AOC G2868PQU: nuovo monitor gaming 4K, tempo dirisposta 1 ms e AMD FreeSync

AOC G2868PQU: nuovo monitor gaming 4K, tempo dirisposta 1 ms e AMD FreeSync

AOC annuncia l’arrivo del nuovo monitor gaming 28” pollici (71.1 cm) G2868PQU, con risoluzione Ultra HD / 4K (3840x2160 pixels)

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Periferiche
AOC
 

AOC G2868PQU presenta uno schermo TN next-gen HDR-ready con tempo di risposta 1 ms. Il G2868PQ supporta inoltre AMD FreeSync che elimina sfarfallii e screen-tear. Abbiamo cornici sottili e supporto ergonomico angolare regolabile in altezza di 130 mm. Per quanto riguarda la fedeltà cromatica, questo pannello copre il 102% di sRGB e l’82% della gamma cromatica AdobeRGB.

AOC G2868PQU

Fra le altre specifiche tecniche, densità di 157,35 ppi (pixel per inch) e luminosità massima pari a 300 nits. Quando viene usato in condizioni low-light/night, la modalità Low Blue Mode aiuta a ridurre l’affaticamento visivo.

AOC G2868PQU

Date un occhio alla guida all'acquisto del monitor gaming
Come gli altri modelli della serie AGON, anche G2868PQU è equipaggiato con le seguenti feature specifiche per il gaming nel menù sullo schermo. Con il Game Color, gli utenti possono regolare la saturazione del colore, la sovrasaturazione dell’immagine se il contenuto è spento, o sotto saturazione per livelli di grigio migliori. Con lo Shadow Control, invece, gli utenti possono determinare i livelli di ombra per illuminare le aree scure e, viceversa, per migliorare i dettagli in ombra o aree troppo luminose / sbiadite senza compromettere l’immagine intera. Ci sono modalità personalizzate per i vari generi di gioco (FPS, Racing, RTS) e l'indicatore di puntamento nei giochi FPS, così da poter prendere la mira con precisione e accuratezza.

AOC G2868PQU sarà disponibile da Marzo 2019 con un prezzo suggerito di 369 €.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
*Pegasus-DVD*09 Marzo 2019, 09:54 #1
cifez
sintopatataelettronica10 Marzo 2019, 06:55 #2
l'ennesimo inutile TN sovrapprezzato
ninja75010 Marzo 2019, 09:28 #3
visto che non c'è scritto suppongo solo 60 o 75hz
legno10 Marzo 2019, 14:32 #4

Ma non é tutto marketing?

Ciao, ma ho la netta impressione che tutto il movimento del Gaming ci stia propinano aria fritta!
Leggo sempre di 144Hz, 1ms ecc ma ok se si é offline ma quando si va online hanno senso queste cose?

Perche poi uno guarda il ping e la media per la stragrande maggioranza dei giocatori é tra i 15 ed il 20!!
Essendo il ping una pisura in millisecondi mi chiedo e vi chiedo ; che senso hanno questi valori (144hz, 1 ms ecc) quando un monitor a 75Hz ha un Refresh ogni 13,333333 ms ed é quindi quasi sempre migliore del ping della connessione?

Boh, spero che qualcuno m'illumini d'immenso!!

😅
Cunctator8610 Marzo 2019, 19:03 #5
Originariamente inviato da: legno
Leggo sempre di 144Hz, 1ms ecc ma ok se si é offline ma quando si va online hanno senso queste cose?

Perche poi uno guarda il ping e la media per la stragrande maggioranza dei giocatori é tra i 15 ed il 20!!
Essendo il ping una pisura in millisecondi mi chiedo e vi chiedo ; che senso hanno questi valori (144hz, 1 ms ecc) quando un monitor a 75Hz ha un Refresh ogni 13,333333 ms ed é quindi quasi sempre migliore del ping della connessione?

