Corsair annuncia nuovi controller per ventole e LED ed anche una ventola da 140 mm RGB

Corsair annuncia nuovi controller per ventole e LED ed anche una ventola da 140 mm RGB

Nuovi accessori dedicati al controllo delle ventole e dei LED RGB: il tutto fare Commander PRO, Lighting Node PRO dedicato ai soli LED e la ventola HD140 RGB con 12 LED controllabili individualmente

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Periferiche
Corsair
 

Corsair presenta alcuni nuovi accessori dedicati al controllo delle ventole e dei LED RGB: il tutto fare Commander PRO, Lighting Node PRO dedicato ai soli LED e la ventola HD140 RGB con 12 LED controllabili individualmente. In un settore dove molti utenti, oltre a cercare le migliori prestazioni, puntano ad abbellire i propri case sbizzarrendosi con forme, design e luci, Corsair è sempre in prima linea per fornire accessori che si distinguano sul mercato per originalità e prestazioni.

corsair_commanderpro_600.jpg

Commander Pro rappresenta il massimo che il mercato ha da offrire per quanto riguarda un controller unico per la gestione di temperature, ventole e luci; ha tutto il necessario per assumere il controllo completo di tutti gli accessori di un intero computer . Si alimenta tramite lo stesso connettore utilizzato per gli hard e gli SSD SATA e sfrutta un ingresso USB della scheda madre per essere controllato da software: è dotato di sei uscite 4-pin PWM per la gestione individuale di altrettante ventole, due canali indipendenti per il comando di LED RGB, quattro ingressi per sonde di temperatura e una coppia di USB 2.0. Il tutto gestibile completamente tramite il software CORSAIR LINK.

Insieme al controller vengono forniti tutti gli accessori necessari per un corretto collegamento dei dispositivi  supportati, comprese le quattro sonde di temperatura.

corsair_nodepro_600.jpg

Lighting Node PRO è un controller simile al Commander Pro ma dedicato alla sola gestione dei LED RGB su due canali distinti. Supporta un massimo dodici CORSAIR SP RGB o ventole della serie HD RGB (sei per canale) oppure otto strip LED CORSAIR RGB (quattro per canale). Insieme al Lighting Node vengono fornite quattro strip LED RGB ciascuna dotata di dieci led indirizzabili individualmente, relative prolunga e supporti magnetici per facilitarne l’installazione all’interno del proprio case. 

corsair_140_rgb_600.jpg

Ultimo accessorio annunciato è la ventola HD140 RGB con diametro di 140 mm: offre tutte le caratteristiche tecniche distintive della pluripremiata serie HD arricchite da dodici LED indirizzabili  singolarmente disposti lungo tutti i 360° della circonferenza del telaio. Insieme alla ventola viene fornito un comando dotato di  3 pulsante per selezionare la combinazione di colori preferita senza dover per forza disporre di un controller dedicato basato sul software CORSAIR LINK.

Questi tre nuovi accessori Corsair sono già disponibili sul mercato: 74.99 € per il Commander PRO, circa 55 € per il Lighting Node Pro e poco più di 30 €per la ventola HD140 RGB.

corsair_commandpro_600.jpg

Quale di questi tre accessori potrebbe trovare spazio nel vostro case? Sempre che ce ne sia ancora! 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jammed_Death25 Maggio 2017, 12:13 #1
i connettori dei led hanno uno standard o ogni produttore fa i suoi?
BlueKnight25 Maggio 2017, 13:01 #2
Le normali strisce a led unicolor funzionano con comuni connettori da 12 V.

Queste strisce RGB hanno tutto bisogno di un controller per selezionare i colori e la possibile pulsazione delle luci.

Diciamo che gli "standard" più diffusi sono due: quello di Corsair e quello Asus;
Corsair viene usato unicamente nei suoi prodotti...ASUS Aura viene utilizzato anche da altri produttori.
Jammed_Death25 Maggio 2017, 13:05 #3
Originariamente inviato da: BlueKnight
Le normali strisce a led unicolor funzionano con comuni connettori da 12 V.

Queste strisce RGB hanno tutto bisogno di un controller per selezionare i colori e la possibile pulsazione delle luci.

Diciamo che gli "standard" più diffusi sono due: quello di Corsair e quello Asus;
Corsair viene usato unicamente nei suoi prodotti...ASUS Aura viene utilizzato anche da altri produttori.


io ho delle strisce phanteks che hanno il connettore simile a questo...switchano colore con un pulsante del case
prra25 Maggio 2017, 22:09 #4
ma l'unica soluzione per farsi delle curve di regolazione tramite sw canale per canale utilizzando come temperature di riferimento tutte quelle rilevate dai sensori interni dell'hw (e non dalle sondine esterne) sono sempre soltanto gli aquaero ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^