Popcorn Time incontra i primi ostacoli legali in Europa

Popcorn Time incontra i primi ostacoli legali in Europa

Il servizio di video streaming illecito viene bloccato dai cinque operatori telefonici più importanti nel Regno Unito. È l'inizio della fine per il servizio? Probabilmente no

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Multimedia
 

Popcorn Time faceva tremare Hollywood quando iniziava a diventare popolare l'anno scorso. Ma adesso inizia a tremare il team alla base dell'applicazione pirata, dopo che un tribunale ha ordinato il blocco alle pagine web legate al servizio, sulle reti dei più grandi operatori internet del Regno Unito. In questo modo, vengono in qualche modo abbattute le certezze dei ragazzi che hanno progettato e proposto il "Netflix dei pirati".

Popcorn Time

Al raggiungimento del successo, uno degli sviluppatori sottolineava che il gruppo non manteneva alcuna informazione sui film o sui contenuti ad essi relativi. Tutte le operazioni venivano gestite da API automatizzate e nessun dato veniva salvato sui server proprietari. È stato uno degli aspetti più curati dal team, che ha consentito loro di non preoccuparsi di eventuali azioni legali. Almeno fino ad oggi.

Nel Regno Unito la Corte Suprema ha richiesto a Sky, BT, EE, TalkTalk e VirginMedia di impedire ai propri clienti l'accesso alle pagine web relative a Popcorn Time. L'inchiesta è stata voluta dai grossi nomi di Hollywood, e il suo verdetto finale sottolinea che "è evidente che Popcorn Time sia utilizzato per guardare contenuti pirata su internet, ed è altrettanto evidente che questo sia il suo scopo principale".

E conclude: "Nessuno usa Popcorn Time per guardare contenuti disponibili legalmente". Il blocco, così come voluto dalla giustizia britannica, appare però quanto meno inadeguato. Popcorn Time si basa su connessioni peer-to-peer fra gli utenti del servizio, e impedire l'accesso ai siti che permettono il download del client, non impedisce a sua volta la possibilità di vedere i contenuti in esso contenuti se già si ha l'applicazione installata.

Popcorn Time ha catturato sin da subito le attenzioni di pirati e dei proprietari di diritti d'autore. Ha aggirato quelli che erano i limiti dello streaming online, offrendo un servizio di elevatissima qualità basato esclusivamente su contenuti illeciti: la qualità audio-video dei contenuti proposti è solitamente molto alta, così come la velocità di download mai deludente. Anche la semplicità di navigazione nell'interfaccia è esemplare, ed è stata proprio questa la caratteristica che subito lo ha messo in diretto confronto con Netflix.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Avatar001 Maggio 2015, 11:28 #1
Esportare la pirateria al di fuori dei Caraibi è un errore.

Questi sono corsari che bazzicano nel nuovo mondo facendosi scudo con diritti di legalità fittizi pur di operare commercialmente e fare bottino.

Stanno disonorando la malfamata reputazione dei pirati di lungo corso !!! ARghh !
blackshard01 Maggio 2015, 12:22 #2
Originariamente inviato da: Avatar0
Esportare la pirateria al di fuori dei Caraibi è un errore.

Questi sono corsari che bazzicano nel nuovo mondo facendosi scudo con diritti di legalità fittizi pur di operare commercialmente e fare bottino.

Stanno disonorando la malfamata reputazione dei pirati di lungo corso !!! ARghh !


