Display da 3 ms per Viewsonic

Display da 3 ms per Viewsonic

Viewsonic rivede le specifiche del proprio display TFT da 19 pollici, riportando un tempo di accesso medio di 3 milisecondi

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:29 nel canale Periferiche
ViewSonic
 

Stando alle informazioni pubblicate dal sito Digitimes a questo indirizzo, il display TFT modello VX924 da 19 pollici di diagonale sarebbe stato certificato per un tempo di accesso di 3 millisecondi.

Viewsonic ha scelto di migliorare le specifiche di questo display, precedentemente con tempo di risposta di 4 ms, senza cambiarne il nome. Oltre al tempo di accesso, segnaliamo la risoluzione massima di 1280x1024 pixel, una luminosità di 270 cd/m² e un rapporto di contrasto di 550:1.

Il tempo di accesso di un display TFT è caratteristica estremamente importante per i videogiocatori, in quanto a valori inferiori corrisponde una più rapida risposta del pannello al variare della scena rappresentata e di conseguenza l'assenza di effetti di scia che possono evidenziarsi durante movimenti rapidi.

viewsonic_3ms.jpg

Per meglio spiegare cosa s'intenda per tempo di risposta, riprendiamo alcune ntoe pubblicate nel corso della recensione del monitor Eizo FlexScan L578:

Cosa s'intende per tempo di risposta? E' il lasso di tempo richiesto da un pixel per accendersi e spegnersi. Tale misura viene in genere effettuata, dai produttori dei pannelli, seguendo le specifiche a norma ISO 13406-2, ponendo il display in una stanza buia e accendendo lo schermo con un'immagine completamente nera. Fatto questo, viene misurato il cosiddetto "rising response time", cioè il tempo richiesto al display per passare dal nero al bianco; il "falling response time", al contrario, è il tempo richiesto al display per passare dal bianco al nero. Sommando questi due tempi si ottiene il tempo di risposta medio del display.

Il tempo di risposta medio, quindi, indica quanto rapidamente un pixel può passare dai due estremi della gamma di colori, ma non riporta invece quanto velocemente avvengano variazioni nei pixel che non si trovano in partenza in una posizione agli estremi, nero o bianco. Tipicamente sono proprio queste intermedie le situazioni che più frequentemente si verificano nell'utilizzo pratico di un display, motivo per il quale il tempo di risposta è un'indizazione sintetica utile soprattutto in rapporto ai giochi, ma che da sola non permette di definire la qualità assoluta di un display.

I tempi di risposta on-off, quindi dal bianco al nero, non sono adatti alla maggior parte degli ambiti attuali, in quanto molto difficilmente con immagini in movimento si hanno variazioni dal 100% bianco al 100% nero. Per questo motivo, i tempi di risposta vengono misurati passando da grigio a grigio, ambito ben più rappresentativo di quello che sia il comportamento medio. Il valore dichiarato da Eizo è basato proprio su una risposta mid-tone, quindi da grigio a grigio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
picket03 Agosto 2005, 12:40 #1
Marò che belva, 3ms....
ma credo che da 8ms a 3 solo Dio riesce a notare differenze
TheDarkAngel03 Agosto 2005, 12:46 #2
in tutta la parte sottostante viene detto che quel 3ms è del tutto indicativo e te ne esci che belva? e se i valori nell'utilizzo normale fanno schifo?
(§) The Avatar (§)03 Agosto 2005, 12:52 #3
un pò bruttina la base...
NoX Gloin03 Agosto 2005, 13:00 #4
no magari ci metti qualche oggetto e ci ammuzzelli un po' di robaccia in quello spazio della base
RedDrake03 Agosto 2005, 13:02 #5
i criteri per la valutazione di un display devono rimanere
sempre gli stessi, non è corretto 'migliorare'
le prestazioni cambiando la definizione del test !
(se ho ben capito...)
Zermak03 Agosto 2005, 13:03 #6
x TheDarkAngel:
guarda cos'è capace di fare il vp191b dichiarato 8ms (grey to grey): link, non son 8ms ma è sicuramente un ottimo risultato
in quel grafico c'è anche la latenza del vecchio vx924 dichiarato 4ms (g2g).
JohnPetrucci03 Agosto 2005, 13:13 #7
Bisognerà dimostare con dei test specifici se la latenza si avvicina almeno al valore dichiarato.
Spectrum7glr03 Agosto 2005, 13:14 #8
Originariamente inviato da: Zermak]x TheDarkAngel:
guarda cos'è
link[/url], non son 8ms ma è sicuramente un ottimo risultato
in quel grafico c'è anche la latenza del vecchio vx924 dichiarato 4ms (g2g).


già, il punto è proprio questo: il valore dichiarato anche se corretto non è per nulla indicativo delle prestazioni del monitor...l'unica è affidarsi a test che misurino l'effettiva latenza in tutte le transizioni e non solo in quelle previste per ottenere le certificazioni. Tom's sui monitor fa i test di gran lunga migliori e proprio da questi si evince che il monitor migliore per un utilizzo "all purpose" è il vp191b che pur avendo un tempo di risposta di 8ms è in realtà l'unico a completare tutte le transizioni in meno di 16ms (garantendo cioè almeno 60fps in tutte le situazioni)...attendo dei test sul nuovo vx924 per vedere se è davvero migliore del vp191b visto che il vecchio pur avendo dei dati di targa superiori all'atto pratico si è dimostrato inferiore

Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Bisognerà dimostare con dei test specifici se la latenza si avvicina almeno al valore dichiarato.


la latenza sarà sicuramente uguale a quella dichirata...il vero problema è lo standard utilizzato: la latenza viene dichiarata su specifiche transizioni e non su tutte quelle possibili...consiglio a tutti di leggersi le recensioni di Tom's per capire quello di cui parlo.
TheDarkAngel03 Agosto 2005, 13:22 #9
ma come vedi il vx924 con il pannello da 4ms dichiarati fa risultati pessimi... andando oltre i 30ms...
sirus03 Agosto 2005, 13:31 #10
beh ottimi monitor i samsung...io del mio 8 ms mi accontento soprattutto per i valori di contrasto e luminosità. rispettivamente 700:1 e 300cd/mq per un 17" sono ottimi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^