Le tastiere Razer Huntsman con nuovo switch Opto-Mechanical

Le tastiere Razer Huntsman con nuovo switch Opto-Mechanical

La nuova linea di tastiere di punta dell’azienda dispone dell’innovativo switch Opto-Mechanical

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Periferiche
Razer
 

Razer ha annunciato la nuova linea di tastiere Razer Huntsman che comprende i modelli Razer Huntsman Elite con tasti media dedicati, poggia-polsi e illuminazione underglow. Sia Razer Huntsman Elite che Razer Huntsman sono dotate dei nuovi Opto-Mechanical Switch.

Grazie alla tecnologia ottica, un fascio di luce a infrarossi all’interno di ogni switch identifica in modo preciso l’attuazione quando si preme un tasto. Un punto di attuazione di 1,5 mm permette al Razer Opto-Mechanical Switch di agire il 30 percento più velocemente rispetto agli switch meccanici tradizionali.

Questi switch offrono prestazioni migliori senza compromettere la sensazione tattile. Dispone degli stessi punti di attuazione e rilascio per il fuoco rapido tipici degli switch lineari e fornisce un’esperienza tattile simile a quella degli switch Razer Green con una forza di attuazione minore di 45 g. La durata di uno switch Razer Opto-Mechanical è di circa 100 milioni di attuazioni, il doppio rispetto agli switch meccanici tradizionali. Grazie all’uso della tecnologia ottica e di una barra di stabilizzazione dei tasti in metallo posizionata intorno a ogni switch, vi sono un numero minore di parti in movimento e nessun contatto fisico in fase di attuazione, riducendo il degrado degli switch.

I nuovi Razer Opto-Mechanical Switch offrono prestazioni migliori senza compromettere la sensazione tattile
Razer Huntsman Elite offre funzionalità complete con comandi multimediali dedicati per un accesso rapido e semplice. Ognuno dei tre tasti tattili e il quadrante digitale multi-funzione è programmabile tramite Razer Synapse 3. Si parla anche di integrazione Chroma completa.

Razer Huntsman è anche la prima tastiera Razer con Hybrid On-board e Cloud Storage per salvare e accedere a configurazioni personalizzate online attraverso cloud o offline tramite lo storage disponibile. Le due nuove tastiere di Razer sono dotate di tasti completamente programmabili con registrazione di macro al volo, di rollover a 10 tasti con anti-ghosting, con cavo in fibra intrecciato e cover in alluminio nero opaco. Il polling è a 1000 Hz.

Rispetto a Razer Huntsman la versione Elite dispone anche di illuminazione underglow con 38 zone personalizzabili, poggia-polsi ergonomico con 24 zone di illuminazione underglow personalizzabili, dei comandi multimediali dedicati e di quadrante digitale multi-funzione. Razer Huntsman costa €159,99, mentre Razer Huntsman Elite verrà venduta a €209,99.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz29 Giugno 2018, 14:34 #1
Io li avrei chiamati switch fotonici
MichyPrima30 Giugno 2018, 12:43 #2
Come complicare con l'elettronica cose che con la meccanica si fanno e funzionano da decenni
thresher325330 Giugno 2018, 13:08 #3
Polling 1000hz, cloud, led, tecnologia hyperflareextreme, "input rapid fire" e "barra stabilizzatrice", switch scolpiti da Leonardo... ma non ha il layout italiano.
s-y30 Giugno 2018, 13:16 #4
non sono aggiornato sui prezzi ma, almeno dal punto di vista tipologia di switch (gli 'ottici' sono stati lanciati qualche anno fa, in varie declinazioni) ci dovrebbero essere alternative meno costose (nel senso che chiamarle più economiche non torna troppo...)

da capire cmq le barre stabilizzatrici su ogni switch che impatto abbiano dal punto di vista della rumorosità (spesso le barre sono fonti di rumori poco piacevoli, rattle rattle)

infine non posso fare a meno di chiedermi a cosa minchia serva un cloud per salvarsi le configurazioni. la cosa sta sfuggendo di mano...
nickname8830 Giugno 2018, 14:20 #5
Ma una benedetta versione wireless con batteria stilo ?


Sinceramente mi fà molto ridere che Razer ed altri produttori abbiano realizzato tecnologie che permettono la connessione senza cavi ad alta velocità ma non ci puntano perchè peccano sempre nella scelta stupida delle batterie.

Come Corsair che ha tirato fuori la sua K63 Wireless e poi se la apri trovi una batteria da miseri 500mah delle dimensioni di una stilo e non intercambiabile

Idem i mouse wireless un po' di tutti a parte Logitech, non si capisce che senso han ste batterie del piffero quando le stilo hanno modelli fino a 3200mah e passa e ne puoi ospitare da 2 in sù per mouse e tastiera.
niky8901 Luglio 2018, 14:26 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Ma una benedetta versione wireless con batteria stilo ?


Sinceramente mi fà molto ridere che Razer ed altri produttori abbiano realizzato tecnologie che permettono la connessione senza cavi ad alta velocità ma non ci puntano perchè peccano sempre nella scelta stupida delle batterie.

Come Corsair che ha tirato fuori la sua K63 Wireless e poi se la apri trovi una batteria da miseri 500mah delle dimensioni di una stilo e non intercambiabile

Idem i mouse wireless un po' di tutti a parte Logitech, non si capisce che senso han ste batterie del piffero quando le stilo hanno modelli fino a 3200mah e passa e ne puoi ospitare da 2 in sù per mouse e tastiera.


Lo so che ha i Romer G, ma come la descrivi te ci sarebbe la Logitech G613. La scelta per i mouse Logitech e non, credo sia legata al discorso peso.
nickname8801 Luglio 2018, 14:34 #7
Originariamente inviato da: niky89
Lo so che ha i Romer G, ma come la descrivi te ci sarebbe la Logitech G613. La scelta per i mouse Logitech e non, credo sia legata al discorso peso.

Si esiste una scelta però appunto è solo una e sempre di Logitech.
Inoltre una scelta che ha dei limiti, la G613 dal punto di vista costruttivo lascia a desiderare ed è enorme e per giunta il poggiapolsi non si può rimuovere, è tutta un unica scossa .

Il G603 invece è la versione wireless di un modello economico, esteticamente penoso.

Praticamente per chi cerca soluzioni wireless serie o prendi questa tastiera e questo mouse o niente.
Gli altri modelli di mouse wireless che durano qualche decina di ore per me non sono nemmeno degni di considerazione.

credo sia legata al discorso peso
La tastiera non devi muoverla come il mouse, la mia K60 pesa quasi 2Kg ed è pesante pure il cavo pensa te, su una tastiera wireless puoi metterci pure 10 stilo o la batteria di un notebook. Per il mouse con una sola batteria stilo il peso è contenuto, il G603 con due batterie pesa come i mouse con filo della Corsair con scheletro in alluminio.
amd-novello01 Luglio 2018, 16:06 #8
ma queste tastiere consumano di più rispetto a quella apple che ha una carica che dura abbastanza e si ricarica in un attimo?
niky8901 Luglio 2018, 16:55 #9
Originariamente inviato da: nickname88
La tastiera non devi muoverla come il mouse, la mia K60 pesa quasi 2Kg ed è pesante pure il cavo pensa te, su una tastiera wireless puoi metterci pure 10 stilo o la batteria di un notebook. Per il mouse con una sola batteria stilo il peso è contenuto, il G603 con due batterie pesa come i mouse con filo della Corsair con scheletro in alluminio.


Ho scritto mouse infatti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^