A giugno Sony presenterà AtracTable, concorrente di Microsoft Surface

A giugno Sony presenterà AtracTable, concorrente di Microsoft Surface

Con la collaborazione di Atracsys, entro il mese di giugno Sony promette un dispositivo simile a Microsoft Surface con pannello da 35 pollici Full HD

di pubblicata il , alle 12:18 nel canale Periferiche
SonyMicrosoftSurface
 
Anche Sony guarda con interesse ai nuovi form factor e alle innovative modalità di interazione con il PC, e lo fa preannunciando per il prossimo mese di giugno un dispositivo simile a Microsoft Surface, battezzandolo Sony AtracTable. Per questo tipo di soluzioni mouse e tastiera non servono: con l'utilizzo delle mani è possibile gestire un'interfaccia grafica dedicata e alcune applicazioni sviluppate ad hoc.

Già lo scorso anno era stato mostrato un prototipo della nuova proposta Sony, ma stando a varie fonti online entro il prossimo mese di giugno i dispositivi saranno pronti per il mercato. Non si tratta certo di prodotti da grande distribuzione e per il momento anche la concorrente Microsoft ha scelto di gestire queste vendite con modalità particolari. I prezzi sono ancora parecchio elevati, ma va detto che Sony ha già nel proprio catalogo soluzioni di differente impiego, legati alla videoconferenza e telepresenza HD, che vanno a toccare cifre al di fuori della portata dell'utente comune.

Sony utilizzerà tecnologie sviluppate dalla società svizzera Atracsys che, stando ad alcune fonti, è particolarmente legata al colosso giapponese. La superficie sensibile integrata nel prodotto Sony avrà diagonale da 35 pollici e le immagini proiettate su di essa avranno risoluzione full HD, e questo dettaglio lo differenzia dalla proposta Microsoft Surface.


Il principio di funzionamento del prodotto, sviluppato con tecnologie Atracsys, è simile a quanto già offerto da Microsoft: le immagini vengono retroproiettate dal basso sulla superficie del tavolo e sui quattro lati di esso sono collocate alcune telecamere e sensori IR attraverso i quali viene rilevato il movimento delle mani. Microsoft ha realizzato per Surface apposite applicazioni rendendo disponibile anche un SDK per gli sviluppatori ed è lecito ipotizzare che anche Sony faccia altrettanto.



Da alcune immagini disponibili online si vede anche una forte interazione tra il tavolo multitouch di Sony e un dispositivo mobile posizionato su di esso: il telefono viene riconosciuto e l'interfaccia grafica retroproiettata mostra le funzionalità accessibili, come ad esempio la gestione dei file musicali e della mail. In merito a Atracsys segnaliamo anche un altro interessante progetto legato al rilevamento del movimento del corpo attraverso una telecamera per la gestione di un'interfaccia grafica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7704 Maggio 2010, 12:21 #1
SBAV!!!!!
Chissà cosa costa però!!
PDLKing04 Maggio 2010, 12:27 #2
di sicuro non è mirato al tavolino dei nostri salotti,almeno x il momento
PhoEniX-VooDoo04 Maggio 2010, 12:34 #3
che bello, l'iTavol!! c'e anche 3G?
floc04 Maggio 2010, 13:20 #4
ma perche' le telecamere e nn un semplice multitouch resistivo?
Metallurgico04 Maggio 2010, 13:43 #5
@ floc
i pannelli resistivi costano molto
Wonder04 Maggio 2010, 13:50 #6
Ma Atrac non era il codec di compressione del Sony Mini Disk?
pitx04 Maggio 2010, 14:07 #7
iDesk or iTable?
qboy04 Maggio 2010, 14:27 #8
e adesso vai di iTable
JackZR04 Maggio 2010, 14:46 #9
avete messo due volte lo stesso video
unnilennium04 Maggio 2010, 14:50 #10
minority report sempre più vicino... ora mancano le autostrade verticali e siamo a posto.... i manifesti pubblicitari interattivi già li hanno fatti....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^