Anno positivo per le vendite di monitor, ma il 2020 sarà difficile

Anno positivo per le vendite di monitor, ma il 2020 sarà difficile

Dopo un 2019 in crescita per il settore, trainato anche dalle vendite complessive di PC, il 2020 è previsto in contrazione per le vendite di schermi collegati a PC. Segnali di crescita attesi per la seconda metà dell'anno, ma nel 2021 andrà meglio secondo IDC

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Periferiche
SamsungHPLenovoDell
 

Il 2019 ha visto, tra le varie dinamiche in atto nel settore dei PC, una crescita nelle vendite di monitor. IDC la certifica per tutto l'anno in un +1,5% rispetto al dato del 2018, valore che va rapportato anche al +5% che è stato registrato nel corso degli ultimi 3 mesi dell'anno.

A trainare le vendite di monitor a livello globale troviamo ovviamente la domanda di soluzioni PC; che nel corso del 2019 e soprattutto dell'ultimo trimestre è stata più sostenuta della media degli ultimi anni. In aumento anche le dimensioni complessive: per la prima volta i pannelli da 23,8 pollici di diagonale hanno superato quelli da 21,5 pollici quanto a numero totale venduti nel corso dell'anno.

Nel corso del quarto trimestre 2019 Dell ha confermato la propria posizione quale primo produttore al mondo di display per PC, con un volume di circa 7,2 milioni di pezzi e una quota di mercato del 21,8%. Al secondo posto segue HP con 5 milioni e il 15,1% del totale di mercato, mentre al terzo posto TPV (azienda dietro alla quale troviamo brand quali Philips e AOC) con poco meno di 4,3 milioni di pezzi (12,9% del mercato). Lenovo si posiziona al quarto posto con poco meno di 4 milioni di schermi PC (11,8% quale quota di mercato), mentre Samsung è quinta con circa 2,6 milioni di schermi PC e il 7,8% di quota di mercato.

Le stime per il 2020 non sono tuttavia positive, in quanto ci si attende un rimbalzo verso il basso giustificato dalla inferiore domanda di nuovi PC nel corso della prima metà del 2020. Gli effetti dell'epidemia da Coronavirus COVID-19 sono inoltre destinati a ricadere anche su questa tipologia di periferiche. Per la seconda metà dell'anno si stima una ripresa, con un andamento in controtendenza più marcato previsto non prima del 2021, ma la stima di contrazione delle vendite darà in ogni caso attesa in un -7,2% rispetto al 2019.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8811 Marzo 2020, 16:26 #1
Cominciare magari a proporre soluzioni microLED o OLED o vendere a più buon mercato i modelli con retroilluminazione a miniLED ( magari cominciare prima di tutto a tirarne fuori altri .... ) no eh ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^