YouTube TV è ufficiale: Google presenta la sua visione della ''live-TV''

YouTube TV è ufficiale: Google presenta la sua visione della ''live-TV''

L'azienda di Mountain View ha rilasciato ufficialmente il suo nuovo servizio di streaming video. Al lancio solo 5 città americane. Gli utenti potranno vedere e registrare programmi televisivi pagando un abbonamento di 35$ al mese.

di pubblicata il , alle 18:11 nel canale Multimedia
YouTube
 

Google ufficializza la sua nuova YouTube TV, ossia la visione della "live-TV" secondo l'azienda di Mountain View. Il nuovo servizio prende spunto da Netflix e Amazon Prime tentando di raggiungere i numerosi utenti che ogni giorno navigano nella piattaforma di video streaming di BigG. Al momento del lancio il servizio è ottenibile solo in 5 città americane (New York, San Francisco, Chicago, Philadelphia e Los Angeles) offrendo la visione di oltre 40 canali sottoscrivendo un abbonamento di 35$ al mese. Siglati accordi con molteplici TV americane come CBS, Fox, BBC America e NBCUniversal, ESPN, Fox Sports e Comcast Sports e le news di CNBC, MSNBC, BBC World News e Fox News. Da non dimenticare anche l'arrivo di serie TV e film targati Disney.

A differenziare YouTube TV dagli altri, Google, ha pensato di proporre agli utenti oltre al classico streaming anche la visione dei contenuti multimediali a posteriori registrandoli. In questo caso la memorizzazione avverrà sul cloud predisposto dal colosso di Mountain View e senza alcun limite per lo storage. Come i concorrenti anche YouTube TV permetterà di sottoscrivere un solo account e creare fino a sei diversi profili come avviene similmente per Netflix.

Al momento ai nuovi abbonati sarà permessa la visione di YouTube TV gratuitamente per un mese e di ricevere un Chromecast TV. Sì, perché la nuova "live-TV" di Google può essere seguita in diversi modi: dai propri PC Desktop, Mac o anche tramite l'applicazione specifica per Android o iOS ma anche mediante appunto dispositivi come il Chromecast connesso alla TV. Gli analisti hanno già dichiarato come YouTube TV potrebbe difficilmente riuscire a sopravanzare gli altri servizi di streaming già presenti sulla scena anche se la nuova TV di Google possiede novità interessanti come la registrazione in Cloud e un palinsesto di canali ben più ricco dei concorrenti.

Al momento non è possibile sapere quali saranno i tempi di estensione della nuova YouTube TV al di fuori degli Stati Uniti. L'azienda di Mountain View ha fatto sapere che in breve tempo il servizio verrà ampliato anche ad altri territori degli USA e verranno aggiunti anche nuovi canali per rendere ancora più appetibile la piattaforma a tutti. In Italia chissà se mai la vedremo viste le solite difficoltà per i diritti delle varie trasmissioni e se mai questo dovesse avvenire di certo i tempi non saranno per nulla brevi. Peccato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^