offerte prime day amazon

Philips presenta il monitor per PC da 43 pollici Momentum 436M6VBPAB

Philips presenta il monitor per PC da 43 pollici Momentum 436M6VBPAB

Interessante presentazione da parte di Philips: ecco un nuovo modello di monitor da 43 pollici per il mondo PC. Risoluzione 4K, tecnologia MVA, HDR e tecnologia Ambiglow sono alcune delle caratteristiche che lo contraddistinguono

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Multimedia
Philips
 

Philips è un brand che non ha certo bisogno di presentazioni, sebbene attivo nella quasi totalità dei casi nell'ambito dell'elettronica di consumo. Le attenzioni di Philips però sono anche rivolte, almeno in parte, al mondo dei PC, come dimostra la presentazione di un display davvero interessante, ovvero il modello Momentum 436M6VBPAB.

Oltre ad un'estetica decisamente elegante, come quella che da tempo contraddistingue la serie Momentum (più conosciuta all'estero che in Italia), il display mette sul piatto alcune soluzioni per certi versi uniche, come ad esempio la tecnologia Ambiglow già vista sulle TV, che può proiettare nel retro dello schermo e verso le pareti un alone di luce tenue in sincrono con i colori riprodotti sullo schermo, a tutto vantaggio di un'esperienza più coinvolgente e rilassante.

Lo schermo è un generoso 43 pollici con risoluzione 4K (3840 × 2160 pixel) e HDR, rispondente alle specifiche HDR1000 e UHDA. Per quanto riguarda la tecnologia di realizzazione siamo di fronte alla consolidata MVA, ovvero un ottimo compromesso fra tutte le caratteristiche più apprezzate in un monitor. Philips quindi sceglie di non "sbilanciarsi" verso una riproduzione estrema di colori o tempi di risposta da record, optando per qualcosa che sia aperta ad un pubblico molto vasto. Di seguito alcune delle caratteristiche, che commenteremo appena sotto.

Si può notare come l'HDR, nonostante le certificazioni, non sia fra quelli più evoluti presenti sul mercato. Il pannello è infatti un 8bit, che si appoggia alla tecnologia FRC (frame rate control) per "guadagnare" ulteriori colori. Altre caratteristiche da segnalare sono il frame rate massimo di 60Hz, la luminanza di picco da 1000 cd/m2, copertura dello spazio colore BT.709 è del 100%, che scende al 97,6% per quanto riguarda DCI-P3.

Il consumo dichiarato, nell'utilizzo tipico, è di 162W, che può apparire alto ma è in linea con i pannelli dotati di una diagonale così elevata, che ricordiamo essere di ben 43 pollici e rapporto 16:9. Gli angoli di visione dichiarati sono di 178° su ambo gli assi, mentre sono presenti le ormai diffuse tecnologie anti fliker e per la riduzione dei blu. Il nuovo display è compatibile con la tecnologia FreeSync di AMD, mentre da segnalare sono anche gli ingressi HDMI 2.0, DisplayPort 1,2 mini DisplayPort 1.2 e USB-C (DP Alt mode). Presenti anche due connettori USB 3.0 con funzionalità fast charging. Per ora non si conoscono prezzi e disponibilità per l'Italia.
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Maxt7523 Aprile 2018, 10:59 #1
Mi sembra un monitor talmente polivalente da entrare in competizione con gli stessi TV, con pregi e difetti della cosa. Personalmente preferisco qualcosa di meno generico e più contenuto come dimensioni. Sulla scrivania siamo un po' fuori luogo.
giovanni6923 Aprile 2018, 11:05 #2
Non tutti si trovano a lavorare con monitor a 50cm di distanza. C'è chi a 1-2m potrebbe trovarlo utile.
s-y23 Aprile 2018, 11:16 #3
più che altro senza prezzo non è giudicabile
Mparlav23 Aprile 2018, 11:19 #4
Philips vende da diverso tempo questi 40/43", evolvendo man mano le caratteristiche in base al pannello disponibile (MVA o IPS che sia).
In questo caso c'è anche la Type-C.

Il Philips BDM4350UC viene sui 500 euro, potrebbe darsi che questo nuovo modello non costi molto di più.
Ratavuloira23 Aprile 2018, 12:02 #5
Originariamente inviato da: s-y
più che altro senza prezzo non è giudicabile


Link ad immagine (click per visualizzarla)
Bello&Monello23 Aprile 2018, 12:10 #6
Mi sembra di un'inutilità estrema... già un 32 pollici è "esagerato" per lavorarci, figuriamoci un 43'' che ha una diagonale di oltre 1 metro... bah...
supertigrotto23 Aprile 2018, 12:16 #7

Bell'attrezzo

Potrebbe essere interessante per un uso misto,cad, visualizzazione di contenuti video e gaming,per il gaming sarebbe un po' un compromesso, sicuramente non adatto ai maniaci del millesimo di secondo di lag,quasi da giocare in poltrona e con un joypad in stile consolle.
Dark_Lord23 Aprile 2018, 15:35 #8
Originariamente inviato da: Bello&
Mi sembra di un'inutilità estrema... già un 32 pollici è "esagerato" per lavorarci, figuriamoci un 43'' che ha una diagonale di oltre 1 metro... bah...


non credere, ho un LG da 42.5" 4k e sì, a primo impatto appare grande, ma una volta che ci si abitua è il top, tantissimo spazio, poi avendo un dot pitch simile a quello di un 24 full hd, ci sta tantissima roba impostando su windows la gui a 100%, poi il gaming è immersivo, con certi giochi mi piazzo un po' più indietro e uso il joypad
Syk24 Aprile 2018, 14:48 #9
Originariamente inviato da: Dark_Lord
non credere, ho un LG da 42.5" 4k e sì, a primo impatto appare grande, ma una volta che ci si abitua è il top, tantissimo spazio, poi avendo un dot pitch simile a quello di un 24 full hd, ci sta tantissima roba impostando su windows la gui a 100%, poi il gaming è immersivo, con certi giochi mi piazzo un po' più indietro e uso il joypad


infatti se me lo facessero 48/9 pollici me ne sarei comprati due al volo buttando nel gabinetto schede video , monitors da 24 , staffe, cavi vari e relativi problemi driver

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^