chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

FSP Hydro PTM+, l'alimentatore raffreddato anche a liquido

FSP Hydro PTM+, l'alimentatore raffreddato anche a liquido

Offre una potenza nominale pari a 1.200 W, ma in grado di raggiungere anche i 1.400 W di picco quando i sistemi di raffreddamento funzionano al massimo

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Periferiche
FSP
 

Circuiti elettrici e raffreddamento ad acqua? Chissà quanti di voi hanno mai dubitato di questo singolare ma vantaggioso abbinamento! Tuttavia quando le prestazioni in gioco si fanno importanti, l’unico sistema alternativo al raffreddamento ad aria è quello a liquido. Dopo processori e schede video anche gli alimentatori raggiungono potenze tali che, per evitare di lavorare ad alte temperature  o l’impiego di ventole sempre più grandi, necessitano di questo salto di categoria.

Alimentatore_FSP_Hydro_600.jpg

Creato in collaborazione con Bitspower, FSP presenta il suo Hydro PTM+: si tratta del primo alimentatore raffreddato a liquido con certificato 80 Plus Platinum.

L’alimentatore in questione offre una potenza nominale pari a 1.200 W, ma in grado di raggiungere anche i 1.400 W di picco quando i sistemi di raffreddamento funzionano al massimo. Parliamo di sistemi al plurale in quanto, oltre al raffreddamento a liquido di tipo “open” che lo distingue, è presente anche una tradizionale ventola per facilitare ulteriormente lo smaltimento del calore prodotto.

Ventola che non interviene fino al raggiungimento di un carico pari al 50% cioè ben 600 W, offrendo così un silenzio assoluto quando il carico di lavoro è dimezzato; ciò dimostra anche l’ottima efficienza che offre questo alimentatore.

Una finitura total black ed una illuminazione interna a LED sono i particolari estetici offerti dall’Hydro PTM+, “una vincente combinazione tra prestazioni ed estetica” dice FSP. Al prossimo Computex sicuramente questo alimentatore attirerà lo sguardo e l’interesse di molti appassionati: per il momento attendiamo l’evento, che si terrà la prossima settimana a Taipei, per avere maggiori informazioni a riguardo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nitro8924 Maggio 2017, 11:18 #1
utile
pingalep24 Maggio 2017, 11:37 #2
beh in effetti se devi andare a smaltire 100w circa di calore dall'inefficienza un giro di pompa non si nega nemmeno all'ali!
markfox24 Maggio 2017, 15:06 #3
interessante!
megawati24 Maggio 2017, 19:46 #4
A proposito di pompe, l'alimentatore è anche il posto migliore dove metterla. Flusso refrigerante in funzione dell'assorbimento elettrico del sistema, nessun problema per la potenza, nessun disturbo EM indotto sui rail.

Certo dovrebbe essere autoadescante, ma non mi pare un problema enorme.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^