Aorus Thunder M7 e Thunder K7, tastiera e mouse gaming di classe da Gigabyte

Aorus Thunder M7 e Thunder K7, tastiera e mouse gaming di classe da Gigabyte

Con il brand Aorus Gigabyte ha creato una linea di eccellenza destinata al mondo del gaming. Ecco un mouse e una tastiera senza compromessi per i videogiocatori

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Periferiche
Gigabyte
 

Gigabyte ha creato un brand apposito per l'eccellenza dei propri prodotti destinati al mondo gaming, un po' come ROG di ASUS e Lexus per Toyota, in campo automobilistico. Si tratta di Aorus, di cui andremo a descrivere due prodotti. Il primo è un mouse decisamente raffinato, anche perché dovrà scontrarsi con una concorrenza davvero aggerrita. Aorus Thunder M7 è stato realizzato pensando soprattutto per i giochi MMO ma ovviamente non solo per questi. Il design è ricercato e le specifiche allettanti, gli 8 pulsanti programmabili e volontariamente di forme diverse, per meglio ritrovarli senza staccare gli occhi dal monitor, associabili a 16 differenti macro.

La risoluzione massima è di 8200dpi che può essere scalata a piacere, mentre da segnalare è anche Aorus Macro Engine, che permette di memorizzare 5 profili differenti richiamabili in qualsiasi momento. Il design richiama quello delle automobili sportive (in trasparenza, sul lato, si vedono anche dei finti tubi di scarico).

Aorus Thunder K7 è invece una tastiera molto particolare. Il tastierino numerico si può staccare ed essere utilizzato come Macro Pad, potendo assegnare macro o altro ad ognuno dei 20 tasti. Presenti anche delle ghiere per la regolazione del volume e della retroilluminazione, mentre da segnalare è l'integrazione di switch Cherry Red e soluzioni in ottica anti ghosting.

Nel video risulta più facile capire le potenzialità di questa tastiera, motivo per cui vi lasciamo alle immagini;  queste due soluzioni arriveranno molto presto sul mercato italiano, così come le indicazioni sui relativi prezzi.

[HWUVIDEO="1576"]Gigabyte presenta tastiera e mouse Thunder K7 e M7 della famiglia Aorus[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex05 Giugno 2014, 16:30 #1
Truzzata d'altri tempi
nickmot05 Giugno 2014, 17:20 #2
Originariamente inviato da: Redvex
Truzzata d'altri tempi


Il mouse di sicuro, la tastiera per essere un prodotto gaming è anche piuttosto sobria... Peccato che monti i Cherry Red, fossero stati i brown (o a limite i blue) ci avrei fatto un pensierino.
Flying Tiger05 Giugno 2014, 17:41 #3
Concordo sul mouse , davvero inguardabile , mentre la tastiera potenzialmente poteva essere interessante ,peccato per i Red che oggettivamente sono i peggiori switch della serie proprio per l' eccessiva leggerezza che di fatto li rende quasi inutilizzabili per scrivere ma anche per il gaming.

Comunque in sostanza questa nuova serie sostituisce la precedente "Aivia" , ho utilizzato per qualche mese la tastiera Osmium di quest' ultima e tutto sommato non si può certo parlare di prodotti dalla qualità elevata ma sono comunque nella media , peraltro all' estero era commercializzata anche con i Brown e retroilluminazione bianca , magari replicano la cosa anche per la nuova con la possibilità di scelta tra switch diversi , se la facessero con i Brown o i Black potrebbe essere interessante sempre naturalmente in funzione del prezzo a cui sarà proposta e fermo restando il fattore layout perchè la Osmium era disponibile solo con quello UK/EU , vedremo.....

floc06 Giugno 2014, 12:55 #4
ah ecco allora non sono l'unico a chiedersi come mi tutti usano i red... Ho dovuto fare un casino incredibile per una k70 brown :|

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^