Arriva il Chromecast killer: da Mozilla l'alternativa al dongle di Google

Arriva il Chromecast killer: da Mozilla l'alternativa al dongle di Google

L'alternativa a Chromecast potrebbe arrivare da Mozilla, con l'obiettivo di ridurre ai minimi termini le restrizioni della proposta di Google

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Periferiche
GoogleMozilla
 

Il futuro è smart: in qualsiasi categoria di prodotto sarà probabilmente imprescindibile il supporto ad una qualsivoglia tecnologia di connettività: da Bluetooth a Wi-Fi o, addirittura, a internet. Ogni dispositivo della casa sarà interconnesso, a partire da smartphone e tablet, sino ad arrivare a lavatrici e frigoriferi, passando per i televisori.

Mozilla, alternativa a Chromecast

A quest'ultima categoria si rivolge già Chromecast, un piccolo dongle HDMI con supporto a reti Wi-Fi che consente di diffondere le immagini da un qualsiasi dispositivo a un televisore, utilizzando come mezzo intermedio app necessariamente compatibili con la chiavetta. Chromecast permette di introdurre funzionalità smart a qualsiasi TV, anche non all'ultimo grido, al prezzo di 35€.

Un piccolo dispositivo che ha avuto parecchio successo, anche forte di un prezzo d'accesso decisamente rivolto a tutte le tipologie d'utenza. Ad aver giovato, indubbiamente, anche il fatto che Chromecast è una proposta unica nella sua categoria, ma forse ancora per poco.

Mozilla ha confermato (attraverso un evangelist della società su Twitter) i lavori di sviluppo su un prototipo di chiavetta basata su Firefox OS avente le stesse funzionalità di Chromecast. Il modello riesce, al momento, ad inviare le immagini del browser Firefox sul televisore e a lanciare alcune delle applicazioni per Chromecast. L'obiettivo di Mozilla è quello di proporre una soluzione più aperta rispetto al dongle di Google.

Nonostante siano stati rilasciati i Google Cast SDK di recente, Chromecast è vittima di molteplici limitazioni, ed il suo uso è vincolato all'abbinamento con dispositivi iOS e Android. Il prototipo di Firefox OS si rivolge anche agli utenti di altre piattaforme, secondo GigaOm, mentre non verranno implementate restrizioni circa le funzionalità dello streaming. Chromecast è, invece, in grado di riprodurre solamente certi tipi di contenuti.

Mozilla vuole creare un'intera piattaforma basata su hardware di terze parti, così come già avviene con gli smartphone Fireox OS e come opera Google con Android. Il dispositivo utilizza un boot loader aperto, che consentirà a molti produttori di creare dispositivi caratterizzati da form factor differenti, sfruttando Firefox OS come software di base.

Al momento non sono stati rilasciati dettagli sui prezzi o riguardo alla possibile data di rilascio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
montanaro7924 Giugno 2014, 09:47 #1
spero si possa installare app come XBMC..
foggypunk24 Giugno 2014, 09:51 #2
se supporta skygo, non è niente male!
supermario24 Giugno 2014, 10:08 #3
Originariamente inviato da: foggypunk
se supporta skygo, non è niente male!


ma se skygo a momenti non funziona nemmeno dove dovrebbe
Cappej24 Giugno 2014, 10:59 #4
"basata su Firefox OS"...

nairno25 Giugno 2014, 09:10 #5
speriamo che cambino anche la forma, quel coso bianco non si può vedere

mentre fa ben sperare "non verranno implementate restrizioni circa le funzionalità dello streaming"
omerook25 Giugno 2014, 13:58 #6
stanno ancora in fase di sviluppo. ....
sto sito e sempre meno itech.
ezcast gira da parecchio mai una parola qui.
ormai per le vere chicche tocca navigare altri lidi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^