Dell, nuovi monitor UltraSharp 2208WFP e 1908WFP da 22" e 19"

Dell, nuovi monitor UltraSharp 2208WFP e 1908WFP da 22 e 19

Presentati da Dell nuovi modelli di monitor con diagonale da 19" e 22" pollici, dal prezzo rispettivamente di 300,00€ e 400,00€ circa

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:50 nel canale Periferiche
Dell
 

Dell

Dell arricchisce il proprio catalogo con due nuovi monitor, indicati dalle sigle UltraSharp 2208WFP e UltraSharp 1908WFP, caratterizzati rispettivamente da diagonali di 22 pollici e 19 pollici, come le sigla lasciano intuire.

A fare da comune denominatore ai due prodotti, stando ai dati dichiarati, troviamo un rapporto di contrasto di 1000:1, luminanza di 300cd/m2, connessioni VGA + DVI con HDCP ed un tempo di risposta di 5 millisecondi, con buona probabilità riferito allo scenario grey to grey. I bassi tempi di risposta, uniti alla compatibilità con lo standard HDCP, permettono a Dell di aggiornare la propria gamma in listino, mantenendo in ogni caso i prezzi ai livelli dei monitor di pari caratteristiche già presenti in listino.

La risoluzione del pannello da 19 pollici è di 1440x900 pixel, mente per quanto riguarda il modello da 22 pollici si sale fino a 1680x1050 pixel. Valori di certo non da primato, che in nessuno dei due casi permette di raggiungere una risoluzione FullHD, ma è anche vero che per questa particolare esigenza esistono nel listino Dell soluzioni alternative. Il prezzo del modello UltraSharp 1908WFP si colloca poco al di sotto dei 300,00€ IVA inclusa, mentre la cifra per portarsi a casa il modello da 22 pollici UltraSharp 2208WFP è prossima ai 400,00€. Maggiori informazioni direttamente sul sito Dell.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Defragg23 Novembre 2007, 16:53 #1
Non sono un po' costosetti? Specialmente il 19".
Doppiadi23 Novembre 2007, 16:59 #2
Carini, anzi....carucci...
sirhaplo23 Novembre 2007, 17:00 #3
io invece non capisco una cosa.
FullHD 1680x1080 ... e 30 pixel in meno fanno cosi tanto casino ?

non sbordano semplicemente 15 pixel su e 15 giù ?

Io che speravo ...
faber8023 Novembre 2007, 17:04 #4
Commento # 3 di: sirhaplo

mi sa che hai le idee confuse:

full hd: 1920x1080
hd ready: 1366x768

col 22' sfrutteresti bene solo hd ready (ma potresti vedere tranquillamente anche un fil full hd "adattato"
crack8623 Novembre 2007, 17:05 #5
Originariamente inviato da: sirhaplo
io invece non capisco una cosa.
FullHD 1680x1080 ... e 30 pixel in meno fanno cosi tanto casino ?

non sbordano semplicemente 15 pixel su e 15 giù ?

Io che speravo ...


In realtà il full HD è 1920 x 1080
sirhaplo23 Novembre 2007, 17:07 #6
ok niente, ho detto una caxxata ... 1920x1080.
Vaaaaaaaa bene.

Cmq ho visto dei Samsun a 530€ 24" 1920x1200 ... quindi si direi che i dell sono cari
paolo_paul23 Novembre 2007, 17:07 #7
ciao, è da sempre che mi chiedo una cosa....

Quanto è importante (sempre che lo sia) il discorso degli Hz per valutare un monitor?
Ratatosk23 Novembre 2007, 17:08 #8
Troppo cari.

Originariamente inviato da: sirhaplo
io invece non capisco una cosa.
FullHD 1680x1080 ... e 30 pixel in meno fanno cosi tanto casino ?

non sbordano semplicemente 15 pixel su e 15 giù ?

Io che speravo ...


Lo standard FullHD è 16:9, questo è 16:10
TheMatrix8323 Novembre 2007, 17:14 #9
Originariamente inviato da: paolo_paul
ciao, è da sempre che mi chiedo una cosa....

Quanto è importante (sempre che lo sia) il discorso degli Hz per valutare un monitor?


ho fatto questa domanda ancora un po' di tempo fa nella sezione monitor ...ma nessuno mi ha dato risposta
rutto23 Novembre 2007, 17:24 #10
Originariamente inviato da: paolo_paul
ciao, è da sempre che mi chiedo una cosa....

Quanto è importante (sempre che lo sia) il discorso degli Hz per valutare un monitor?


nei display a tubo catodico la frequenza e' una caratteristica a dir poco determinante. negli lcd invece
1) non e' necessario "ridisegnare" l'immagine tante volte al secondo, il pixel "rimane colorato" da se, non ha bisogno di un continuo polling.
2) il tempo che ci mette un cristallo liquido a ripolarizzarsi e' superiore a quei 60/75Hz.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^