La latenza non va presa in termini assoluti, il gioco non viene aggiornato alla frequenza con cui la rete permette a client e server di comunicare perche' le informazioni possono essere quasi sempre interpolate. Ovviamente oltre una certa soglia l'interpolazione non ti salva e anzi introduce strani comportamenti (ad es. a PUBG come inizia il gioco l'aereo spesso torna indietro o rimane fisso sul posto per qualche secondo per questo motivo) ma nella stragrande maggioranza dei casi e' possibile "dedurre" la posizione di una entita' con una precisione sufficiente a permettere di giocare anche senza un aggiornamento continuo della "ground truth".

Questo e' un articoletto fatto molto bene sull'argomento (tutto il blog e' interessante eventualmente).

Detto questo secondo me il mercato e' pieno di aria fritta, a meno di non essere Rapha qualunque cosa >120Hz e' inutile e i problemi che hanno alcuni monitor "da gaming" (VA I'm looking at you) sono moolto piu' gravi della questione della freq. di aggiornamento.
calabar11 Marzo 2019, 11:19 #6
Originariamente inviato da: ninja750
visto che non c'è scritto suppongo solo 60 o 75hz

Io più che altro mi rammarico dell'inutilità di news come questa.
Ci si aspetta che chi la scrive approfondisca un po' e riporti le caratteristiche che interessano il lettore e possano aiutarlo a valutare il prodotto.
Non dico una recensione dettagliata, perchè richiederebbe ben altro tempo e risorse, ma in questo caso riportare almeno di quale freesync si sta parlando, il range di frequenza, ecc... avrebbe dato un senso alla news.
sintopatataelettronica11 Marzo 2019, 12:07 #7
Originariamente inviato da: Cunctator86
e i problemi che hanno alcuni monitor "da gaming" (VA I'm looking at you)


Ormai vedere proposti tutti 'sti VA "da gaming" da chiunque è alquanto sconcertante.
sintopatataelettronica11 Marzo 2019, 12:12 #8
Originariamente inviato da: calabar
Io più che altro mi rammarico dell'inutilità di news come questa.


Sì, in effetti concordo. Son troppe le news che veramente non ha senso e utilità alcuna leggere..

Cioè, son dei comunicati stampa ufficiali del produttore e basta, non notizie hardware.
ilario312 Marzo 2019, 12:15 #9
Originariamente inviato da: ninja750
visto che non c'è scritto suppongo solo 60 o 75hz


60hz, letto su Tom's.
Non capisco, perchè un 4k 60hz TN e non un IPS che come colore è tutto un altro mondo?
Fosse un 100Hz a salire, ok un TN o un VA, ma su 60Hz, bah...
Poi, un 4k su un 27 o 28 pollici, non lo prenderei mai.

Il prezzo suggerito è sui 369, che non è male, se non fosse un TN..........
ilario312 Marzo 2019, 12:22 #10
Originariamente inviato da: sintopatataelettronica
Ormai vedere proposti tutti 'sti VA "da gaming" da chiunque è alquanto sconcertante.


Io da poco ho cambiato il mio IPS da 27 che ora utilizzo al lavoro perchè è cmq un gran bel monitor, con un VA da 32.

Sui colori, beh, IPS è meglio, sopratutto sui neri, il VA tira più verso il grigio, idem il rosso è più "slavato" rispetto al IPS, però va valutato cosi ci si fa.
In ufficio IPS è una gran bella cosa per lavorarci, a casa, per hobby uso i miei titoli simulativi o GTA V e generi simili, il VA da 144Hz freesync QHD da 32 è tutta un altra cosa, lato gaming nulla da dire, bello da usare, lato produttivo non l'avrei mai preso. Prima avevo il monitor assegnato d'ufficio 22" TN, dopo 8-9 ore mi lacrimavano gli occhi, per cui ho preferito invece di vendermi IPS di portarlo in ufficio , e lavorare mi da molte più soddisfazioni oltre ai mal di testa spariti e gli occhi che mi ringraziano.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^