offerte prime day amazon

G710+: la tastiera meccanica per gaming di Logitech

G710+: la tastiera meccanica per gaming di Logitech

Logitech propone una propria tastiera per videogiocatori dotata di tasti di tipo meccanico, arricchita di varie funzionalità accessorie. Debutto sul mercato solo a Dicembre per il mercato europeo

di pubblicata il , alle 14:16 nel canale Periferiche
Logitech
 

Anche Logitech debutta nel mercato delle tastiere di tipo meccanico sviluppate specificamente per le necessità dei videogiocatori, segmento di mercato che sino ad oggi l'azienda ha trascurato restando coinvolta in settori più tradizionali lasciando spazio ad altri produttori quali Corsair, Razer, Thermaltake e Coolermaster.

Nella giornata di ieri l'azienda americana ha annunciato la tastiera Logitech G710+, modello dotato di tasti di tipo Cherry Brown distanziati di 4 millimetri con una forza richiesta per l'azionamento di 45 grammi, quindi molto contenuta.

logitech_g710.jpg (47890 bytes)

Tra le restanti funzionalità implementate in questa tastiera segnaliamo 6 tasti macro presenti sul lato sinistro, opzione per due opzioni di illuminazione dei tasti con 4 differenti livelli di intensità e livelli separati per i tasti freccia e quelli WASD. I tasti macro sono configurabili secondo 3 differenti profili, per un totale di 18 sequenze complessivamente programmabili.

La tastiera è attesa al debutto nel corso del mese di Ottobre nel mercato nord americano, al prezzo indicativo di circa 150 dollari; il debutto nel mercato europeo è invece previsto nel corso del mese di Dicembre. Ulteriori informazioni sono disponibili nel comunicato stampa ufficiale, accessibile a questo indirizzo, oppure nella scheda tecnica del prodotto online a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8310 Ottobre 2012, 14:27 #1
l'interruttore è meccanico, va bene, ma io ho avuto una g11. ottima bellissima ma è durata due anni e mezzo. ok che ci ho giocato e scritto parecchio (ma non eccessivamente) e aparte i led della retroilluminazione si sono bruciati (due su 6 se non erro) ed il problema non erano i tasti. non la loro meccanica quanto le piste stampate su plastica che prtavano i segnali al controller. con l'andar del tempo si sono deteriorate e sebbene avessero ancora continuità, la conduttività per unità di lunghezza si era talmente abbassata che premendo alcuni tasti, seppur trasmettendo il segnale di interruttore chiuso, non riuscivano a fare innalzare la tensione al ricevitore abbastanza alta da fare scattare la soglia logica del circuito di ingresso al circuito integrato di decodifica. insomma quando cortocircuitavo i contatti con un filo tutto bene, quando schiacciavo il tasto non riconosceva l'avvenuta pressione. Hai voglia a mettere interruttori mecccanici se non hanno risolto il problema dell#invecchiamento delle piste stampate su plastica...
Pinco Pallino #110 Ottobre 2012, 14:31 #2
Una gran bella notizia.
Primo perché la faranno sicuramente con il layout italiano.
Secondo perché i brown vanno benone anche per la scrittura.

Peccato solo per il riquadro arancione sulla sinistra.
Spero ne facciano una versione più sobria e magari anche più economica.
Portocala10 Ottobre 2012, 14:50 #3
Per me qualsiasi tastiera col mezzo invio rimane sullo scaffale.
PhoEniX-VooDoo10 Ottobre 2012, 14:52 #4
Logitech un'azienda americana?
emanuele8310 Ottobre 2012, 14:52 #5
Originariamente inviato da: Portocala
Per me qualsiasi tastiera col mezzo invio rimane sullo scaffale.


ma no... non l'avevo notata!!! pessimo!

io non considero anche quelle che hanno l a configurazione di tasti diversa dallo standard (mi riferisco ai vari canc pgup down ins block roll e così via..)
emanuele8310 Ottobre 2012, 14:54 #6
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
Logitech un'azienda americana?


eh si pare svizzera...
xevil10 Ottobre 2012, 14:56 #7
Originariamente inviato da: Portocala
Per me qualsiasi tastiera col mezzo invio rimane sullo scaffale.


è palese che sia layout americano quello in foto...in italia sarà versione normale..
avvelenato10 Ottobre 2012, 14:57 #8
col tastierino staccabile c'è solo la sidewinder x6? l'ho presa per quel motivo ed è una figata, però per il resto c'è moooooolto meglio (soprattutto la resistenza all'usura... tutti i tasti consumati dopo 2 mesi )
Hellraiser8310 Ottobre 2012, 14:57 #9
Originariamente inviato da: Portocala
Per me qualsiasi tastiera col mezzo invio rimane sullo scaffale.


ci vuole tanto a capire che quella in foto è americana?
nickmot10 Ottobre 2012, 15:00 #10
Originariamente inviato da: Portocala
Per me qualsiasi tastiera col mezzo invio rimane sullo scaffale.


Originariamente inviato da: emanuele83
ma no... non l'avevo notata!!! pessimo!

io non considero anche quelle che hanno l a configurazione di tasti diversa dallo standard (mi riferisco ai vari canc pgup down ins block roll e così via..)


Mahhh... Non sara mica perchè nella foto Ha layout USA?

Non sarebbe la prima tastiera ad avere invio del cavolo in US e invio normale in ITA.

Una tastiera a caso che non c'entra nulla (ma di cui avevo esperienza diretta sulle differenze nei layout)

USA:
Link ad immagine (click per visualizzarla)
ITA:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^