HTC Vive Cosmos Elite: data e prezzo, con Half-Life Alyx

HTC Vive Cosmos Elite: data e prezzo, con Half-Life Alyx

HTC Vive Cosmos Elite, il top di gamma del brand, può essere adesso acquistato in una soluzione che comprende solamente il visore, a un prezzo interessante

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Periferiche
HTCVive
 

HTC si affretta ad aggiornare il proprio catalogo, cercando di cavalcare il successo di Half-Life: Alyx. Offre la soluzione top di gamma, HTC Vive Cosmos Elite, recentemente annunciata in versione headset-only per chi ha già acquistato in passato un visore HTC Vive. Cosmos Elite, infatti, necessita delle torrette all'infrarosso e dei controller per funzionare, ma chi li avesse già può adesso acquistare il solo visore.

Parliamo di un visore con caratteristiche paragonabili a Valve Index con risoluzione complessiva di 2880 x 1700 pixel e supporto al sistema di tracciamento SteamVR (Lighthouse). La possibilità di acquistare il solo visore rende il prezzo particolarmente competitivo rispetto alla soluzione Valve, visto che sarà di $549. Inoltre, gli utenti troveranno all'interno della confezione anche un codice per riscattare Half-Life: Alyx e l'External Tracking Faceplate, ovvero il frontalino di monitoraggio esterno.

HTC Vive Cosmos Elite

I visori HTC Vive Cosmos infatti permettono di intercambiare il frontalino per il miglioramento di alcune funzionalità. In questo caso, il frontalino è dotato di una serie di sensori che intercettano i raggi laser emessi dalle stazioni base. Sebbene HTC abbia fatto grossi miglioramenti con il sistema di tracciamento inside-out del Cosmos originale che funziona senza le stazioni base, è ancora molto diverso dal tracciamento SteamVR con il frontalino di tracciamento esterno, che offre una maggiore precisione e più affidabilità anche nelle condizioni di scarsa illuminazione. Anche se parliamo di un sistema modulare non ci sono differenze prestazionali in termini di precisione rispetto alle soluzioni con tracciamento integrato come Vive Pro e Index. Il Cosmos che non necessita di stazioni base si può adesso acquistare a un prezzo conveniente su Amazon.

Anche l'External Tracking Faceplate potrà essere acquistato separatamente a un prezzo di $199, e all'interno della confezione sarà incluso ancora una volta Half-Life: Alyx, insieme all'abbonamento gratuito per sei mesi a Viveport Infinity. L'External Tracking Faceplate è compatibile con le stazioni base 1.0 o 2.0 di HTC Vive nonché con i controller Vive o Vive Pro originali. Inoltre, si può sostituire con facilità al frontalino inside-out del Cosmos originale.

I visori Cosmos inizieranno a essere consegnati nel corso del mese di aprile, con date che differiranno sulla base del territorio come si può leggere sul sito ufficiale di HTC. In Europa sarà prenotabile dal 7 aprile con le consegne che partiranno dal 27 aprile. L'External Tracking Faceplate arriverà successivamente, ovvero dal 15 maggio. "Data la domanda molto forte, stiamo rilasciando i dispositivi sui vari mercati il ​​più rapidamente possibile affrontando le sfide della catena di approvvigionamento associate all'attuale crisi sanitaria" si legge sul sito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aldo87mi01 Aprile 2020, 19:50 #1
Io non ci capisco niente. Ammetto la mia ignoranza in materia di visori vr. Ne vorrei comprare uno per godermi i giochi, sfruttando il mio nuovo PC con Geforce rtx. Mi incuriosisce molto questa tecnologia. Cosa mi consigliate? Qual è il migliore dal punto di vista grafico, che abbia una compatibilità con la maggior parte dei giochi vr e che non costi molto? Inoltre il kit include tutto o bisogna comprare altri accessori aggiuntivi?
-=W1S3=-01 Aprile 2020, 19:59 #2
Originariamente inviato da: aldo87mi
Io non ci capisco niente. Ammetto la mia ignoranza in materia di visori vr. Ne vorrei comprare uno per godermi i giochi, sfruttando il mio nuovo PC con Geforce rtx. Mi incuriosisce molto questa tecnologia. Cosa mi consigliate? Qual è il migliore dal punto di vista grafico, che abbia una compatibilità con la maggior parte dei giochi vr e che non costi molto? Inoltre il kit include tutto o bisogna comprare altri accessori aggiuntivi?


