Elgato presenta Stream Deck XL e Stream Deck Mobile

Elgato presenta Stream Deck XL e Stream Deck Mobile

Elgato ha annunciato al Computex una rivisitazione del suo tastierino Stream Deck, adesso espanso a 32 tasti

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Periferiche
Corsair
 

Stream Deck XL espande l'originale Stream Deck ad un totale di 32 tasti LCD garantendo così più opzioni di personalizzazione. Il dispositivo, come abbiamo visto nella recensione del modello precedente, si contraddistingue per il controllo tattile one-touch con feedback visivo istantaneo.

Il software di Stream Deck consente di assegnare un numero illimitato di azioni ai tasti, ad esempio avviare e interrompere lo streaming, regolare i livelli di audio e illuminazione, cambiare fotocamera, avviare azioni su schermo e altre funzionalità che lo rendono un dispositivo particolarmente adatto ai creatori di contenuti. Inoltre, Stream Deck XL è dotato di cavo USB-C rimovibile e di supporto magnetico antiscivolo.

Stream Deck XL

Non è l'unica novità in casa Elgato al Computex, perché oltre a Stream Deck XL c'è Stream Deck Mobile per iOS. Abbinando l'app al dispositivo è adesso possibile controllare lo Stream Deck dallo smartphone e sincronizzare con quest'ultimo tutte le app configurate sul software sul desktop. È possibile provare gratuitamente Stream Deck Mobile su Apple App Store, mentre la versione completa è disponibile per $2,99/mese o $24,99/anno.

Stream Deck XL

Trascinando semplicemente le varie funzioni sui pulsanti dello Stream Deck tramite il software, i creatori di contenuti possono utilizzare facilmente le integrazioni dirette con app popolari come OBS Studio, Streamlabs, Philips Hue, Nanoleaf e Spotify.

Stream Deck XL

Pensato principalmente per gli appassionati di live streaming, Stream Deck può essere usato in vari modi, anche per il montaggio video o il fotoritocco delle foto. Qualsiasi pulsante della tastiera può essere associato a uno dei pulsanti dello Stream Deck e lo stesso vale per le combinazioni di pulsanti (es.: Shift + K). Si tratta quindi di un rimpiazzo più comodo rispetto a una seconda tastiera, oltre che molto facile da utilizzare anche perché non richiede la rimemorizzazione delle shortcut o la registrazione di macro. Abbiamo visto tutte le sue funzionalità nella recensione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^