In collaborazione con TECHly

Ecco i nuovi Injector PoE TECHly da 15 e 30W: a cosa servono e quando sono indispensabili

Ecco i nuovi Injector PoE TECHly da 15 e 30W: a cosa servono e quando sono indispensabili

Abbiamo provato due Injector Power-over-Ethernet di TECHly, nuovi prodotti che si sono appena aggiunti nel vastissimo catalogo del produttore. Ecco come funzionano e quando possono essere estremamente utili in una rete con device PoE

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Periferiche
 

Gli Injector PoE TECHly sono una delle novità del vastissimo catalogo di prodotti di Manhattan Shop, e abbiamo avuto modo di testarne due varianti:

  • Injector PoE 10/100 Mbps: nome in codice I-SWHUB 1500STY, offre un'alimentazione da 15,4W e una velocità fino a 100Mbps.
  • Injector PoE+ High Power Gigabit: nome in codice I-SWHUB 3000STY, capace di raggiungere velocità di trasferimento pari a 1000Mbps e un'alimentazione di 30W.

Sono due prodotti privi di fronzoli e ben funzionanti, venduti a un prezzo a nostro avviso più che giustificabile sul portale di e-commerce. Entrambi gli alimentatori prevedono due porte RJ-45, una dati e l'altra Power-over-Ethernet, due (o uno) LED di stato che indicano l'alimentazione e l'attività, e una porta per l'alimentazione. Il cavo di alimentazione viene offerto in dotazione, e ha una lunghezza di poco inferiore al metro. Ma a cosa servono effettivamente gli Iniettori PoE di TECHly, e come possono essere sfruttati?

Injector PoE 10/100 Mbps

coupon: %coupon% 17,59 Compra ora

Injector Power-over-Ethernet, a cosa servono?

Un injector Power-over-Ethernet serve a fornire alimentazione elettrica sfruttando un cavo Ethernet Twisted Pair (Cat5e o Cat6), al fine di alimentare e al tempo stesso fornire scambio di dati con dispositivi distanti dal router. Sono indispensabili per alcune categorie di prodotti Power-over-Ethernet e spesso rappresentano la soluzione migliore quando il dispositivo da alimentare e con cui scambiare dati non si trova vicino a una presa elettrica.

Injector Power-over-Ethernet

Un injector PoE può essere la soluzione migliore in diversi casi e con diverse tipologie di dispositivi, come ad esempio display remoti, videocamere di sorveglianza, access point wireless, o altri dispositivi con funzionalità di rete via cavo.

Injector PoE di TECHly, caratteristiche e vantaggi

L'Injector PoE 10/100 Mbps si caratterizza per le dimensioni compatte e per la possibilità di essere inserito anche negli spazi più angusti e limitanti. È una scatoletta perfettamente lineare con logo TECHly al centro: su una delle facce presenta le due porte RJ-45, una per la connessione al router, l'altra per la connessione al dispositivo da alimentare; dall'altra è presente la porta di alimentazione con cui collegare l'iniettore alla corrente elettrica.

Injector Power-over-Ethernet

L'injector PoE da 100Mbps di TECHly è compatibile con tutti i dispositivi conformi allo standard IEEE 802.3af e non richiede alcuna configurazione per il funzionamento: si installa in ambiente, si collegano i cavi ed è pronto per l'uso. Questo modello consente di alimentare dispositivi fino a una distanza di 100 metri, limite fisico degli stessi cavi Ethernet Cat5e e Cat6, per un massimo di 15W di potenza PoE.

  • La porta PoE, segnalata da una scritta a rilievo, si configura automaticamente e può trasferire dati a 10Mbps o a 100Mbps in base al dispositivo collegato. Inoltre può gestire una corrente elettrica in PoE di massimo 48V e 0.5A.
  • La porta LAN, invece, può gestire solo il trasferimento dei dati (si collega ad esempio a un router e può trasferire dati al dispositivo collegato sulla porta PoE, e viceversa) e anche in questo caso può funzionare a massimo 10Mbps o 100Mbps in base al dispositivo collegato.

È ben più voluminoso e performante l'Injector PoE+ High Power Gigabit, identico nel funzionamento rispetto al fratellino minore e più piccolo, ma non nelle prestazioni. In questo caso abbiamo la capacità di raggiungere velocità Gigabit fino a 100 metri, con una potenza massima di 30W. Neanche questo modello prevede configurazioni all'installazione, solo il collegamento dei vari cavi in maniera corretta.

Injector Power-over-Ethernet

A differenza del modello più piccolo in cui abbiamo un solo LED di stato, sull'iniettore Gigabit da 30W ci sono due LED che indicano, rispettivamente, l'alimentazione e l'attività. La compatibilità è prevista con tutti i dispositivi conformi allo standard IEEE 802.3af/at e anche qui sono due le porte:

  • La porta PoE offre una potenza di massimo 30W al dispositivo collegato, e al tempo stesso può trasferire a velocità massime di 10Mbps, 100Mbps o 1000Mbps (1 Gigabit al secondo) in base al dispositivo collegato. Anche qui abbiamo la funzione di "auto-sensing", quindi la capacità di determinare la velocità di trasferimento massima che può gestire il dispositivo che si trova dall'altra parte del cavo. La corrente gestita da questa porta è pari a 51V e 0.8A.
  • La porta LAN, invece, non consente alcun tipo di alimentazione ma può trasferire dati con velocità da 10Mbps, 100Mbps o 1000Mbps in base al dispositivo collegato. Anche qui può essere collegata ad esempio a un router, o a un device che deve scambiare dati con il device da alimentare via PoE.

Da segnalare che su nessuna delle due versioni sono presenti i cavi Ethernet in dotazione, scelta condivisibile perché lunghezza e specifiche possono variare drasticamente in base alle esigenze di installazione dell'utente e alle caratteristiche della rete.

Injector PoE 10/100 Mbps

coupon: %coupon% 17,59 Compra ora

Prezzo al pubblico: 17,59€ per la versione da 15W e 100Mbps di velocità di trasferimento massima, 32,20€ per quella da 30W e 1000Mbps di velocità. Si tratta di cifre in linea con la media del mercato, per due prodotti che spiccano per semplicità e affidabilità nell'uso sia in ambienti domestici, sia in ambienti professionali.

 
^