BenQ lancia i monitor serie PV: la più alta qualità d'immagine per i professionisti

BenQ lancia i monitor serie PV: la più alta qualità d'immagine per i professionisti

BenQ PV3200PT e PV270 sono due nuovi monitor progettati per le esigenze del video-editor professionista. Le caratteristiche peculiari: elevata risoluzione, fedeltà cromatica ad altissimi livelli e grandi possibilità di calibrazione

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Periferiche
BenQ
 

BenQ ha lanciato la nuova serie PV, gamma di monitor rivolti alla cinematografia avanzata e alla post-produzione video. Si tratta di dispositivi pensati per l'editor professionista o il ritoccatore che esige "un'accuratezza di colori senza compromessi", stando ai proclami della società, abbinata ad un'elevata risoluzione video. Al momento sono due i modelli che compongono la nuova famiglia PV, BenQ PV3200PT e BenQ PV270, che si aggiungono ai monitor professionali delle famiglie PG (pre-stampa), SW (fotografi) e BL (designer, progettisti e creativi).

BenQ PV3200PT

BenQ PV3200PT (qui tutte le specifiche) è il primo monitor che BenQ progetta in modo specifico per le esigenze degli esperti della post-produzione video. Il pannello è un LCD IPS da 32 pollici a risoluzione Ultra HD 4K (3840x2160 pixel) capace di offrire all'utente ampi angoli di visione, 250cd/m² di luminosità massima e tempi di risposta GtG di 5ms. Stando ai dati rilasciati dalla società il monitor offre un gamut sRGB del 100% e il 100% anche per quanto riguarda il Rec. 709. Considerando la destinazione d'uso, è naturale trovare il supporto per la calibrazione via hardware e software.

Gamut, punto di bianco, luminosità e temperatura colore possono essere regolati attraverso la suite Palette Master Element, con cui è possibile regolare anche impostazioni ancora più specifiche per i professionisti. La calibrazione hardware e un LUT 3D a 14-bit permettono di raggiungere una media Delta E ≦ 1.5, garantendo un'elevata accuratezza nella riproduzione delle immagini in relazione alla fonte originale. BenQ garantisce inoltre che le caratteristiche del display (luminosità, contrasto, fedeltà cromatica) si mantengono uniformi su tutto il pannello.

BenQ PV3200PT

BenQ PV270 si rivolge anch'esso ai professionisti della post-produzione video cinematografica digitale e del fotoritocco. Anche in questo modello il pannello è naturalmente un LCD IPS, ma la diagonale è da 27" e la risoluzione massima supportata è di 2560x1440 pixel, nota come Quad HD. Gli spazi di colore comprendono Rec. 709 al 100%, DCI-P3 al 96% e Adobe RGB al 99%. La certificazione Technicolor Color Certified garantisce luminosità del display, color gamut e gamma. BenQ PV270 può essere calibrato con Palette Master, sfruttando anche strumenti hardware.

BenQ PV3200PT

Il monitor vanta inoltre il supporto ai 24P, che consente all'utente di visionare i video con la tempistica corretta e fedele alla scansione cinematografica nativa. Entrambi i modelli vengono forniti con un SDK opzionale che dà la possibilità di avere un più ampio margine d'azione in fase di calibrazione. BenQ non ha ancora ufficializzato i prezzi per il mercato italiano, anche se riteniamo saranno ben più elevati rispetto alle produzioni tradizionali pensate per il mercato consumer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
traider21 Marzo 2016, 14:32 #1
Io ho il benq BL3200PT , è il miglior monitor che ho mai comprato , grande definizione , riposante per la vista , veloce nei videogiochi , ottimo in tutto e poi ha un contrasto da paura per un LCD . Veramente soddisfatto .

Curioso di vedere il BenQ PV3200PT .
Sawato Onizuka21 Marzo 2016, 14:34 #2
direi
pannello AMVA, questo poco conosciuto e/o sottovalutato [vedasi firma, contento della scelta - fatta proprio per curiosità e provarne uno]
Zappz21 Marzo 2016, 16:21 #3
Io ho un vpr della Benq e devo dire che e' un buon prodotto, ma purtroppo ho avuto a che fare con la loro assistenza e sicuramente non comprerò mai più un loro prodotto...

Che poi non e' colpa direttamente loro, il personale della Benq che risponde alle mail lavora bene, pero' per le riparazioni si affidano a centri esterni con risultati, nel mio caso, da denuncia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^