Spotify Connect funzionerà anche con gli account gratuiti

Spotify Connect funzionerà anche con gli account gratuiti

Spotify Connect si prepara a sbarcare sui dispositivi compatibili con il supporto anche per gli account gratuiti: la novità prevede, però, un aggiornamento del firmware dei dispositivi per essere effettiva

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Multimedia
Spotify
 

L'accesso a Spotify Connect è sempre stato appannaggio degli utenti abbonati a Spotify Premium. Connect permette di utilizzare Spotify direttamente sui dispositivi come altoparlanti e soundbar senza passare per il proprio smartphone ed è ora possibile usufruirne anche se non si è utenti paganti.

La notizia, riportata da What Hi-Fi?, mostra come Spotify continui a ridurre le differenze tra i suoi piani gratuiti e a pagamento. La nuova politica riguardo il servizio Connect non è, però, di applicazione automatica: perché sia possibile utilizzare Spotify Connect anche con gli account gratuiti è necessario che i produttori aggiornino il firmware dei dispositivi.

Spotify ha infatti messo a disposizione un nuovo Commercial Partners SDK che permette di integrare la nuova modalità, e senza un aggiornamento del firmware non è possibile usufruire dello streaming tramite Spotify Connect con un account gratuito.

Gli utenti che non hanno un abbonamento vedono quindi espandere ulteriormente le possibilità offerte dal servizio, ma dall'altro lato i vantaggi offerti dagli abbonamenti Premium diventano sempre più ridotti. Se, quindi, gli utenti con un piano gratuito possono vedere con positività questa novità, gli utenti paganti potrebbero domandarsi quanto il prezzo del servizio valga la pena - sebbene siano comunque presenti dei vantaggi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
elgabro.09 Novembre 2018, 16:57 #1
HAHAHAHAHA appeno ho letto il titolo subito a segarmi, poi ho letto l'articolo e la mia faccia figurati se aggiornano, sopratutto la OPPO che ha dichiarato fallimento.

Che inculata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^