Situazione Visore:
vanno bene un po' tutti a partire da Oculus Rift S "in su".
Il migliore in assoluto pare essere il Vive Pro assieme al Valve Index.

Situazione controller:
i migliori in assoluto sono quelli del Valve Index, senza se e senza ma.

Situazione tracking:
ci sono due metodi diversi, il più semplice è quello denominato "inside-out tracking" e consiste nell'avere le telecamere che individuano la posizione dei controller direttamente integrate nel visore. Il più costoso ma preciso invece è il tracking tramite telecamere esterne.

Per una spiegazione più esaustiva ti consiglio di guardare il video di IGN dove mostrano la prova di tutti i visori supportati da HL: Alyx e ne elencano pregi e difetti direttamente nella sede di Valve!

Spero di essere stato utile!
aldo87mi01 Aprile 2020, 21:16 #3
Originariamente inviato da: -=W1S3=-
Situazione Visore:
vanno bene un po' tutti a partire da Oculus Rift S "in su".
Il migliore in assoluto pare essere il Vive Pro assieme al Valve Index.

Situazione controller:
i migliori in assoluto sono quelli del Valve Index, senza se e senza ma.

Situazione tracking:
ci sono due metodi diversi, il più semplice è quello denominato "inside-out tracking" e consiste nell'avere le telecamere che individuano la posizione dei controller direttamente integrate nel visore. Il più costoso ma preciso invece è il tracking tramite telecamere esterne.

Per una spiegazione più esaustiva ti consiglio di guardare il video di IGN dove mostrano la prova di tutti i visori supportati da HL: Alyx e ne elencano pregi e difetti direttamente nella sede di Valve!

Spero di essere stato utile!



Grazie per le info. Non essendomi mai addentrato in questo campo, mi sembra complicato.
Ma se compro un visore, mettiamo ad esempio l'Oculus Rift, mi danno inclusi sia il visore sia il controller sia il tracking? Oppure devo comprare pezzi qua e pezzi là in ordine sparso?
Gello01 Aprile 2020, 21:33 #4
Aldo potresti cominciare dai siti dei produttori per poi andare su youtube, google e reddit, non c'e' niente di complicato se ti informi, visto che vuoi spenderci dei soldi (e fai bene perche' valgono) ti conviene!
Cfranco01 Aprile 2020, 23:49 #5
Originariamente inviato da: aldo87mi
Grazie per le info. Non essendomi mai addentrato in questo campo, mi sembra complicato.
Ma se compro un visore, mettiamo ad esempio l'Oculus Rift, mi danno inclusi sia il visore sia il controller sia il tracking? Oppure devo comprare pezzi qua e pezzi là in ordine sparso?


Piccolo glossario ...
Inside-out tracking -> visore che non ha bisogno delle basi infrarosse esterne per il tracciamento ( Oculus Rift S, Quest, HTC Cosmos, HTC Cosmos Play )
Outside-in tracking -> visore che ha bisogno di 2 o 3 basi infrarossi esterne ( Valve Index, HTC Vive Cosmos Elite, HTC Vive PRO )
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Il più semplice ( e anche quello meno costoso ) è il Rift S
Nella scatola ci sono visore e controller, ed è inside-out.
Se vai su Vive o Index le cose si fanno un po' più complicate perché intanto ha bisogno di dispositivi esterni per il tracciamento che devono essere piazzati e collegati, inoltre spesso visore, basi di tracciamento e controller sono venduti separatamente e si possono mescolare per cui diventa un casino.
Ah
Il tracciamento inside-out dei Cosmos fa parecchio schifo, evita HTC Cosmos e HTC Cosmos Play, per gli Oculus Rift S e Quest invece funziona bene.
aldo87mi02 Aprile 2020, 00:04 #6
Bene, grazie per le informazioni ragazzi. A questo punto sarei propenso ad acquistare un Oculus Rift oppure Quest che mi sembrano i più semplici da utilizzare per un principiante come me. Quale tra i due mi consigliereste? A livello di qualità visiva sono identici?
-=W1S3=-02 Aprile 2020, 00:41 #7
Originariamente inviato da: aldo87mi
Bene, grazie per le informazioni ragazzi. A questo punto sarei propenso ad acquistare un Oculus Rift oppure Quest che mi sembrano i più semplici da utilizzare per un principiante come me. Quale tra i due mi consigliereste? A livello di qualità visiva sono identici?


