Enermax, tra alimentatori, ventole e tastiere

Enermax, tra alimentatori, ventole e tastiere

La società taiwanese mantiene, anche per il 2009 le linee guida che hanno caratterizzato il 2008, con la linea Revolution in prima linea nel mercato degli alimentatori

di pubblicata il , alle 12:40 nel canale Periferiche
Enermax
 

In una edizione del Cebit che poco ha da raccontare in termini di novità, sono molte le aziende che hanno deciso di cogliere l'occasione per mostrare al pubblico la propria linea prodotti, rimasta invariata o quasi rispetto all'anno passato.

ventole

Enermax pone così, in questo contesto, al centro dell'attenzione il proprio punto di forza, la serie di alimentatori Revolution, in grado di raggiungere fino a 1250Watt di potenza. Ad occupare un ruolo deterimnante all'interno della prossima linea prodotti saranno anche le ventole, in particolare la serie Magma con le sue derivazioni: le versioni con LED sono caratterizzare da un particolare sistema di illuminazione che prevede la disposizione dei LED lungo tutta la circonferenza interna della stessa.

dettaglio ventola

L'effetto visivo che è in grado di garantire è sicuramente di grande impatto, soprattutto se paragonata alle "normali" soluzioni. Nei piani dell'azienda ampio spazio è stato dedicato al mondo delle tastiere, già esplorato con il modello Aurora: il futuro prossimo vedrà infatti la commercializzazione di una soluzione estremamente sottile, retroilluminata e disponibile in versione wireless o wired; il costo non è ancora stato confermato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie06 Marzo 2009, 12:47 #1
Ma fare alimentatori 80+gold da 200W??? no ti propinano il 1250W, a quando il 1500?
AleLinuxBSD06 Marzo 2009, 12:55 #2
Originariamente inviato da: frankie
Ma fare alimentatori 80+gold da 200W??? no ti propinano il 1250W, a quando il 1500?

Quoto.

Se venisse consumata tutta quella capacità bisognerebbe spegnere qualche elettrodomestico, oppure chidere l'aumento di capacità della propria linea, l'Enel ringrazia.

Senza considerare che tutta la corrente che consumerebbe sarebbe come comprarsi un pc all'anno!

Perché le aziende si ostinano ad andare avanti con il paraocchi in questo modo?

Esistono le soluzioni mini-itx, a parte il pico, non esiste niente, una svegliata no? Per carità.

Anziché novità di facciata potrebbero iniziare a proporre innovazioni sostanziali.
Dandrake06 Marzo 2009, 12:58 #3
Fra poco venderanno gli alimentatori in abbinamento ai nuovi contratti enel...
Saranno i famosi 80+ serie "enel ringrazia"...

Ma daiiiii...chi può volere un pc che consuma così tanto????
Io mi sono levato il fortron Epsilon da 600W in favore di un silenziosissimo e ottimo Enermax da 425W (che basta e avanza per il mio sistema)...

Ripeto sempre: se uno vuole giocare fino all'inverosimile...è meglio prendere una console...hai tutta la potenza che ti serve, giochi ottimizzati e la garanzia che non devi cambiare hardware per fare andare in modo decente un gioco...IMHO ovviamente...
task-06 Marzo 2009, 13:01 #4
Sono curioso di vedere foto della nuova tastiera, io ora ho una aurora ed è spettacolare...
Jammed_Death06 Marzo 2009, 13:39 #5
Originariamente inviato da: Dandrake
Fra poco venderanno gli alimentatori in abbinamento ai nuovi contratti enel...
Saranno i famosi 80+ serie "enel ringrazia"...

Ma daiiiii...chi può volere un pc che consuma così tanto????
Io mi sono levato il fortron Epsilon da 600W in favore di un silenziosissimo e ottimo Enermax da 425W (che basta e avanza per il mio sistema)...

Ripeto sempre: se uno vuole giocare fino all'inverosimile...è meglio prendere una console...hai tutta la potenza che ti serve, giochi ottimizzati e la garanzia che non devi cambiare hardware per fare andare in modo decente un gioco...IMHO ovviamente...


ottima idea, non vedo l'ora di provare il nuovo world in conflict su cons....ohhhhhhhhhhhh
max847206 Marzo 2009, 13:43 #6
Non dimenticate che un alimentatore ha il suo picco di efficienza al 50% del carico, quindi un alimentatore da 1250W è l'ideale per un sistema che consuma circa la metà, ossia un sistema dotato di SLI o CrossFire con un bel quad core. In questo senso, c'è un leggero risparmio.
guada8806 Marzo 2009, 13:48 #7
Originariamente inviato da: max8472
Non dimenticate che un alimentatore ha il suo picco di efficienza al 50% del carico, quindi un alimentatore da 1250W è l'ideale per un sistema che consuma circa la metà, ossia un sistema dotato di SLI o CrossFire con un bel quad core. In questo senso, c'è un leggero risparmio.


D'accordissimo, ma purtroppo non tutti riescono a capire questo fatto.....
AceGranger06 Marzo 2009, 13:53 #8
Originariamente inviato da: frankie
Ma fare alimentatori 80+gold da 200W??? no ti propinano il 1250W, a quando il 1500?


visto che l'hai citato sai quali sono i valori per ottenere le certificazioni 80 plus vero......

e cosa ci alimenti con 100 watt?

Non lo fanno semplicemente perchè chi sa come funziona un ali non lo comprerebbe mai, e i produttori che ovviamente lo sanno non li fanno
s12a06 Marzo 2009, 13:55 #9
Originariamente inviato da: max8472
Non dimenticate che un alimentatore ha il suo picco di efficienza al 50% del carico, quindi un alimentatore da 1250W è l'ideale per un sistema che consuma circa la metà, ossia un sistema dotato di SLI o CrossFire con un bel quad core. In questo senso, c'è un leggero risparmio.


Non e` una regola: alcuni il picco ce l'hanno anche solo al 30%, altri all'80%, per altri l'efficienza e` praticamente costante per una fascia notevole di carichi, per cui non si puo` parlare di picco.

Dipende da alimentatore ad alimentatore.

Originariamente inviato da: AceGranger
e cosa ci alimenti con 100 watt?


Oggi fissato un consumo massimo di 100 watt puoi costruire un sistema anche abbastanza veloce (certo non per i giochi, ossia no schda video discreta dedicata) per la maggior parte degli usi.
robertino7506 Marzo 2009, 14:00 #10
"Nei piani dell'azienda ampio spazio è stato dedicato al mondo delle tastiere, già esplorato con il modello Aurora: il futuro prossimo vedrà infatti la commercializzazione di una soluzione estremamente sottile, retroilluminata e disponibile in versione wireless o wired; il costo non è ancora stato confermato"

e te pareva...proprio ora che mi sono preso l'aurora premium...annunciano una nuova tastiera retroilluminata come piace a me

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^