AOC G2, cinque nuovi monitor Full HD con refresh rate di 240 Hz

AOC G2, cinque nuovi monitor Full HD con refresh rate di 240 Hz

AOC punta al mondo eSport con cinque nuovi monitor Full HD della serie G2, tre modelli curvi (C27G2ZU, C27G2ZE e C32G2ZE) e due modelli piatti (24G2ZU, 24G2ZE). Arriveranno sul mercato entro due mesi a prezzi tra 300 e 400 euro.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Periferiche
AOC
 

AOC ha annunciato l'arrivo di cinque nuovi monitor Full HD della serie G2, tre modelli curvi (C27G2ZU, C27G2ZE e C32G2ZE) e due modelli piatti (24G2ZU, 24G2ZE). Come facilmente intuibile dai nomi, i nuovi monitor sono da 24, 27 o 32 pollici, ma condividono il refresh rate di 240 Hz e il tempo di risposta MPRT di 0,5 ms (1 ms per la versione da 32 pollici). Tutti i modelli sono inoltre dotati di FreeSync Premium con supporto LFC (Low Framerate Compensation), che offre immagini di gioco fluide senza interruzioni.

Si tratta di soluzioni con cui AOC punta al mondo degli eSport, un settore che secondo gli analisti dovrebbe fatturare 1,1 miliardi nel 2020, rispetto ai 950 milioni del 2019 - una crescita del 15,7%. Anche il pubblico degli eSport salirà a 495 milioni di persone quest'anno.  

I nuovi monitor curvi per il gaming da 27 e 32 pollici di AOC - i modelli C27G2ZU, C27G2ZE e C32G2ZE - sono dotati di pannelli VA che offrono ampi angoli di visione di 178/178°, un contrasto di 3000:1 e una copertura della gamma del 120% del gamut sRGB e l'89% di quello AdobeRGB. Le varianti da 24 pollici - quindi i modelli 24G2ZU e 24G2ZE - sono dotate di pannelli TN.

AOC offre due varianti per i modelli da 24 e 27 pollici. La versione "essenziale", ossia i modelli ZE, hanno un supporto inclinabile per le regolazioni ergonomiche di base epossono anche essere collegati a un supporto VESA (ad esempio un braccio). I loro fratelli meglio equipaggiati, i modelli ZU, hanno le stesse specifiche ma sono dotati di un supporto che offre più opzioni di regolazione, anche in altezza, due altoparlanti da 2 watt integrati e un hub USB 3.2 a quattro porte.

Tutti i modelli hanno un design borderless su tre lati e tecnologie Low Blue Light e Flicker-Free per una migliore esperienza visiva e un minore affaticamento durante le sessioni di gioco prolungate. Non mancano ingressi HDMI 2.0 e DisplayPort 1.2.

Il modello C27G2ZU sarà disponibile entro il mese al prezzo consigliato di 339€ e il C27G2ZE da giugno a 319€. I modelli 24G2ZE, 24G2ZU e C32G2ZE arriveranno a luglio rispettivamente a 309, 329 e 379€. Su Amazon si trovano già le pagine dei prodotti (salvo il 32 pollici):

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13515 Maggio 2020, 20:57 #1
FULLLLACCADDI'
Gello15 Maggio 2020, 22:08 #2
Originariamente inviato da: al135
FULLLLACCADDI'


Non potrebbe essere diversamente, visto il target di utenza e il rapporto refresh/fps...

24" 1080 e' ancora un buon ppi, poi bisogna vedere il pannello come si comporta, di certo non sono monitor per le masse
rommel539216 Maggio 2020, 00:20 #3
ma sono da considerarsi meglio dei vecchi ctr come prestazioni?
300016 Maggio 2020, 10:44 #4
A me sta bene, benissimo, anche il 32" FHD, 178°, 1ms GtG, ma voglio l'Adobe rgb al 100% e il G-Sync Ultimate, anche a costo d'avere la metà degli Hz.
Maxt7518 Maggio 2020, 01:01 #5
Originariamente inviato da: al135
FULLLLACCADDI'


Sempre meglio di un 4k che usano decentemente 10 persone su 1000. Di questi 10 , Otto si accontentano delle varie lentezze e forse 2 lo usano al meglio. E' stata una palla al piede per l'intera comunità per anni, l'introduzione del 4k ed ancora non ne siamo fuori. Solo il cinema ne ha giovato, ma anche qui, si va a rilento.
Che poi uno si accontenti, è un altro paio di maniche.
daviderules20 Maggio 2020, 15:58 #6
Originariamente inviato da: Maxt75
Sempre meglio di un 4k che usano decentemente 10 persone su 1000. Di questi 10 , Otto si accontentano delle varie lentezze e forse 2 lo usano al meglio. E' stata una palla al piede per l'intera comunità per anni, l'introduzione del 4k ed ancora non ne siamo fuori. Solo il cinema ne ha giovato, ma anche qui, si va a rilento.
Che poi uno si accontenti, è un altro paio di maniche.


ok, ma almeno un 1440p sui monitor 27" e soprattutto il 32" ci volevano, fullhd su un 32" è un pugno in un occhio.

Che poi io (e non solo io) trovo che il compromesso ideale sia 1440p (WQHD) a 144hz, la differenza tra 144 e 240 hz è veramente irrisoria per l'occhio umano, mentre la differenza tra fullhd e WQHD è veramente grossa (sono appena passato da un 24" fullhd a un 27" WQHD e la differenza si vede eccome)
no_side_fx20 Maggio 2020, 16:13 #7
pannelli TN e ho detto tutto
al13520 Maggio 2020, 23:22 #8
Originariamente inviato da: Maxt75
Sempre meglio di un 4k che usano decentemente 10 persone su 1000. Di questi 10 , Otto si accontentano delle varie lentezze e forse 2 lo usano al meglio. E' stata una palla al piede per l'intera comunità per anni, l'introduzione del 4k ed ancora non ne siamo fuori. Solo il cinema ne ha giovato, ma anche qui, si va a rilento.
Che poi uno si accontenti, è un altro paio di maniche.


Non so di preciso di cosa parli ma su un 27” il 4K è nettamente più definito. Fhd è un obrobrio, 2k abb buono, 4K ottimale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^