SuperMHL: un nuovo connettore per la trasmissione di video 8K a 120fps

SuperMHL: un nuovo connettore per la trasmissione di video 8K a 120fps

Il Consorzio MHL ha annunciato un nuovo standard (e relativo connettore) per la trasmissione di contenuti audio-video in grado di raggiungere la risoluzione 7680x4320 a 120fps

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Multimedia
 

Lo standard MHL (Mobile High-Definition Link) è stato introdotto nel 2010 come soluzione per il trasferimento di immagini video da smartphone a TV, rendendo al tempo stesso possibile la ricarica del primo. L'acronimo MHL non identificava una porta o un particolare tipo di cavo, ma la tecnologia che permetteva quel particolare incarico sfruttando i connettori già disponibili in ambito multimediale. Il Consorzio MHL ha annunciato superMHL per superare i limiti dell'attuale MHL 3.

superMHL

Il nuovo standard consente di raggiungere una risoluzione massima di 7680x4320 pixel (8K) ad un frame rate di 120 fps con supporto alle modalità deep color a 10, 12 e 16 bit. Questo è possibile in parte grazie all'affinamento del protocollo su cui si basa superMHL: consentendo il trasferimento del doppio dei dati sulla singola lane, quest'ultima può gestire un video a risoluzione 4K a 60 fotogrammi al secondo (contro i 30 di MHL 3).

Il vantaggio principale è dovuto tuttavia all'uso di connettori e cavi specifici, per la prima volta nella storia di MHL. Si tratta di una richiesta specifica dei produttori di televisori membri del Consorzio che trovano al momento insufficiente lo standard HDMI 2.0 per gestire le risoluzioni elevate e gli alti frame rate sui pannelli 8K. Al momento, infatti, HDMI si ferma alla risoluzione 4K a 60 fotogrammi al secondo.

Il connettore superMHL è reversibile e contiene 32 pin all'interno di dimensioni non troppo diverse da un connettore HDMI Type-A, che conta 19 pin. Si tratta di uno dei più densi connettori per la distribuzione di segnale audio-video mai concepiti, ed integra sei lane di dati MHL per soddisfare le nuove esigenze del mercato televisivo. Seguendo adesso due strade separate, quella dell'home entertainment e quella mobile, le combinazioni di cavi e connettori possibili sono molte più che in passato.

Connettori superMHL e MHL

Per gestire flussi 8K a 120fps, però, è necessario disporre di un cavo superMHL-superMHL. Il connettore è in grado inoltre di distribuire una potenza di 40W (20V @ 2A), un valore quattro volte superiore a quello di MHL 3 che si fermava a 10W, e può gestire contemporaneamente fino a 8 display. Ad aver giocato un ruolo di primaria importanza nello sviluppo di superMHL troviamo Sony e Samsung, con i coreani che dispongono già di un TV 8K compatibile con lo standard, attualmente in mostra al CES 2015 di Las Vegas.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
palleggiatore08 Gennaio 2015, 15:25 #1
non sono commercialmente diffuse neanche connessioni per il 4k a 60hz già esistenti (quante tv o pc hanno hdmi 2 e/o displayport 1.2?) e questi si inventano un nuovo connettore per l'8k a 120 hz...
francy.109508 Gennaio 2015, 17:09 #2
magari è la volta buona che si definisce uno standard che non cambia una volta l'anno. ma che sia un po' più duraturo.
considerando che per trasportare lo stesso segnale video digitale vengono usati: dvi, hdmi(in diverse revisioni), display-port (in più versioni, con poi la thunderbolt), l'mhl come estensione dell'hdmi, bisognerebbe avere la casa piena di adattatori
SchedaVideo08 Gennaio 2015, 18:49 #3
Il problema è che la tecnologia negli ultimi anni è decollata in modo esponenziale. Questo continuo aggiornamento, fa si che le case non riescono o non è conveniente costruire dispositivi, visto che in poco tempo risulteranno passati. Diciamo pure che è il pro e contro dell'avanzare della tecnologia. Non si fa in tempo a progettare un articolo ecc ecc che si pensa subito a quello più performante.
Come già detto il 4K è (appena) uscito disponibile per tutti i portafogli, che si sta pensando già a altre risoluzioni, mooolto più avanzate. Poi se si considera che la maggior parte della gente non sa cosa è un 4K conoscono FORSE a malapena il FULL HD. Tantissimi utenti comprano senza sapere cosa hanno comprato, basta leggere specifiche con numeri alti e credono di avere in mano tutto loro...
Basta calcolare che ci sono smartphone che hanno 8 core e fanno schifo e un semplice DULA CORE li batte senza batter cigli. Che faccio a fare una TV con tutti questi connettori se sei fermo ancora alla presa scart ???
djfix1308 Gennaio 2015, 20:15 #4
per fortuna il mondo non è l'Italia, certo che per noi basterebbe la scart, già a fatica faccio capire ai clienti che a 99€ non si compra un lettore DVD ma un BD (mi rispondono che tanto loro non hanno BD...).

quindi ovvio che i progettisti e costruttori di TV facciano di tutto nel loro paese natale e che quindi là si parli già di 8K e si prepari gli standard (senza standard saremmo indietro di 20 anni, USB compresa)
matteo92ciao08 Gennaio 2015, 21:02 #5
scusate ma mi sembra un po una mezza c...a e tra l'latro anche inutile dato che manca tutto (supporto, dispositivi, tv ecc) a male pena si vedono i primi dispositivi che supportano il 4k nativo e loro escono con un cavo 8k? incredibile. ma se nemmneo non esistono i blu ray 4k nativi a cosa può servire un cavo del genere?
matteo92ciao08 Gennaio 2015, 22:32 #6
Originariamente inviato da: francy.1095
magari è la volta buona che si definisce uno standard che non cambia una volta l'anno. ma che sia un po' più duraturo.
considerando che per trasportare lo stesso segnale video digitale vengono usati: dvi, hdmi(in diverse revisioni), display-port (in più versioni, con poi la thunderbolt), l'mhl come estensione dell'hdmi, bisognerebbe avere la casa piena di adattatori


concordo appieno con te giò solo con il cavo hdmi esistono circa 5 o 6 adattatori figuariamoci uno che si compra tutti quei cavi un casini pazzesco roba da farsi una legenda
bobafetthotmail08 Gennaio 2015, 23:36 #7
bello. Stanno mettendo le mani avanti, approvo. Ecchechez non è possibile che si cambi standard ogni 2 anni, ben venga un cavo 8k 120fps.
oliverb09 Gennaio 2015, 13:01 #8
forniscono anche 2 occhi bionici nel prezzo?
hibone06 Marzo 2015, 22:41 #9
Lol...

i media sono affetti da evoluzione ZEN


l'industria del cinema preme sulla definizione dell'immagine, e trascura completamente il contenuto della stessa.

quando lo standard prenderà piede, gli unici contenuti che ne faranno uso saranno le soap opera.

anzichè il dettaglio, avremo direttamente il macro...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^