Art Lebedev al lavoro per una nuova tastiera

Art Lebedev al lavoro per una nuova tastiera

L'azienda russa avvia un progetto per una nuova tastiera, non sarà dotata di tasti OLED e sarà più piccola della Optimus Maximus

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:12 nel canale Periferiche
 

Nel corso dei giorni passati Art Lebedev, azienda russa nota per la tastiera Optimus Maximus, ha pubblicato sul proprio blog una fotografia ritraente un cosiddetto "mock-up" di un progetto relativo ad una nuova tastiera.

Il nome della nuova periferica pare essere "Optimus Popularis". Nessun dettaglio tecnico è stato reso noto, se non che Optimus Popularis "non utilizzerà schermi OLED ma sarà basata su un principio totalmente differente".

Osservando la foto, il mock-up è messo a confronto con un modello di Optimus Maximus. La nuova Popularis pare essere di dimensioni più contenute, sarà priva della colonna di tasti sul bordo sinistro ma manterrà undici tasti aggiuntivi al di sopra dei tasti funzione.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Art Lebedev, Optimus Popularis vorrebbe essere indirizzata ad un pubblico meno "elitario" rispetto al target d'utenza dell'attuale Optimus Maximus. In realtà la dichiarazione secondo la quale il prezzo sarà "al di sotto dei 1000 dollari", non fa certamente ben sperare in un prodotto realmente alla portata di tutti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mirkochip21 Maggio 2008, 10:21 #1
E cosa avrebbe di speciale questa tastiera? Bah...
taleboldi21 Maggio 2008, 10:23 #2
si certo 999,99$

non vedo come possa costare di meno, l'unica cosa che cambia è il design + compatto

mah !?!??!?!
sari21 Maggio 2008, 10:24 #3
"Optimus popularis", perchè no "optimus tramp" o "optimus poor" ... più che una tastiera mi sembra una presa in giro
taleboldi21 Maggio 2008, 10:26 #4
Originariamente inviato da: Mirkochip
E cosa avrebbe di speciale questa tastiera? Bah...


ogni tasto può "allogiare" un mini schermo OLED

http://www.artlebedev.com/everything/optimus/

ciauz
sari21 Maggio 2008, 10:28 #5
Originariamente inviato da: taleboldi
ogni tasto può "allogiare" un mini schermo OLED

http://www.artlebedev.com/everything/optimus/

ciauz


In realtà nell'articolo si dice "non utilizzerà schermi OLED ma sarà basata su un principio totalmente differente"... sarà forse inchiostro nero?
bLaCkMeTaL21 Maggio 2008, 10:30 #6
Mi chiedo se questi qui, prima di iniziare a realizzare tastiere, abbiano valutato la qualità di alcune tastiere Microsoft/Logitech, perché ora come ora, dire che sono "fuori mercato" è piuttosto scontato.
licarus21 Maggio 2008, 10:35 #7
secondo me la nuova tecnologia di questa tastiera è una tavoletta di galak + latte e - cacao
ulk21 Maggio 2008, 10:40 #8
Originariamente inviato da: sari
"Optimus popularis", perchè no "optimus tramp" o "optimus poor" ... più che una tastiera mi sembra una presa in giro


La versione italiana "Optimus pezzentibus".
Sp4rr0W21 Maggio 2008, 10:51 #9
Originariamente inviato da: sari
In realtà nell'articolo si dice "non utilizzerà schermi OLED ma sarà basata su un principio totalmente differente"... sarà forse inchiostro nero?


no ecco la foto del nuovo prototipo

Link ad immagine (click per visualizzarla)
ste =]21 Maggio 2008, 11:22 #10
speriamo costi poco come l'altra! :|

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^