Dissezionati i Google Glass, processore Texas Instruments e batteria non sostituibile

Dissezionati i Google Glass, processore Texas Instruments e batteria non sostituibile

L'analisi dei componenti interni di Google Glass rivela inoltre la presenza di memoria RAM Elpida, Flash Sandisk e un modulo touch di Synaptics

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:54 nel canale Periferiche
GoogleSandisk
 

Era solo questione di tempo: anche i Google Glass Explorer Edition sono passati sotto la macchina del "teardown", ovvero della pratica di dissezionare i dispositivi elettronici per portare allo scoperto tutti i dettagli della componentistica interna.

L'analisi è stata condotta da Star Simpson e Scott Torborg, i quali hanno pubblicato sul web un lungo ed articolato resoconto di tutto il processo che li ha portati a ricevere i Glass da Google, il loro unboxing ed infine il già citato "teardown".

Il modulo principale che contiene l'elettronica, la batteria, il display e la fotocamera è unito alla montatura dei Glass mediante una semplice vite Torx che può essere rimossa dall'utente. I due sviluppatori hanno provato ad attaccare il modulo principale alla montatura di un paio di occhiali da vista, ma hanno riscontrato un funzionamento non affidabile del sensore di prossimità presente sul modulo.

Per poter accedere alla componentistica interna è stato necessario rimuovere e tagliare alcune parti della copertura plastica. La versione Explorer Edition di Google Glass fa uso di una batteria non sostituibile da 570mAh. La stanghetta principale contiene la batteria ai polimeri di litio, di tipo a singola cella, da 2,1Wh.

I componenti usati per costruire Glass incluodono un modulo touch realizzato da Synaptics su misura per il dispositivo di Google. La scheda principale usa un processore TI OMAP4430, 16GB di memoria flash da Sansidsk e DRAM mobile di Elpida.

Il display di Glass, dalla risoluzione di 640x360 pixel è sufficientemente piccolo da trovar posto su una moneta da dieci centesimi mentre il modulo camera pare essere molto simile in dimensioni ai sensori usati negli smartphone di fascia media.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8313 Giugno 2013, 10:00 #1
Non sono ancora riuscito a vedere una immagine che dia idea della prospettiva che l'utilizzatore ha quando li indossa...

A parte il disassemblaggio in se, credo ci sia molto spazio di manovra per ridurre gli ingombri e aumentare le prestazioni o integrare HUD direttamente nelle lenti.
benderchetioffender13 Giugno 2013, 10:33 #2
Originariamente inviato da: emanuele83
A parte il disassemblaggio in se, credo ci sia molto spazio di manovra per ridurre gli ingombri e aumentare le prestazioni o integrare HUD direttamente nelle lenti.


beh, nell'immediato non credo, ma tra 5-6 anni secondo me diventeranno solo montatura....coiè un cerchietto a posizione fronte.
In realtà anche il monitor si potrebbe fare fuori con i laser al suo posto
Raghnar-The coWolf-13 Giugno 2013, 10:39 #3
Originariamente inviato da: emanuele83
Non sono ancora riuscito a vedere una immagine che dia idea della prospettiva che l'utilizzatore ha quando li indossa...


Idem, possibile che quella struttura sia fuori dal campo visivo come sostiene google? Io la vedo la montatura dei miei occhiali neh...
Bivvoz13 Giugno 2013, 10:41 #4
Originariamente inviato da: emanuele83
Non sono ancora riuscito a vedere una immagine che dia idea della prospettiva che l'utilizzatore ha quando li indossa...

A parte il disassemblaggio in se, credo ci sia molto spazio di manovra per ridurre gli ingombri e aumentare le prestazioni o integrare HUD direttamente nelle lenti.


Si vedrà più o meno in questo modo.

Link ad immagine (click per visualizzarla)

In pratica un rettangolo in alto a destra.

Per quello quando sento gente che parla di realtà aumentata e usarlo per la realtà virtuale penso che molta gente non abbia capito una cippa di cosa saranno.
+Benito+13 Giugno 2013, 10:51 #5
Originariamente inviato da: benderchetioffender
beh, nell'immediato non credo, ma tra 5-6 anni secondo me diventeranno solo montatura....coiè un cerchietto a posizione fronte.
In realtà anche il monitor si potrebbe fare fuori con i laser al suo posto


Raghnar-The coWolf-13 Giugno 2013, 10:52 #6
Originariamente inviato da: Bivvoz
Si vedrà più o meno in questo modo.

Link ad immagine (click per visualizzarla)

In pratica un rettangolo in alto a destra.

Per quello quando sento gente che parla di realtà aumentata e usarlo per la realtà virtuale penso che molta gente non abbia capito una cippa di cosa saranno.


Intendo dire che non puoi comunque vederlo cosi', perche' gli occhiali hanno una montatura che entra nel tuo campo visivo, e Glass non e' che sia invisibile, anzi e' piuttosto voluminoso.

E' vero che poi il cervello non fa piu' caso ed elimina eventuali ostruzioni, persino i capelli sulla faccia, pero' comunque non e' un campo completamente libero come fanno vedere in tutte le immagini.
emanuele8313 Giugno 2013, 10:57 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
Si vedrà più o meno in questo modo.

Link ad immagine (click per visualizzarla)

In pratica un rettangolo in alto a destra.

Per quello quando sento gente che parla di realtà aumentata e usarlo per la realtà virtuale penso che molta gente non abbia capito una cippa di cosa saranno.


semplicemente non è così. la montatura, tutto il prisma occupano spazio e tolgono visuale. google passa l'immagine che vedi sopra, ma in rete trovi foto come queste: Link ad immagine (click per visualizzarla)

boh a me sembra molto diverso da come google vuole far credere. secondo me questi accessori avranno un futuro solo se integrati come hud direttamente nelle lenti.
+Benito+13 Giugno 2013, 11:11 #8
imho la cosa più importante è che riuscissero a realizzare una funzione di attivazione e disattivazione dello schermo per via elettromagnetica, col pensiero.
necessitare la visuale libera e dover toccare gli occhiali per renderli trasparenti sarebbe una rogna.
Bivvoz13 Giugno 2013, 11:28 #9
Originariamente inviato da: emanuele83
semplicemente non è così. la montatura, tutto il prisma occupano spazio e tolgono visuale. google passa l'immagine che vedi sopra, ma in rete trovi foto come queste: Link ad immagine (click per visualizzarla)

boh a me sembra molto diverso da come google vuole far credere. secondo me questi accessori avranno un futuro solo se integrati come hud direttamente nelle lenti.


Forse si, forse no.
Un foto così non vuole dire nulla, bisogna indossarli per capire veramente.
Chiaro che non sarà veramente come nella foto che è messo, quella è palesemente una ricostruzione.

Come ho detto bisogna indossarli per capire veramente, per questo quando saranno in vendita e se ci sarà la possibilità di provarli li proverò una volta giusto per togliermi la curiosità.
Comprarli non se ne parla, mi sembra troppo un'idiozia
franksisca13 Giugno 2013, 12:25 #10
[trollmode]Fino a quando non saranno attivabili via voce e rinominabili...SCAFFALE

Immagino tutti per strada a dire "Jarvis, dov'è il ristornare più vicino"..."Jarvis chiama casa"
[/trollmode]

Per me questa prima versione sembra più un grandissimo esercizio, credo che già dal prossimo anno avremo la versione 2.0, più leggera, meno ingombrante e con qualche features in più

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^