Laptop, monitor, tastiere e mouse: gli annunci Alienware all'E3

Laptop, monitor, tastiere e mouse: gli annunci Alienware all'E3

Alienware ha usato l'E3 per rinnovare le sue linee dedicate ai videogiochi. In particolare con il nuovo laptop con GeForce GTX 1080 in design Max-Q e il monitor con refresh rate a 240 Hz

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Periferiche
DellAlienware
 

Alienware 15 dispone della piattaforma Max-Q design con GPU NVIDIA GeForce GTX 1080. Max-Q consente di raggiungere un TDP massimo di 110 watt permettendo di usufruire di prestazioni elevate con un portatile dalle dimensioni ridotte da soli 15,6". Il laptop da gioco offre le connessioni necessarie per le applicazioni di VR, una battiera da 99Whr e retroilluminazione regolata tramite tecnologia AlienFX con una "tastiera ottimizzata per i giocatori competitivi", recita il comunicato stampa. Il lancio è previsto per il 27 giugno negli Usa, ma non ci sono ancora dettagli sul prezzo.

Alienware 15

Molto interessante anche il monitor da 25 pollici, disponibile nelle varianti NVIDIA G-Sync (AW2518H) e AMD FreeSync, (AW2518HF). Vanta tempo di risposta di un solo millisecondo e una frequenza di aggiornamento nativa di 240 Hz. Alienware promette grande spazio alla regolazione e cornice ultra-sottile, mentre la risoluzione è di 1920x1080. Il pannello è di tipo TN, mentre i prezzi di $499 per quanto riguarda la versione con FreeSync e di $699 per quella G-Sync.

Alienware Advanced Gaming Keyboard è invece la tastiera meccanica con switch di tipo Cherry MX Brown, cinque pulsanti dedicati alle macro e poggiapolsi opzionale. Alienware Control Center è il software in dotazione, che garantisce massima versatilità e facilità d'uso secondo il comunicato stampa. La tastiera è adesso disponibile negli Usa a $89.99.

Offre caratteristiche più avanzate Alienware Pro Gaming Keyboard, con il supporto alla tecnologia di retroilluminazione RGB AlienFX gestibile in maniera differente in 13 zone. C'è il controllo dedicato per il volume e memoria onboard per la memorizzazione delle personalizzazioni. Il prezzo per gli Usa è di $119.99.

Alienware Advanced Gaming Mouse offre invece la possibilità di passare da un'impostazione dpi all'altra in qualsiasi momento e nove pulsanti associabili liberamente a qualsiasi tipo di funzione. Alienware Elite Gaming Mouse invece è dedicato ai giocatori di MOBA e MMORPG con 13 pulsanti personalizzabili. Non manca la possibilità di configurare il peso fra quattro impostazioni disponibili. I prezzi dei due mouse sono rispettivamente di $49.99 e di $89.99.

All'E3 Alienware ha anche annunciato i nuovi sistemi Alienware Area-51 con CPU AMD Ryzen Threadripper già visti qui.

Dell e Alienware rinnovano, inoltre, il loro impegno nel supportare gli eSport e sponsorizzano alcuni team di risonanza internazionale come Team Liquid e Team Dignitas fornendo l'attrezzatura necessaria agli allenamenti in preparazione dei tornei più importanti, come il prossimo CS:GO Clash for Cash: The Rematch organizzato da Eleague.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio13 Giugno 2017, 18:33 #1
Era ora che tornassero a fare un monitor marchiato AW.
Ma perchè un TN perchèèèèè!!!

Molto bello come design, peccato per quella staffa posteriore esagaratamente ingombrante.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Veradun13 Giugno 2017, 19:05 #2
Freesync: 500$
Gsync: 700$

+40% di spesa se vuoi la stessa cosa ma hai una scheda nvidia
Bestio13 Giugno 2017, 20:04 #3
Originariamente inviato da: Veradun
Freesync: 500$
Gsync: 700$

+40% di spesa se vuoi la stessa cosa ma hai una scheda nvidia


Si sa che l'obolo per nVidia per la loro tecnologia sono 200$. (che un pelino superiore alla controparte lo è, ma di certo non vale 200$)
E dato che non tutti i produttori di monitor sono dispositi a pagare questo obolo (sopratutto i grandi produttori come LG e Samsung), la scelta dei monitor "verdi" è molto più ristretta.

Motivo per cui spero artentemente che prima o poi AMD riesca a tirar fuori una GPU in grado di rivaleggiare con le top di gamma nVidia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^