YouTube, download dei video disponibile adesso in 125 paesi

YouTube, download dei video disponibile adesso in 125 paesi

Google ha attivato la riproduzione offline dei video in 109 nuovi mercati emergenti. Gli utenti riceveranno in questi giorni il nuovo tasto Download per salvarli in locale

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Multimedia
YouTube
 

Google ha appena reso disponibile la feature di download dei video su YouTube in molti altri paesi. La novità non è stata annunciata con grandi squilli di tromba, ma è sicuramente molto interessante laddove le tecnologie di connettività non consentono lo streaming in mobilità. L'opzione consente la riproduzione dei contenuti anche se non si è connessi ad internet, ovviamente dopo averli salvati in locale.

I video offline erano disponibili fino ad oggi in sole 16 nazioni del mondo, come ad esempio India, Malesia, Egitto, e da ultimo la funzionalità era stata avvistata anche in Marocco, Iraq o UAE. Negli scorsi giorni la lista è stata espansa con nuove 109 nazioni per un totale di 125. Sembra strano che si tratti di una coincidenza, ma si tratta di un numero di paesi molto vicino a quelli partecipanti all'iniziativa Go, pensata proprio per i paesi emergenti.

Google spiega così la feature:

"Puoi scaricare alcuni video dall'app YouTube per dispositivi mobili e guardarli offline per un massimo di 48 ore. Allo scadere di questo periodo, dovrai riconnettere il tuo dispositivo a una rete mobile o Wi-Fi ogni 48 ore per consentire all'app di verificare le modifiche al video o la disponibilità dei contenuti".

Sul sito Android Police potete trovare la lista completa dei paesi che supportano la funzionalità, e fra questi non c'è l'Italia. Gli utenti che utilizzano uno smartphone Android in una delle nazioni menzionate nella lista riceveranno il pulsante Download all'interno dell'app YouTube, che consentirà di scaricare il contenuto nelle varie risoluzioni disponibili. Una volta salvato in locale il video può essere riprodotto anche se non si è in presenza di una connessione ad internet.

C'è da dire che la funzionalità può essere abilitata attraverso app non ufficiali bandite da Google, mentre ufficialmente è possibile scaricare in parecchi paesi del mondo iscrivendosi al servizio YouTube Red a pagamento. È curioso notare come la lista dei paesi in cui il download dei video di YouTube è possibile comprenda anche nazioni in cui sia presente un ban limitato al servizio. In ogni caso non tutti i video possono essere scaricati per la riproduzione offline, e per alcuni contenuti il tasto rimane oscurato e non accessibile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
onka02 Marzo 2018, 15:33 #1
l'italia non c'è naturalmente...
onka02 Marzo 2018, 15:33 #2
l'italia non c'è naturalmente...ma se io installo l'apk di youtube di una delle nazioni della lista funziona?
Saturn02 Marzo 2018, 16:30 #3
Se invece uno si scarica i video con una delle 100.000 applicazioni free o siti web e poi se lo carica sul cellulare ? Difficile in effetti...

Veramente, queste "innovazioni" non le capisco. "Il video di youtube offline e a tempo !" - tanto per citare proprio uno youtuber "il poracciometro mi si è rotto nel leggere sta roba" (se mi ricordo il nome poi lo cito) !
sterock7702 Marzo 2018, 20:51 #4
Originariamente inviato da: Saturn
Se invece uno si scarica i video con una delle 100.000 applicazioni free o siti web e poi se lo carica sul cellulare ? Difficile in effetti...

Veramente, queste "innovazioni" non le capisco. "Il video di youtube offline e a tempo !" - tanto per citare proprio uno youtuber "il poracciometro mi si è rotto nel leggere sta roba" (se mi ricordo il nome poi lo cito) !


A me sembrava una trollnews da quanto assurda !
Si lamentano perchè " in italia no"
Busone di Higgs02 Marzo 2018, 22:43 #5
curiosita', non e' possibile utilizzare youtube come anonimo usando l'applicazione, e' per forza richiesto il login; come alternativa uso il browser Dolphin.
rockroll03 Marzo 2018, 07:42 #6
Originariamente inviato da: Busone di Higgs
curiosita', non e' possibile utilizzare youtube come anonimo usando l'applicazione, e' per forza richiesto il login; come alternativa uso il browser Dolphin.


Non capisco molto la problematica.

Tutte le volte che ho avuto bisogno di scaricare video da YouTube non ho avuto problemi, parlando di desktop, tramite l'estensione DownloadHelper di FireFox. Ma è quasi un mese che non lo faccio e può essere che con le ultime versioni di FF qualcosa sia cambiato.
Ovviamente se desidero avere qualcosa su device mobile da guardare off-line lo trasferisco dal PC sul quale l'ho scaricato. IMHO non ha molto senso fare DL direttamente su mobile, tanto vale guardare on-line, se poi interessa conservare per collezione lo rifaccio a casa da PC su HD esterno, magari nottetempo.
GTKM03 Marzo 2018, 09:12 #7
youtube-dl.
mrk-cj9403 Marzo 2018, 13:35 #8
Originariamente inviato da: rockroll
Non capisco molto la problematica.

Tutte le volte che ho avuto bisogno di scaricare video da YouTube non ho avuto problemi, parlando di desktop, tramite l'estensione DownloadHelper di FireFox. Ma è quasi un mese che non lo faccio e può essere che con le ultime versioni di FF qualcosa sia cambiato.
Ovviamente se desidero avere qualcosa su device mobile da guardare off-line lo trasferisco dal PC sul quale l'ho scaricato. IMHO non ha molto senso fare DL direttamente su mobile, tanto vale guardare on-line, se poi interessa conservare per collezione lo rifaccio a casa da PC su HD esterno, magari nottetempo.


dipende da dove ti trovi, anni fa usavo tubemate (prima scaricavo il file temporaneo poi lo guardavo) ma parliamo del 2011-2-13 ormai non so come funziona o se esiste ancora

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^