Da Razer e Bigben due nuovi controller professionali per PS4

Da Razer e Bigben due nuovi controller professionali per PS4

Sony Interactive Entertainment Europe ha annunciato le partnership con Razer e Bigben Interactive per la creazione di due nuovi controller professionali pensati per i giocatori più esigenti e per gli amanti degli eSports.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:21 nel canale Periferiche
SonyPlaystationRazerBig Ben Interactive
 

Le due nuove periferiche, Razer Raiju e BigBen Revolution, sono progettate esclusivamente per PS4. Così come il famoso Elite Controller per Xbox One, le due periferiche offriranno configurazioni differenti e una gamma di funzioni personalizzabili, per consentire ai gamer di trovare quello che meglio si integri e si adatti al loro stile di gioco.

Razer Raiju e BigBen Revolution

Nel caso della periferica Razer, l'utente può staccare e sostituire sia i grilletti che i dorsali. I grilletti, inoltre, possono essere configurati nella modalità con corsa che si interrompe o nella modalità completamente analogica. Questo controller permette anche la sostituzione delle superfici in gomma dei due stick analogici. Offre nella parte frontale il pannello di controllo e un pulsante per selezionare al volo il profilo abilitato.

Revolution offre, invece, un layout differente rispetto a quello dei classici controller DualShock, e invece più simile al layout di Xbox One. Al suo interno c'è la possibilità di installare dei pesi per modificare il peso complessivo della periferica. Gli utenti possono anche personalizzare fino a un massimo di quattro profili.

BigBen, che vende tramite etichetta Nacon, ha presentato anche una nuova soluzione per PC, per certi versi simile a quella di cui abbiamo appena parlato. Progettato per i giocatori professionali, il controller Nacon GC-400ES è abbinato a un software molto evoluto che permette di configurare a proprio piacimento la modalità PRO-gamer del controller, assicurando piena compatibilità con tutte le principali tipologie di videogame per PC.

Nacon GC-400ES

Il joystick destro del controller è differente rispetto a quello sinistro, mentre nella parte retrostante si trovano due paddle con quattro tasti extra. Troviamo anche il D-pad per i giochi di combattimento e la possibilità di staccare e personalizzare praticamente ogni componente della periferica. Ci sono anche due modalità d'uso differenti e si può passare dall'una all'altra al volo tramite gli appositi pulsanti.

Il controller per PC GC-400ES, che è frutto di uno studio durato 18 mesi, è disponibile in commercio a partire dalla giornata di oggi, mentre altri dettagli si trovano qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7727 Ottobre 2016, 10:24 #1
Solo io rovo incredibilmente comico avvicinare le parole "controller per PS4" e "professionale"?
fraquar27 Ottobre 2016, 10:35 #2
Originariamente inviato da: demon77
Solo io rovo incredibilmente comico avvicinare le parole "controller per PS4" e "professionale"?


Concordo, però finalmente si possono avvicinare "playstation" e "ergonomico".
Bestio27 Ottobre 2016, 11:33 #3
Originariamente inviato da: demon77
Solo io rovo incredibilmente comico avvicinare le parole "controller per PS4" e "professionale"?


La prima cosa che ho pensato quando ho letto il titolo...
OK che ci sarà anche qualcuno che "lavora" con il Joypad come i Game Testers (ma anche loro si preoccuperanno di testarlo con il pad originale, di questo gli fregherà ben poco), ma definirlo "professionale" mi sembra davvero un parolone.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^