Una tastiera bluetooth con 10 anni di autonomia? Ci pensa Broadcom

Una tastiera bluetooth con 10 anni di autonomia? Ci pensa Broadcom

Broadcom presenta BCM20730, un nuovo chip Bluetooth capace di andare a ridurre sensibilmente i consumi durante il funzionamento

di pubblicata il , alle 14:40 nel canale Multimedia
 

Uno dei motivi per cui, personalmente, utilizzo molto poco le periferiche wireless è legato all'autonomia: quando le batterie vengono meno, infatti, è difficile che siano subito pronte quelle di ricambio. Decisamente più pratico allora affidarsi alle tradizionali soluzioni via cavo, che al massimo si rompono, ma cui non si scaricano mai le batterie.

Questo, forse, potrebbe cambiare e Broadcom spiega in un comunicato stampa ufficiale perché. La nota azienda, infatti, sarebbe al lavoro per un nuovo chip bluetooth capace di consumare molto poco, e che potrebbe garantire un'autonomia di 10 anni.

Il chip in questione prende il nome di BCM20730 e si tratta di una soluzione retrocompatible con i vecchi standard bluetooth, rispetto cui però va a ridurre sensibilmente il consumo. BCM20730 rappresenta una delle prime implementazioni di Bluetooth 4.0, uno standard che al momento si è visto solo in alcuni dispositivi mobile ma che permette importanti incrementi prestazionali a fronte di un consumo ridotto.

Il chip BCM20730 simula un normale dispositivo USB HID e, grazie alla configurazione ZeroTouch, non c'è la necessità di collegare i dispositivi. Un altro beneficio che deriva dalle nuove specifiche Bluetooth 4.0 è la riduzione della latenza nel passaggio tra idle e stato attivo, permettendo alle soluzioni di risultare più veloci nella risposta.

Oltre che a poter essere impiegato nelle tastiere, il nuovo chip Broadcom BCM20730 potrà trovare impiego in tutti i principali controller, oltre a mouse e occhiali 3D.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fdl8807 Dicembre 2011, 14:52 #1
stiamo a vedere i costi
andrineri07 Dicembre 2011, 14:53 #2
Ma c'è una batteria atomica dentro? A parte gli scherzi, ottimo risultato. Se le batterie durano abbastanza (litio non ricaricabili a lunga durata, per esempio), da una tecnologia del genere possiamo aspettarci qualche anno d'uso senza problemi.

Già una cosa simile s'è vista sui mouse logitech nuovi, tra mx laser e m705 sarà almeno un anno che non cambio le batterie (duracell non ricaricabili) in sti due gioiellini...
dav1deser07 Dicembre 2011, 14:56 #3
Io ho un mouse wireless che le batterie se le mangia a colazione talmente durano poco, ma avendo comprato delle stilo ricaricabili il problema non mi tange, ne ho sempre almeno 2 cariche per poterle sostituire al volo.
Certo periferiche a minore consumo sono sempre ben accette.
marchigiano07 Dicembre 2011, 15:07 #4
da un produttore B2B come broadcom mi sarei aspettato una dichiarazione sul consumo in milliwatt del chip, una tastiera che dura 10 anni non vuol dire niente se dentro ci infilo 20 batterie li-so-ci2...
Sputafuoco Bill07 Dicembre 2011, 15:09 #5
Gli occhiali 3d samsung 2011 per tv, ce l'hanno gia dal 2011 il 4.0
StyleB07 Dicembre 2011, 15:33 #6
eccellente direi, il bluetooth è di una comodità assurda in molti ambiti, soprattutto più che su tastiere e mouse, direi a livello audio/video (io ci vivo con gli auricolari bluetooth sia stereo per la musica che classici per le telefonate) e per i trasferimenti veloci di files...
ragugo07 Dicembre 2011, 16:06 #7
bhè se la tastiera è delle dimensioni del vecchio commodore64 e l'intero volume è occupato dalla batteria ci posso credere (visto che il chip, scheda madre e antenna del bluetooth posso tranquillamente essere alloggiati dietro ad un tasto). :-D
II ARROWS07 Dicembre 2011, 16:47 #8
Le tastiere Logitech degli ultimi 3 anni hanno le batterie che durano 3 anni. Secondo la loro stime di non mi ricordo quanti tasti. A me durano poco meno di un anno.

E non è bluetooth e quindi come tale non ha difetti dovuti alla compatibilità, quali lag.
cupidone07 Dicembre 2011, 18:35 #9

la miglior tastiera sul mercato

Microsoft Wireless Entertainment Desktop 8000
Dopo 4 anni dall'uscita è ancora la miglior tastiera in commercio grazie alla possibilità di ricaricare sia tastiera che mouse. Grazie alle 4 batterie per la tastiera e 2 per il mouse garantisce una autonomia di circa 1 mese per il mouse e 2 mesi per la tastiera.
kellone07 Dicembre 2011, 18:40 #10
Io non ho ancora capito perchè per queste cose non sfruttano il normalissimo protocollo Wi-Fi.

Invece così tocca avere il dongle usb per il bluetooth, il dongle usb per il pad XBoX360, il dongle usb per mouse e tastiera.....

Uno solo no, eh?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^