Google celebra il primo compleanno di Chromecast con un regalo, ma solo negli USA

Google celebra il primo compleanno di Chromecast con un regalo, ma solo negli USA

È passato un anno dal lancio di Chromecast, il piccolo dongle di Google che consente il trasferimento di contenuti audio-video da un dispositivo mobile a un televisore dotato di HDMI

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Periferiche
Google
 

"Oggi il nostro piccolo, Chromecast, celebra un anno", è così che Google annuncia il primo anno di vita del dongle HDMI, venduto per "milioni di unità" e sbarcato negli scorsi mesi anche in Italia. Al prezzo di 35€, Chromecast è un prodotto molto interessante che consente di trasformare qualsiasi televisore in una smart TV.

Chromecast, primo anniversario

Dal lancio, "il tasto Cast è stato premuto più di 400 milioni di volte", secondo quanto riporta la società, che conferma ancora una volta il grosso successo di pubblico del dongle proprietario. Da allora molte cose sono cambiate: Google ha inviato i primi SDK agli sviluppatori, che ne hanno implementato il supporto all'interno delle proprie applicazioni.

Per il futuro di Chromecast ci si aspetta la possibilità di effettuare il mirroring di qualsiasi immagine riprodotta dal dispositivo mobile collegato al dongle, per la visualizzazione sul televisore. Il device è attualmente disponibile in 20 nazioni diverse, all'interno di 30.000 negozi.

Per celebrare l'evento, Google ha offerto in regalo 90 giorni di abbonamento su Google Play Music All Access ai possessori di Chromecast, esclusivamente a chi non ha utilizzato in precedenza il servizio musicale. La promozione è tuttavia valida solo all'interno dei confini americani, e si può partecipare dal 24 luglio al 30 settembre 2014.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
darkins28 Luglio 2014, 10:30 #1
400 milioni di device venduti tra i quali anche il mio.

Installato, provato e messo da parte: legge pochissimi formati video, talmente pochi che in streaming da file locali è praticamente inutile (a meno di non doversi riconvertire l'intera propria libreria in H264). Mi chiedo quanti lo utilizzino realmente.
ziozetti28 Luglio 2014, 11:03 #2
Originariamente inviato da: darkins
400 milioni di device venduti tra i quali anche il mio.

Installato, provato e messo da parte: legge pochissimi formati video, talmente pochi che in streaming da file locali è praticamente inutile (a meno di non doversi riconvertire l'intera propria libreria in H264). Mi chiedo quanti lo utilizzino realmente.

E' uscito ben acerbo, ma si sta sviluppando piano piano.
Con il mirroring non c'è più problema di app o formati.
Giouncino28 Luglio 2014, 11:43 #3

EZcast

1000 mila volte meglio EZcast, pagato 14€ spedito, funziona una meraviglia e legge TUTTO, inoltre effettua anche il miracast!
Funziona sia da PC con windows sia da tablet con Android.

Non c'è proprio paragone!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^