Corsair, in arrivo dissipatori a liquido AIO pronti per il socket Intel LGA 1700

Corsair, in arrivo dissipatori a liquido AIO pronti per il socket Intel LGA 1700

Corsair ha anticipato con un teaser l'arrivo di nuovi dissipatori a liquido AIO pensati per la nuova serie di CPU di Intel. La testata della pompa si presenta con un nuovo design e punta a diventare il valore aggiunto del prodotto.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Periferiche
CorsairAlder LakeCoreIntel
 

Corsair ha pubblicato su Instagram un video teaser che mostra il nuovo pannello LCD integrato nella testata della pompa degli All-In-One (AIO) che vedranno la luce nelle prossime settimane in concomitanza con il debutto delle CPU Intel Alder Lake.

Seguendo le scelte stilistiche di NZXT, ASUS e AORUS, l'azienda statunitense sta per immettere sul mercato una nuova linea di dissipatori a liquido provvista di schermo LCD integrato in grado di mostrare informazioni sulla temperatura della CPU, del refrigerante e la velocità delle ventole sul radiatore (si prevedono modelli da 280, 360 e 420 millimetri).

Anche le ventole appaiono rinnovate, con un design a sette pale, illuminazione RGB integrata ed un diffusore posteriore che richiama molto le Noctua NF-F12, famose per le alte prestazioni.

Le immagini trapelate su Videocardz mostrano un PC Alder Lake montato su un banchetto Streacom BC-1. Precisamente vediamo una motherboard ASUS Prime Z690-A, memorie DDR5 Vengeance di Corsair e una GeForce RTX 3080 FE.

La configurazione mette in mostra anche il nuovo cavo che dovrebbe permettere il controllo via USB del dissipatore, con un collegamento di dimensioni generose che si collega alla parte superiore dell'unità waterblock/pompa.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^