Prima di tutto premetto che il Rift è fuori produzione e ora c'è il Rift S.
Allora: sono due visori MOLTO diversi. Il Rift S è un visore classico da collegare al computer tramite cavo HDMI e/o USB.
Il Quest è un visore stand-alone, cioè ha hardware interno (processore "da cellulare" per capirci) e funziona senza bisogno di attaccarlo al computer. Per essere utilizzato come visore da PC ha bisogno di un cavo venduto separatamente e il suo funzionamento è leggermente più "laggoso" rispetto a un visore come il Rift S (o i vari HTC Vive e Valve Index) che nasce per essere usato da periferica per PC.

A parte tutto come puro livello di qualità visiva di display e lenti il Quest è leggerissimamente meglio.
D4N!3L302 Aprile 2020, 09:40 #8
Originariamente inviato da: -=W1S3=-
Prima di tutto premetto che il Rift è fuori produzione e ora c'è il Rift S.
Allora: sono due visori MOLTO diversi. Il Rift S è un visore classico da collegare al computer tramite cavo HDMI e/o USB.
Il Quest è un visore stand-alone, cioè ha hardware interno (processore "da cellulare" per capirci) e funziona senza bisogno di attaccarlo al computer. Per essere utilizzato come visore da PC ha bisogno di un cavo venduto separatamente e il suo funzionamento è leggermente più "laggoso" rispetto a un visore come il Rift S (o i vari HTC Vive e Valve Index) che nasce per essere usato da periferica per PC.

A parte tutto come puro livello di qualità visiva di display e lenti il Quest è leggerissimamente meglio.


Sei sicuro? A me pareva di aver letto che fosse il contrario, avevo visto qualche comparativa ed era il Rift S a vincere.


@aldo87mi comprati un Rift S, io ce l'ho ed è semplicissimo da usare, spendi il giusto, hai tutto quello che ti serve e ti garantisce esperienze comunque ottime.
Ci ho giocato tutto Alyx e mi son trovato benissimo.

Un visore da 1000 e passa euro lo prenderò alla prossima generazione quando si avrà davvero un salto di qualità e avrò anche una nuova VGA e magari una nuova CPU. Allora forse varrà la pena spendere di più per questa tecnologia.
radeon_snorky02 Aprile 2020, 09:47 #9
e dei visori pimax che si dice????
Stefanowps02 Aprile 2020, 10:31 #10
Originariamente inviato da: aldo87mi
Bene, grazie per le informazioni ragazzi. A questo punto sarei propenso ad acquistare un Oculus Rift oppure Quest che mi sembrano i più semplici da utilizzare per un principiante come me. Quale tra i due mi consigliereste? A livello di qualità visiva sono identici?


Prima di tutto premetto che il Rift è fuori produzione e ora c'è il Rift S.
Allora: sono due visori MOLTO diversi. Il Rift S è un visore classico da collegare al computer tramite cavo HDMI e/o USB.
Il Quest è un visore stand-alone, cioè ha hardware interno (processore "da cellulare" per capirci) e funziona senza bisogno di attaccarlo al computer. Per essere utilizzato come visore da PC ha bisogno di un cavo venduto separatamente e il suo funzionamento è leggermente più "laggoso" rispetto a un visore come il Rift S (o i vari HTC Vive e Valve Index) che nasce per essere usato da periferica per PC.

A parte tutto come puro livello di qualità visiva di display e lenti il Quest è leggerissimamente meglio.
-------------------------------------------------------------------------------
Personalmente se sopravvivo un Quest lo prendero' , ha tanti lati positivi per me lo sono :

*"inside-out tracking" non avere torrette sparse per casa cavi aaa che bello!!

*stand-alone vuoi vederti un film in santa pace su un IMAX puoi, lo accendi e via spaparanzato sul divano.

*IPS(distanza interpupillare) regolabile meccanicamente e non via software come il rift s cosa non da poco.

*Hand tracking in beta ma c'e' e vedremo come va a finire =)!!

*Supporto al gaming pc con un cavo tipo C USB 3.1 Gen 2 facilmente reperibile, ma anche possibile giocare senza cavi tramite il tool Virtual Desktop a pagamento vedi steam.

* Pannelli OLED(Quet) al posto di LCD(Rift S) che preferisco anche se vanno a 72hz (il go monta lcd 72hz e non ho avuto nessun problema).

*Prezzo interessante per la versione 64Gb- 450€ mentre 128Gb-550€ sempre compresi 2 controler.

Saluti Buona VR a tutti

p.s.
altra opzione il rift usato stai nell'intorno dei 300€ 2 torrette e 2 controller compresi ovviamente specifiche diverse ma rimane un buon visore per iniziare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^