Samsung SE370, il primo monitor che carica il tuo smartphone via wireless

Samsung SE370, il primo monitor che carica il tuo smartphone via wireless

Samsung ha annunciato il primo monitor che nella sua basetta integra un modulo per la ricarica wireless di telefoni cellulari compatibili con la tecnologia

di pubblicata il , alle 11:25 nel canale Multimedia
Samsung
 

Samsung SE370 è un monitor che si affaccia nel settore non introducendo specifiche tecniche o risoluzioni video impressionanti, ma integrando una funzionalità che potrebbe rivelarsi utile ai più: è il primo monitor ad integrare una basetta wireless per la carica degli smartphone. Disponibile in due varianti con diagonali da 23,6 e 27 pollici, SE370 oltre a riprodurre i tuoi contenuti, permette di ricaricare il tuo smartphone semplicemente appoggiandolo sulla sua base.

Samsung SE370

L'idea di Samsung ha indubbiamente senso, e si pone il fine ultimo di eliminare accessori "ridondanti" sulla scrivania. Il monitor è un dispositivo "fisso" e, nel caso in cui si passino svariate ore ogni giorno al computer (per lavoro o per svago), una soluzione di questo tipo ci consente di sfruttare attivamente una parte della periferica che sostanzialmente serve solo a sorreggere il peso del pannello. Sfruttando gli spazi in maniera sagace, Samsung ci consente di eliminare un oggetto dalla scrivania, la base per la ricarica.

Poggiando un dispositivo compatibile con la tecnologia sulla base del monitor inizierà automaticamente la ricarica, che verrà segnalata con l'accensione di un LED di colore verde: "La tecnologia dovrebbe supportare il modo di vivere degli utenti, non interferire con lo stesso", ha dichiarato Seok-gi Kim, senior vice president della divisione display di Samsung. "I nostri clienti si affidano sempre più ai dispositivi mobile per ottenere informazioni ed interagire con gli altri, quindi eliminando la confusione sulle loro scrivanie, li aiutiamo ad utilizzare i loro dispositivi mobile in modo più intelligente".

Il monitor supporta anche una modalità "eye-saver" che riduce l'affaticamento della vista dell'utilizzatore. Il tutto, a detta di Samsung, senza impattare nei limiti del possibile sulla qualità finale delle immagini, sfruttando ad esempio le caratteristiche dell'ambiente circostante. Nonostante un tempo di risposta non proprio bassissimo, Samsung SE370 si rivolge anche al mercato gaming, con il supporto alle tecnologie AMD FreeSync, che sincronizzano in tempo reale il refresh rate del display al frame rate della scheda video per eliminare stuttering e tearing nei videogiochi.

Samsung SE370

Di seguito riportiamo una lista con le specifiche tecniche di Samsung SE370:

  • Tipo di pannello: PLS
  • Risoluzione: 1920x1080 (Full HD)
  • Tempo di risposta: 4ms
  • Luminosità: 250 cd/m² per il modello da 23,6" - 300 cd/m² per il modello da 27"
  • Rapporto di contrasto: 1000:1 (Tipico)
  • Angoli di visione: 178°/178°
  • Colore: Bianco lucido
  • Interfacce: HDMI, DisplayPort 1.2, D-Sub
  • Feature: Ricarica Wireless, Eco Saving Plus, Magic Bright, Magic Upscale, Game Mode, Eye Saver Mode, Flicker Free, FreeSync, Image Size

Samsung non ha ancora annunciato disponibilità e prezzi del nuovo monitor, ma è molto probabile che SE370 venga commercializzato entro fine anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia27 Luglio 2015, 11:53 #1
questo è carino perchè anche io spesso lo appoggio sotto al monitor (attaccandolo al cavo per ricaricarlo e fare il backup..)
mentalray27 Luglio 2015, 11:54 #2
ancora coi monitor FHD??? Ci stanno spammando da anni con sta moda idiota dei display da cellulare iper densi con risoluzioni demenziali e i monitor per computer continuano a farli su standard vecchi di 6 anni. Quando si potrà comprare un 2K, non dico un 4K, di buona qualità a prezzi decenti?
marchigiano27 Luglio 2015, 13:54 #3
su android puoi scalare i dpi di qualsiasi app, su windows no, quindi chi usa programmi relativamente vecchi se li installa su un monitor 4k poi deve usare la lente di ingrandimento per vedere le scritte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^