NVIDIA Tegra per l'erede di Nintendo DS?

NVIDIA Tegra per l'erede di Nintendo DS?

La casa di Santa Clara avrebbe guadagnato il contratto per la fornitura a Nintendo della piattaforma Tegra da utilizzare all'interno della prossima generazione di console portatile

di pubblicata il , alle 10:46 nel canale Multimedia
NVIDIATegraNintendo
 

Secondo alcune indiscrezioni che circolano in rete, principalmente ad opera del sito Bright Side of News, pare che NVIDIA abbia spuntato un contratto per la fornitura a Nintendo della piattaforma Tegra da utilizzarsi per la prossima generazione di console portatili Nintendo DS/DSi.

La notizia, ammesso che in futuro trovi riscontro nei fatti, sembra rappresentare una conferma delle anticipazioni che Hardware Upgrade ha pubblicato nel corso delle passate settimane, a seguito dell'incontro con Mike Rayfield, responsabile per NVIDIA dello sviluppo della piattaforma Tegra.

Nessun particolare dettaglio è però disponibile: non è ancora dato sapere quale declinazione di Tegra verrà utilizzata ne' tantomeno se si tratterà dell'attuale generazione o di quella futura, il cui debutto è previsto per i primi mesi del prossimo anno. E' comunque verosimile supporre che un annuncio ufficiale possa prendere luogo in occasione della prossima edizione dell'E3, pianificata a Los Angeles per il periodo dal 15 al 17 giugno 2010 e, pertanto, che Nintendo attenda di impiegare la prossima generazione di NVIDIA Tegra.

Attualmente Nintendo DS fa uso di due processori ARM9 e ARM7 a 67MHz e 33MHz, mentre con l'impiego della piattaforma Tegra si andrebbe ad utilizzare un solo chip, con la conseguenza di poter affrontare minori costi di produzione e con la possibilità di realizzare un dispositivo dalle dimensioni ancor più contenute. Ricordiamo che Tegra è attualmente basata su un core ARM11 che è in grado di supportare tranquillamente tutto il catalogo giochi attualmente disponibile per Nintendo DS, assicurando pertanto la retrocompatibilità della futura generazione di console portatile.

L'adozione della piattaforma Tegra su Nintendo DS dovrebbe poter rappresentare un interessante passo avanti dal punto di vista prestazionale grazie alla presenza (già nell'attuale generazione di Tegra) del supporto a OpenGL ES 2.0 e della presenza di pixel shader e vertex&lightning programmabili, oltre alla possibilità di gestire flussi video in alta definizione. Difficile comunque stabilire se la prossima generazione di Nintendo DS andrà ad arricchirsi di funzionalità non strettamente videoludiche, in quanto la filosofia Nintendo è tradizionalmente incentrata sulla semplicità d'utilizzo e sull'esperienza di gioco.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor14 Ottobre 2009, 10:55 #1
sarebbe un colpaccio per Nvidia: numeri enormi (il DS ha venduto non so qualti milioni di pezzi), retrocompatibilità totale (parco giochi esistenti esagerato), minor consumo (maggiore autonomia), prestazioni migliori (nuove applicazioni).

Stech198714 Ottobre 2009, 11:07 #2
mhm... Il che significherebbe grafica decente anche per il DS? (so che non è tutto, ed io stesso mi diverto molto con l'aggeggino della grande N, però anche l'occhio vuole la sua parte!)

Poi già immagino emulatori per il nuovo DS su ZuneHD...
bertux14 Ottobre 2009, 11:07 #3
non sarà per il DSi ma per il nuovo game boy!!!!
bertux14 Ottobre 2009, 11:12 #4
nintendo ha più volte affermato che il game boy non sarebbe morto, ma sarà un nuovo terminale che si scontrerà direttamente con la psp
Paganetor14 Ottobre 2009, 11:15 #5
non capisco il senso di avere sia un Gameboy, sia un DS...
Max_R14 Ottobre 2009, 11:16 #6
Infasta novella
Stech198714 Ottobre 2009, 11:18 #7
@Paganetor: probabilmente rilegheranno il DS ai casual gamers (con qualche eccezione, si spera..) e manderanno GameBoy a scontrarsi con PSP sul suo stesso campo... E data la bontà della piattaforma Tegra e la popolarità di Nintendo, sbaragliandola, aggiungo io...
Malek8614 Ottobre 2009, 11:20 #8
Se fosse vero, alla Nvidia si sono appena assicurati profitti per il prossimo millennio.

... oppure no. Dopotutto, parliamo di prodotti da un costo che dovrebbe restare alquanto basso. Anche la Ati, dubito che stia facendo una barca di soldi dal successo del Wii.
Paganetor14 Ottobre 2009, 11:22 #9
be', ne hanno venduti (fino a oggi) 110 milioni... anche se avessero un margine basso (cosa della quale dubito), si tratterebbe di una piccola cifra moltiplicata 110 milioni di volte!
ghiltanas14 Ottobre 2009, 11:27 #10
Originariamente inviato da: Malek86
Se fosse vero, alla Nvidia si sono appena assicurati profitti per il prossimo millennio.

... oppure no. Dopotutto, parliamo di prodotti da un costo che dovrebbe restare alquanto basso. Anche la Ati, dubito che stia facendo una barca di soldi dal successo del Wii.


quest'ultimo punto mi interesserebbe saperlo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^