Intel annuncia i nuovi chipset WiFi 802.11ax basati su Draft 2.0

Intel annuncia i nuovi chipset WiFi 802.11ax basati su Draft 2.0

La società annuncia l'imminente disponibilità dei chipset WiFi in standard 802.11ax, che supporteranno più dispositivi connessi simultaneamente e offriranno prestazioni superiori in termini di velocità

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Periferiche
Intel
 

Intel ha annunciato l'imminente disponibilità dei chipset WiFi 802.11ax per dispositivi consumer, pensati appositamente per venire incontro alla natura sempre connessa dei dispositivi di oggi. La società afferma che nuovi chipset saranno in grado di esprimere prestazioni superiori del 40% su dispositivo single-client in termini di velocità di picco. L'annuncio di Intel arriva a quasi un anno di distanza dal debutto delle prime soluzioni Qualcomm 802.11ax.

I nuovi chipset, oltre a quadruplicare il throughput medio per utente nelle zone particolarmente congestionate, e assicurare quindi maggior stabilità, sono in grado di supportare fino a 256 dispositivi connessi simultaneamente. Intel promette inoltre basse laenze per applicazoni di gioco, streaming video e chiamate vocali.

I chipset intel 802.11ax sono basati sul Draft 2.0 delle specifiche, che rappresenteranno la base per la certificazione relativa. Ciò significa che potrebbe verificarsi un degrado prestazionale nel momento in cui dispositivi basati su Draft 1.0 e altri basati su Draft 2.0 si trovano nella stessa rete. Intel ha comunque assicurato di essere al lavoro per ottimizzare la tecnologia così da assicurare le migliori prestazioni possibili.

Intel ha comunicato che i chipset basati sullo standard 802.11ac potranno essere facilmente aggiornati al nuovo standard 802.11ax senza dover cambiare il SoC di host. Il nuovo standard è ovviamente retrocompatibile per assicurare l'interoperabilità con le reti WiFi meno recenti.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale Intel, a partire da questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^