Vista a 32bit blocca Media Player e filmati HD

Vista a 32bit blocca Media Player e filmati HD

Microsoft blocca il supporto ai filmati dei supporti Blu-Ray e HD-DVD con Windows Vista a 32bit, almeno con il proprio Media Player

di pubblicata il , alle 10:36 nel canale Multimedia
MicrosoftWindows
 

In procinto di acquistare un sistema con la versione a 32bit del sistema operativo Windows Vista, e con questa piattaforma intenzionati a riprodurre i filmati in alta definizione dei lettori Blu-Ray o HD-DVD? Stando a quanto anticipato a questo indirizzo, sembra sia una soluzione non praticabile.

Steve Riley, Senior Program Manager di Microsoft, avrebbe infatti fatto questo annuncio in occasione del Tech.Ed 2006 che si sta svolgendo a Sydney, Australia, in questi giorni:

“Any next-generation high definition content will not play in x32 at all. This is a decision that the Media Player folks made because there are just too many ways right now for unsigned kernel mode code [to compromise content protection]. The media companies asked us to do this and said they don’t want any of their high definition content to play in x32 at all, because of all of the unsigned malware that runs in kernel mode can get around content protection, so we had to do this".

In parole povere, quindi, i possessori di processori con architettura a 32bit che intendessero utilizzare Windows Vista a 32bit non potranno utilizzare il Media Player per riprodurre filmati Blu-Ray o HD-DVD. Il vincolo di utilizzare una piattaforma a 64bit permette a Microsoft di evitare potenziali problemi con la gestione dei contenuti video protetti; con codice a 32bit, infatti, si potrebbero utilizzare codici che bypassano il controllo di protezione dei diritti d'autore in kernel mode, così da permettere la riproduzione di filmati protetti senza essere depositari dei diritti associati.

Le più recenti cpu AMD e Intel sono tutte dotate di architettura a x86-64, pertanto possono utilizzare la versione a 64bit di Vista; per i sistemi più vecchi si pone il problema della mancata compatibilità. D'altro canto, l'operazione di encoding dei flussi video HD genera un notevole carico complessivo sul sistema, ed è presumibile che architetture di processore non recenti non siano in grado di gestire questi flussi video in ogni caso, soprattutto a risoluzione nativa.

Per bypassare tale limitazione sarà possibile utilizzare software di terzi produttori; questi ultimi dovranno quindi verificare, secondo i propri standard interni, se le proprie soluzioni saranno in grado di garantire una corretta gestione dei sistemi di protezione di questi contenuti.

In alternativa, rimane accessibile l'opzione di non aggiornare a Windows Vista 32bit, continuando ad utilizzare Windows XP con questa tipologia di sistemi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dias25 Agosto 2006, 10:38 #1
Notizia errata

http://news.com.com/2061-10794_3-6109427.html


Tra l'altro non mi pare che WMP su XP sia in grado di visualizzare i DVD di serie, è richiesto cmq il codec.
tarek25 Agosto 2006, 10:51 #2
ma usate wmp?
dnarod25 Agosto 2006, 10:53 #3
ma usate wmp?



ehehehe
frankie25 Agosto 2006, 10:55 #4
1 come costringere a cambiare HW

2 come sfruttare le protezioni HW imposte dai processori ecc...

3 basterà usare MP classic o similari
ReDeX25 Agosto 2006, 10:58 #5
Originariamente inviato da: Dias


Nom mi pare proprio:
Per bypassare tale limitazione sarà possibile utilizzare software di terzi produttori; questi ultimi dovranno quindi verificare, secondo i propri standard interni, se le proprie soluzioni saranno in grado di garantire una corretta gestione dei sistemi di protezione di questi contenuti.


che è la stesso concetto che viene esposto nella news da te linkata.
Dias25 Agosto 2006, 11:07 #6
Originariamente inviato da: ReDeX
Nom mi pare proprio:

che è la stesso concetto che viene esposto nella news da te linkata.



No, è falsa in quanto non è un problema di Vista 32bit, è semplicemente stato sempre cosi. Caso mai è la versione a 64bit ad avere come bonus il codec per WMP incorporato (almeno per quel che riguarda HDDVD che è stato annunciato, BR non so). L'ultima frase della news poi non ha senso.
dsajbASSAEdsjfnsdlffd25 Agosto 2006, 11:08 #7
basta che le major siano contente cosi la smettano di sparare cazzate, ad ogni modo, operazione totalmente inutile, visto che se vista32 di serie non ripperà/riprodurrà i contenuti HD sicuramente lo si farà con software aggiuntivo o al limite con un OS diverso.
fortuna che la gente pensa ancora che windows sia l'unica via!

cmq alla fine se serve a ridurre un po la pirateria va anche bene si è arrivati a degli eccessi effettivamente eccessivi ma finche le due parti sono ferme sulle loro posizioni (film costosissimi, gente che per nessun motivo vuole pagare il lavoro di altri) l'unica possibilità è fare a gara a "chi ce l'ha più duro", di soluzioni stravaganti ma funzionali ce ne sarebbero diverse, probabilmente l'ambiente è cosi stagnante che l'unico modo che rimane a queste grosse società per fare i loro interessi è fare la voce ancora più grossa :P
bjt225 Agosto 2006, 11:18 #8
Hardware non in grado?!?!?! Io ho un volgare Northwood a 2,8 GHz e una ATI Radeon 7000 (quindi no accelerazione). Riproduco agilmente contenuto HD 1280x720P (sia WMV che XViD HD) a 1280x768 a full screen e ho scaricato i demo in WMV HD fino a 1080i (mi pare che non fossero P) dal sito MS e funzionano anche quelli a piena velocità (in full screen anche se deve ridurre perchè ho un monitor LCD a 1280x1024)... Ed ho addirittura Win 2k... Il problema è solo che il content protection non è sufficiente in compatibily mode...
daedin8925 Agosto 2006, 11:35 #9
ma xke voi li state ancora a sentì?
Firefox_Rulez25 Agosto 2006, 11:41 #10
Qualche buon anima risolverà il problema... E' solo questione di tempo ;D

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^