Ufficiale: Toshiba nel consorzio Blu-ray

Ufficiale: Toshiba nel consorzio Blu-ray

Resa incondizionata da parte di Toshiba nella guerra agli standard per l'alta definizione casalinga. Giunge in questi giorni la conferma ufficiale del supporto allo standard Blu-ray del concorrente Sony

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:59 nel canale Multimedia
ToshibaSony
 

Mancava una conferma ufficiale, arrivata in questi giorni: Toshiba ha annunciato di supportare lo standard Blu-ray, consacrando la decisione anche con l'ingeresso nel consorzio che promuove lo standard. Xbitlabs riporta l'interessante notizia, che riprende quanto già scritto su Hardware Upgrade qualche tempo fa a questo indirizzo.

Si è già parlato infatti di un ipotetico lettore Blu-ray da parte di Toshiba entro al fine dell'anno, ma mancava una risposta ufficiale da parte di Toshiba stessa, arrivata proprio la settimana scorsa. Si tratta dell'ultima, definitiva mossa che sancisce la resa incondizionata da parte di HD-DVD di Toshiba nei confronti di Blu-ray, supportato da Sony, una guerra che si proponeva di imporre il proprio standard per l'intrattenimento in alta definizione in ambito casalingo.

Sebbene a farla da padrone sia ancora il "vecchio" DVD, forte di prezzi di acquisto abbordabili e di una qualità che soddisfa gran parte del pubblico, il formato ad alta definizione fra le mura domestiche, parlando di supporti ottici, dovrebbe seguire forti ritmi di crescita già a partire da quest'anno, con gli Stati Uniti e il Giappone a fare da traino, seguiti dall'Europa. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kuarl17 Agosto 2009, 10:45 #1
che poi io ancora non ho capito come ha fatto l'hd-dvd ad essere approvato dal dvd forum (che è un consorzio di aziende) quando tutte le altre supportavano il blu ray....

tutta sta sanguinosa guerra si poteva evitare se il dvd forum avesse funzionato a dovere.
coschizza17 Agosto 2009, 11:15 #2
Originariamente inviato da: Kuarl
che poi io ancora non ho capito come ha fatto l'hd-dvd ad essere approvato dal dvd forum (che è un consorzio di aziende) quando tutte le altre supportavano il blu ray....

tutta sta sanguinosa guerra si poteva evitare se il dvd forum avesse funzionato a dovere.


quindi tu volevo che il blu ray vincesse a tavolino, dove la metti la concorrenza?
è il mercato che deve decidere non un consorzio, alla fine entrambe i concorrenti avevano la possibilità di vincere quindi perche escludere 1 dei 2 a priori?
uc8417 Agosto 2009, 11:17 #3
a meno di sofisticate politiche di mercato di questa blu-ray association (che ormai raggruppa tutti i produttori di contenuti ed hardware così come il dvd forum), credo (e spero) che il bd rimarrà sempre un prodotto di nicchia. il dvd è uno standard affermato per il video come il cd lo è per l'audio, e grazie al basso costo e alla qualità soddisfacente possono entrambi restare i supporti più diffusi ancora per una decina d'anni.
d'altronde più passa il tempo e meno si sente il bisogno di supporti fisici, tantomeno ottici: quando cd e dvd moriranno, i 50 giga del blu-ray saranno poca cosa rispetto alla banda delle reti e alla capienza delle memorie a stato solido (basti pensare che nell'ultimo decennio le reti sono passate da 56kbps a 20mbps, le memorie flash da 32mb a 32gb).
SwatMaster17 Agosto 2009, 11:18 #4
Che cavolo, un .mkv a 720p sta benissimo su un normalissimo DVD, mentre uno a 1080p su un DVD DL. Se evitassero tutti questi formati _inutili_ proprietari, avremmo solo da guadagnarci... Senza dover andare in giro con dischi da millemila GB e che costano un occhio della testa.
Anzi, volendo potremmo pure cominciare ad usare le SD.
M4rk19117 Agosto 2009, 11:28 #5
secondo me se il supporto cnese varcasse i confini di stato, sarbbe la fine anche per il BlueRay
coschizza17 Agosto 2009, 11:50 #6
Originariamente inviato da: SwatMaster
Che cavolo, un .mkv a 720p sta benissimo su un normalissimo DVD, mentre uno a 1080p su un DVD DL. Se evitassero tutti questi formati _inutili_ proprietari, avremmo solo da guadagnarci... Senza dover andare in giro con dischi da millemila GB e che costano un occhio della testa.
Anzi, volendo potremmo pure cominciare ad usare le SD.


stai parlando di file che contengono il film riconpresso senza aggiunte tracce audio aggiuntive e altro

quindi che vantaggio avrei ad avere un film con qualità inferiore e con meno contenuti di quello che si ha con la versione BD?

ho visto tanti MKV perfettamente compressi dai miei originali ma comunque sono inferiori in tutto all'originale, soprattutto l'audio.

e come nell'era dei dvd quando mi proponevano di vedere un divx da 700mb del film, sinceramente la qualità proposta non è nemmneo valutabile rispetto l'originale, poi è ovvi che se uno si accontente allora va bene tutto compreso l'audio modalità grammofono e il video che sembra piu una vecchi vga da 256 colori.
M4rk19117 Agosto 2009, 12:06 #7
Originariamente inviato da: coschizza
e come nell'era dei dvd quando mi proponevano di vedere un divx da 700mb del film, sinceramente la qualità proposta non è nemmneo valutabile rispetto l'originale, poi è ovvi che se uno si accontente allora va bene tutto compreso l'audio modalità grammofono e il video che sembra piu una vecchi vga da 256 colori.

il vero problema del divx (e Xvid di conseguenza) è l'assenza al supporto dell'audio multicanale
ryo35717 Agosto 2009, 12:23 #8
Originariamente inviato da: M4rk191
il vero problema del divx (e Xvid di conseguenza) è l'assenza al supporto dell'audio multicanale


non è un problema di codec video.....è solo una questione di container!
e cmq gli avi multicanale ci sono da MOOOLTO tempo
momonedusa17 Agosto 2009, 12:55 #9

divx 5.1

Veramente i divx con AC3 in 5.1 ci sono, con supporto multilingua, ovvio non sta su un cd. E s i vedono e senton decentemente secondo me, per un utente normale che non può permettersi un megaimpianto (oltre a non poter alzare il volume tanto per i vicini) la differenza non è così evidente rispetto a un dvd. Se è ben fatto ovviamente, ma ci sono anche dvd con un audio che fa pietà.
fraussantin17 Agosto 2009, 13:30 #10
la sony a vinto ma se non abbassa i prezzi dei mast e dei supporti vuoti chi se lo caga!!!!!(se non i pochi appassionati)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^