ed un hub USB 3.0 costituito da due porte pensate con funzionalità di ricarica rapida.

Per il momento il monitor in questione è già stato reso disponibile sul mercato americano all'interessante prezzo di 549 $, non ci resta che aspettare maggiori informazioni per quanto riguarda invece il mercato europeo; per maggiori immagini e dati tecnici su questo monitor vi invitiamo a visitare la pagina ad esso dedicata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kirylo27 Dicembre 2017, 09:34 #1

Domanda e barzelletta del 2017

Un monitor Freesync 240Hz o FreeSync 4K60Hz nel 2017/2018 è inutile!
Perché non esistono schede grafiche AMD in grado di sostenere quelle prestazioni.
ilbarabba27 Dicembre 2017, 14:47 #2
Originariamente inviato da: kirylo
Un monitor Freesync 240Hz o FreeSync 4K60Hz nel 2017/2018 è inutile!
Perché non esistono schede grafiche AMD in grado di sostenere quelle prestazioni.


E quindi?
Le schede AMD si comprano come atto di fede mica per le prestazioni.
300027 Dicembre 2017, 15:39 #3
Ma perché...
qualcun* vorrebbe far credere che è in grado di distinguere una differenza
per refresh superiori al centesimo di secondo?!?
miky73127 Dicembre 2017, 21:47 #4
Originariamente inviato da: 3000
Ma perché...
qualcun* vorrebbe far credere che è in grado di distinguere una differenza
per refresh superiori al centesimo di secondo?!?


Bè la differenza si nota...c'è chi non si accorge di nulla oltre i 60 e chi nota tutto.
Cmq a parte questo gli FPS alti si usano anche per diminuire l'imputlag.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^