Sony, titoli Blu-ray sulla linea di partenza

Sony, titoli Blu-ray sulla linea di partenza

E' atteso per il 20 di questo mese il lancio ufficiale di titoli Blu-ray sul mercato

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:54 nel canale Multimedia
Sony
 

Sony ha recentemente confermato la commercializzazione per il 20 di questo mese dei primi 7 titoli Blu-ray, ovvero i primi film HD disponibili sul mercato. La data è stata scelta per l'ovvia concomitanza della commercializzazione del primo lettore da tavolo Blu-ray per il grande pubblico, marchiato Samsung, in rilascio 5 giorni dopo.

Sony con questa mossa quindi cerca di giocare di anticipo rispetto al formato concorrente HD-DVD, facendo uscire Blu-ray da quel concetto astratto che finora ha imperversato nel settore. Atteso per agosto invece il primo player Sony da tavolo, mentre nel campo prettamente informatico si possono già trovare lettori/masterizzatori compatibili con nuovo standard.

Siamo quindi arrivati al dunque, dopo anni e anni di voci, tentativi di fusione e litigi; sarà ovviamente il mercato e l'utenza a decretare il successo dell'uno o dell'altro formato, in attesa di vedere se e quando gli equilibri saranno spostati ins eguito alla commercializzazione della console Playstation3.

Fonte: CDRInfo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ronthalas15 Giugno 2006, 16:57 #1
saranno protetti anche da rootkit?
Kuarl15 Giugno 2006, 16:59 #2
non hai resistito ronthalas?

la febbre del troll imperversa forte su questi lidi...
ShinjiIkari15 Giugno 2006, 17:09 #3
Con cosa si potranno leggere?
Non ci sono lettori per pc, non ci sono lettori da tavolo.
ivabo15 Giugno 2006, 17:22 #4
semplice ShinjiIkari lo metti sul dito e lo giri...
Cimmo15 Giugno 2006, 17:27 #5
Non e' mica poi vero che sono gli utenti a decretare il successo di una tecnologia, per i dvd+-r di sicuro ha vinto l'incertezza e gli interessi di entrambi i produttori a non mollare rispetto all'altro formato.

Perche' l'utenza decida bisognerebbe prima informarla del casino che stanno facendo, la maggior parte della gente non sa manco che esistono due tipi di dvd (che poi sono + di due se contiamo -ram ecc.)
ronthalas15 Giugno 2006, 17:29 #6
no, non ho resistito, probabilmente rischiando anche la sospensione o qualcosa di simile...

Il discorso è che trovo fastidioso e ingiusto punire i regolari acquirenti di copie originali con rootkit, trojate e quant'altro, che servono a impedire la copia e la libera fruizione di cose per cui uno ha regolarmente pagato... anche perchè la dimostrazione nel mondo P2P è che trovi ugualmente, prima o appena dopo, le versioni ripulite di qualsiasi cosa, protetto o no...
però intanto chi paga la spesa di questa "ricerca e sviluppo" di questa forma di vessazioni? L'utente regolare, quello che ha il piacere di avere in casa una collezione originale di qualcosa, sia esso DVD o musica o altra merce digitale...

Che poi questa mia... dimostrazione diventi una trollata vabbè, me ne spiace, ma credo sia democraticamente giusto che ognuno faccia sentire la propria voce democratica contro forme di protezionismo vessatorio e inutile
Pearl15 Giugno 2006, 17:59 #7
Originariamente inviato da: ShinjiIkari
Con cosa si potranno leggere?
Non ci sono lettori per pc, non ci sono lettori da tavolo.


La domanda sorge spontanea... ma hai letto la news?
vincino15 Giugno 2006, 18:09 #8
Si ma col prezzo che avranno i primi lettori da tavolo c'hai voglia finchè diventerà una tecnologia di largo consumo!
Skynet*J4F*15 Giugno 2006, 18:29 #9
faranno anke un lettore ibrido in futuro? chissa....

Hd-dvd + blu-ray + dvd + divx eccc.....

che ne pensate? potrebbe essere possibile?
Dumah Brazorf15 Giugno 2006, 18:53 #10
Il quesito di ronthalas non mi è sembrato poi così sarcastico, certa gente perde il pelo ma non il vizio.
Cmq è ancora presto per pensare di scopiazzare sti dischi, soprattutto per il costo di un supporto vergine...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^