Sony pronta ad una ristrutturazione di Connect?

Sony pronta ad una ristrutturazione di Connect?

Il colosso nipponico progetta un rilancio per il servizio di download connect, per renderlo più simile ai modelli iTunes e Marketplace

di pubblicata il , alle 10:33 nel canale Multimedia
Sony
 

Nel corso di un evento tenuto presso il Rockefeller Center di New York Sony ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni in merito alla strategia che intende seguire nei prossimi mesi nell'ambito dei dispositivi di riproduzione audio.

Il colosso nipponico intende adottare un approccio confrontabile a quanto già effettuato da Apple con iPod e iTunes o da Microsoft con Zune e il suo Marketplace. Nel futuro prossimo è quindi possibile che Sony riproponga una nuova formula per lo store virtuale Sony Connect, attualmente in funzione, il quale non ha riscosso molto successo.

Interessanti sono le dichiarazioni rilasciate relativamente ai sistemi di gestione dei diritti digitali. Sony ha infatti asserito che "i DRM stanno diventando meno importanti" via via che il tempo passa oltre a definire come "un incubo" l'implementazione di schemi DRM differenti in uno stesso dispositivo.

E' possibile che Sony decida di dare vita ad uno store che assieme a musica e ad altri contenuti per l'intrattenimento, commercializzi anche i nuovi "libri digitali" per i dispositivi eReader.

Al momento non sono comunque disponibili i dettagli relativi ad una eventuale finestra temporale di attivazione del nuovo servizio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pikkoz06 Dicembre 2006, 18:32 #1
L'affermazione sui DRM è un fulmine a ciel sereno, sopratutto detto da un ramo della Sony che è sempre stato molto restrittivo con drm e rootkit.

Certo che se propio la Sony, magari anche per risollevare la sua situazione (non disastrosa ma purtroppo un pò in calo in tutti i sensi) , facesse uno store online senza DRM ( cheallo stato attuale rimane un utopia) sarebbe un bel colpaccio, anche se non saprei che altri formati possano utilizzare se non l' mp3 e il formato propietario atrac

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^