Display flessibile a colori da LG.Philips

Display flessibile a colori da LG.Philips

LG.Philips annuncia di aver ultimato lo sviluppo di un display e-paper a colori delle dimensioni di un foglio formato A4

di pubblicata il , alle 16:47 nel canale Periferiche
LGPhilips
 

LG.Philips ha annunciato di avere ultimato lo sviluppo del primo display e-paper da 14,1 pollici. Si tratta di un display flessibile, a colori, con dimensioni equivalenti a quelle di un foglio in formato A4. Appena lo scorso anno, proprio nel mese di Maggio, LG.Philips ha annunciato il primo schermo in bianco e nero a 14,1 pollici.

Il nuovo pannello flessibile a colori fa uso della tecnologia di E Ink, azienda specializzata nel campo dei cosiddetti electronic paper display, che permette, secondo le informazioni dichiarate, di poter raggiungere una profondità di 4096 colori. L'angolo di visione dichiarato, sia orizzontale, sia verticale, di 180 gradi.

Secondo quanto riportato dal comunicato, il display è stato sviluppato seguendo lo stesso procedimento utilizzato per la versione in bianco e nero: la pellicola TFT è collocata su un foglio metallico invece che su un substrato vetroso, che ha la proprietà di riacquistare la propria forma originaria successivamente ad una flessione. Alla struttura è stato poi aggiunto un apposito filtro colore per la possibilità di ottenere la visualizzazione a colori.

Maggiori informazioni sul comunicato ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wilfrick15 Maggio 2007, 16:58 #1
I colori non sono molti (Amiga 500) ma è una buona partenza. Che risoluzione ha? Chissà quando vedremo queste cose in negozio...
Special15 Maggio 2007, 17:05 #2
Magari i nostri figli (parlo di me che ho 24 anni) ci studieranno sopra alle medie...
ReverendoMr.Manson15 Maggio 2007, 17:28 #3
Originariamente inviato da: Special
Magari i nostri figli (parlo di me che ho 24 anni) ci studieranno sopra alle medie...


Seee... alle medie, al max all'università
Yokoshima15 Maggio 2007, 17:42 #4
Ogni volta che ne sento parlare mi prudono sempre di più le mani!
Ci sarebbero mille e mille campi di utilizzo (tabelloni, bacheche, etc) e finalmente si potrebbero introdurre gli e-book in maniera seria.

Ve le immaginate le librerie?
Crux_MM15 Maggio 2007, 17:54 #5
Si..l'immagino librerie così..
Tanto risparmio di spazio e carta..non sarebbe malaccio!
Mio figlio [ho 20 anni] riuscirà ad usarlo..io sarò decrepito e giocherò con la WII..ihaiahiahiahiah!
fabiustek15 Maggio 2007, 18:40 #6
si magari le pareti di casa... così finalmente tua moglie non ti rompe le scatole quando ti kiede di ridipingerle... prendi e cambi trama.... eheheheheh
Horizont15 Maggio 2007, 18:51 #7
che cosa ci inventiamo per non fare un cazzo

cmq generalmente si bello...ma tanto interessante quanto inutile...
curioso ma assolutamente non indispensabile...
come molte delle cose che si progettano da diversi anni a questa parte
cavasayan15 Maggio 2007, 18:52 #8
sarebbero perfetti per uno smartphone :
di dimensioni contenute quando lo devi tenere in tasca e quando ti serve diplay da 10 o più pollici che si srotola.
Compass15 Maggio 2007, 18:54 #9
Il link alla pagina del comunicato LG:
http://www.lgphilips-lcd.com/homeContain/jsp/eng/inv/inv101_j_e.jsp?BOARD_IDX=1280&languageSec=E&kinds=IN1

Non è proprio il massimo a vedere la foto...
+Benito+15 Maggio 2007, 19:18 #10
secondo me la carta elettronica non ha futuro come sostituta della carta cartacea, la praticità di un foglio da scarabocchiare non ha eguali, probabilmente avrà un futuro per leggere giornali online, o cose così, ma io tra leggere un pdf e un libro preferisco, e di gran lunga, leggere un libro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^