Sai leggendo "... facendosi scudo con diritti di legalità fittizi pur di operare commercialmente ...", ho pensato se questa frase fosse riferita ad una multinazionale, una major di hollywood o ad un colosso industriale. La differenza fra il team di Popcorn Time e una delle appena citate entità è che tali entità hanno schiere di avvocati che possono insinuarsi fra le pieghe della legislazione, Popcorn Time probabilmente no.
Roman9101 Maggio 2015, 12:23 #3
grazie per la segnalazione
programma veramente ottimo con un'interfaccia professionale.
L'unica pecca ...i contenuti sono tutti eng ...con al max i subita.
Se netflix arrivasse qui cosi ad un prezzo accettabile, bhè, sarebbe un duro colpo per la pirateria XD
arwar01 Maggio 2015, 13:03 #4
Il programma migliore sul web per la visione di film/serie tv in hd e full hd.
dej61101 Maggio 2015, 13:11 #5
Erano mesi che è bloccato in UK, e sono soprattutto i contenuti ad essere bloccati, almeno su Virgin Media.
Per usarlo in UK bisogna sottoscrivere una VPN a pagamento, quindi ora l'hanno quasi affossato del tutto rendendo il download un processo più complicato.

Nota per chi spera in Netflix: al di fuori degli USA Netflix fa decisamente pena. Film di almeno 6/7 anni fa e qualche sporadica serie tv esclusiva carina: per usarlo decentmente bisogna usare una VPN per utilizzare un IP statunitense.
Amazon Prime Instant Video (incluso nel pacchetto Prime) in confronto sembra avere dieci volte il catalogo - e anche qui è molto piccolo rispetto a quello USA.
Marci01 Maggio 2015, 13:42 #6
Originariamente inviato da: dej611
Erano mesi che è bloccato in UK, e sono soprattutto i contenuti ad essere bloccati, almeno su Virgin Media.
Per usarlo in UK bisogna sottoscrivere una VPN a pagamento, quindi ora l'hanno quasi affossato del tutto rendendo il download un processo più complicato.

Nota per chi spera in Netflix: al di fuori degli USA Netflix fa decisamente pena. Film di almeno 6/7 anni fa e qualche sporadica serie tv esclusiva carina: per usarlo decentmente bisogna usare una VPN per utilizzare un IP statunitense.
Amazon Prime Instant Video (incluso nel pacchetto Prime) in confronto sembra avere dieci volte il catalogo - e anche qui è molto piccolo rispetto a quello USA.


Io l'ho visto funzionare qui a Londra settimana scorsa
Forse centra il fatto che il pc fosse francese?
madnesshank01 Maggio 2015, 14:38 #7
grazie a Popcorn Time ho potuto conoscere e apprezzare i film in lingua originale, a cui bastano per me i sottotitoli in italiano, o anche in inglese. I film doppiati perdono effettivamente molto, non è un luogo comune, dopo aver visto qualche film in lingua originale sembrano come "falsificati". Viva Popcorn Time e Bittorrent, viva la condivisione libera di ogni contenuto, e grazie come sempre a chi lascia in seeding.
MrXaros01 Maggio 2015, 14:38 #8
Originariamente inviato da: Roman91
Se netflix arrivasse qui cosi ad un prezzo accettabile, bhè, sarebbe un duro colpo per la pirateria XD

Eh si, soprattutto con la mia (nostra) 3mb. Altro che full hd, direttamente in 4k potrebbe arrivare.
icoborg01 Maggio 2015, 15:59 #9
bah cmq non è tutta sto paradiso...
le serie un po vecchie son tutte morte o con numero di seed ridicoli 2-3
a volte anche con 40 seed quelli che seedano seriamente sono una decina...questo perche vengono contati i seed non la banda resa disponibile dagli stessi.
Roman9101 Maggio 2015, 16:09 #10
Originariamente inviato da: MrXaros
Eh si, soprattutto con la mia (nostra) 3mb. Altro che full hd, direttamente in 4k potrebbe arrivare.


guarda, in questo momento (in realtà x la 3 volta in 4 mesi...grazie tiscali) ho dei problemi con l'adsl ..invece dei soliti 13/1,5mbps ..viaggio a 2/0,4
e per poter vedere un film in 1080p l'ho dovuto lasciare un minuto in precaricamento e dopo l'ho tenuto stoppato un altro minuto. poi è andato liscio senza interruzioni (almeno i primi 10min che ho visto)

quindi se viaggi a 3mega effettivi non dovresti avere problemi
[COLOR="SlateGray"]PS non ti dico le bestemmie a LoL [/COLOR]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^