Region code anche per lo standard HD-DVD

Region code anche per lo standard HD-DVD

Anche HD-DVD adotterà i Region Code in funzione anti-pirateria

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 15:46 nel canale Multimedia
 

Nonostante le iniziali dichiarazioni da parte di Toshiba indicassero il contrario, anche il formato HD-DVD con buona probabilità adotterà i cosiddetti Region Code. Tali codici non sono altro che delle limitazioni in tutto e per tutto simili a quelle utilizzate sui DVD video attuali, che richiedono per essere visualizzati un lettore compatibile. A diverse zone mondiali corrisponde un determinato codice numerico, che dovrà essere supportato dal lettore spesso in modo esclusivo.

Attualmente infatti, se si acquista un DVD Video negli Stati Uniti, sarebbe necessario disporre o di un player acquistato negli States, o di un lettore "Region-Free", o effettuando un cambiamento dei parametri del proprio lettore da tavolo, operazione però che prevede un numero limitato di cambiamenti.

Il tutto nasce in funzione anti-pirateria, pur non avendo dato molti frutti con gli attuali DVD.Se è vero che Toshiba ha di fatto equipaggiato il modello Qosmio G30 con un lettore HD-DVD Region Free, è anche vero che non si trattava di un modello definitivo. Forti pressioni da parte delle major cinematografiche hanno sicuramente influito per integrare la fastidiosa limitazione anche su HD-DVD dunque, minimizzando ancora di più il numero di quelle piccole grandi differenze che potevano fare la differenza fra HD-DVD e Blu-ray.

Fonte: CDRInfo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Michelangelo_C26 Maggio 2006, 15:51 #1
Non ho mai capito cosa centra il region code con l'antipirateria: mi sembra più una limitazione territoriale che anticopia..
fabio8026 Maggio 2006, 15:52 #2
antipirateria un benemerito accidente. la segmentazione del mercato su criteri geografici è una mossa banalissima di marketing vecchia come il mondo, volta a differenziare e fare cassa, altro che pirateria

se la smettessero di prendere per i fondelli la gente sarebbe già una buona cosa
Login26 Maggio 2006, 16:11 #3
Ah certo, se uno riesce a decriptare un supporto e a copiarlo nel caso di differente region-code si ritrova punto e a capo.
Cimmo26 Maggio 2006, 16:13 #4
ma che antipirateria, come al solito chi compra originale ha + limitazioni di chi copia, pazzesco!
magilvia26 Maggio 2006, 16:16 #5
antipirateria un benemerito accidente. la segmentazione del mercato su criteri geografici è una mossa banalissima di marketing vecchia come il mondo, volta a differenziare e fare cassa, altro che pirateria

E dire che c'è chi ci crede anche...

Mi aspettavo questa mossa sarebbe stato troppo bello il contrario anche se Microsoft stessa era scesa in campo a dire che HD sarebbe stato meno restrittivo di BR.
Comunque si tirano la zappa sui piedi: era un piccolo aiuto per combattere contro il BR, ora sarà più dura.
XSonic26 Maggio 2006, 17:11 #6
Infatti, l'antipirateria è solo una maschera, sotto sotto c'è marcheting...
fabio8026 Maggio 2006, 17:14 #7
Originariamente inviato da: magilvia
E dire che c'è chi ci crede anche...

Mi aspettavo questa mossa sarebbe stato troppo bello il contrario anche se Microsoft stessa era scesa in campo a dire che HD sarebbe stato meno restrittivo di BR.
Comunque si tirano la zappa sui piedi: era un piccolo aiuto per combattere contro il BR, ora sarà più dura.



il lobbying delle major riesce a imporsi anche sui produttori di hardware, sono incredibili. a loro poco importa del br o di hddvd, basta vendere, possibilmente in regime di cartello, a prezzi stellari. e basta.
Alucard8326 Maggio 2006, 17:29 #8
Se potessi leggere nei pensieri di 'ste persone ci troverei i carciofi marci dentro.

Se davvero il region code è una mossa anti-pirateria, anche i dvd region-free dovrebbero essere illegali.

che cog**ni.
Michelangelo_C26 Maggio 2006, 17:55 #9
Ma si parla di HD-DVD video o in generale come supporto di archiviazione? No perchè in tal caso sarebbe una boiata stratosferica!
lucasantu26 Maggio 2006, 20:13 #10
strano che non siano ancora nati commenti come : ah , tutti zitti quelli che davano addosso a br perchè doveva aver region code mentre hd-dvd no . beh ora come ora che avrebbe quest'ultimo di migliore rispetto al br a parte il prezzo leggermente inferiore ?
beh scusate , a me sinceramente me en frega poco del region code , però c'è gente magari anche per lavoro che avrebbe faztto comodo region free.
vogliono proprio veder morto sto hd-dvd ... eheh

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^