NVIDIA accorpa i team di sviluppo di SoC e chipset

NVIDIA accorpa i team di sviluppo di SoC e chipset

Il gigante californiano ha deciso di riunire il gruppo dedicato allo sviluppo dei chipset sotto il team di sviluppo di Tegra

di pubblicata il , alle 09:42 nel canale Multimedia
NVIDIATegra
 

Nel corso della giornata di ieri NVIDIA ha confermato l'accorpamento del gruppo di sviluppo dedicato ai dispositivi System-on-chip con quello precedentemente impegnato nella progettazione delle soluzioni chipset. La mossa consentirà di avere molte più risorse a disposizione per lo sviluppo della prossima generazione di soluzioni SoC Tegra.

"Abbiamo unito questi due gruppi sotto il team di sviluppo Tegra. In questo modo andiamo a rafforzare i nostri sforzi di ingegnerizzazione per portare avanti lo sviluppo di Tegra" ha dichiarato Ken Brown, portavoce per NVIDIA. Indiscrezioni in tal senso sono circolate nei giorni precedenti ad opera del sito web TechEye, il quale afferma inoltre che il gruppo combinato di sviluppatori sarà costituito da circa 650 ingegneri.

Andando a considerare la situazione in cui si trova NVIDIA, la decisione di accorpare i due gruppi di lavoro appare perfettamente sensata: il colosso californiano si è infatti trovato nel corso dell'ultimo anno a prendere atto del fatto che non ha la possibilità (per mancata cessione delle licenze da parte di Intel) di sviluppare e commercializzare chipset compatibili con le CPU Intel provviste di memory controller integrato. Non solo: i passi compiuti da Intel e AMD sono emblematici di come la tendenza sia quella di integrare nella CPU quante più funzionalità possibili, con la diretta conseguenza di andare a neutralizzare il mercato dei chipset di terze parti.

Ben differente, invece, la situazione sul mercato dei dispositivi multimediali da tasca, dove NVIDIA potrebbe riuscire a cogliere importanti opportunità. Anche in questo caso la tendenza è chiara: le compagnie vogliono offrire prodotti migliori, con prestazioni più elevate e con una esperienza d'uso gratificante. E sono poche le realtà che dispongono di GPU e SoC in grado di mettere a disposizione prestazioni grafiche di rilievo. Risulta pertanto una scelta obbligata, quella di NVIDIA, di dedicare maggiori risorse allo sviluppo di queste soluzioni.

In ultima analisi la mossa che NVIDIA ha intrapreso rappresenta un chiaro segnale: la sospensione dello sviluppo di soluzioni chipset.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
faber8019 Marzo 2010, 09:49 #1
"In ultima analisi la mossa che NVIDIA ha intrapreso rappresenta un chiaro segnale: la sospensione dello sviluppo di soluzioni chipset. "

la dice lunga anche sull'azione legale che vuol fare a Intel...
già lo sanno che andranno lì con chili di vaselina. Questo è quello che succede quando nn si pensa al futuro. Nvidia è rimasta l'unica senza una piattaforma, e deve creare "alternative".
XMieleX19 Marzo 2010, 09:55 #2

c'è un errore nel titolo...

quello corretto è :

"NVIDIA accoPpa i team di sviluppo di SoC e chipset"
Human_Sorrow19 Marzo 2010, 10:03 #3
"... il quale afferma inoltre che il gruppo combinato di sviluppatori sarà costituito da circa 650 ingegneri."

Chissà che casino possono fare 650 ingegneri ...
Alekz19 Marzo 2010, 10:50 #4
un po come al politecnico, si parla di phyga e si cazzeggia al bar
Marcus Scaurus19 Marzo 2010, 11:08 #5
Che il mercato chipset fosse chiuso per Nvidia era chiaro. Ora rimane solo un ultimo passo: lo Sli su chipset Amd (non credo ci sia ancora, ma smentitemi pure se così non fosse), sempre che Amd stessa accetti a questo punto.

Per il resto, beh, Nvidia, IMHO, è un'azienda in una posizione di mercato decisamente difficoltosa. Spero riesca a trovare nuove strade.
fabri8519 Marzo 2010, 11:54 #6
@Human_Sorrow
@XMieleX


ahhahaah

mi avete cambiato la mattinata!

2 delle piu belle battute di sempre in un unica mattinata!
JackZR19 Marzo 2010, 13:54 #7
@ Marcus Scaurus
nVidia ha lo SLI e AMD ha il CrossFire
Lotharius20 Marzo 2010, 16:43 #8
Beh, direi che era già da tempo che si era visto quale era l'andazzo... adesso a nVidia non rimane che spingere molto nel settore schede grafiche (cercando di dotarle di quante più extra-features possibili) e anche in quello SoC. Tegra è un ottimo prodotto e continuare a migliorarlo non può che renderlo il perfetto candidato per smartphone ad alte prestazioni e multimedia player portatili. Secondo me se lo potenziassero a sufficienza e lo rendessero perfettamente gestibile con sistemi operativi particolari (tipo Maemo, Android, Meego ecc.) potrebbe essere perfetto anche per smartbook da 7 o 8 pollici o addirittura tablet tipo "nPad" :-D
Mirkoskji22 Marzo 2010, 00:53 #9
"lo Sli su chipset Amd (non credo ci sia ancora, ma smentitemi pure se così non fosse)" si può abilitare quasi qualsiasi chipset per supportare lo sli, previa inserimento istruzioni sli-enabled nel bios.. ovviamente non è ufficiale, ma è ufficioso e le due parole differiscono solo di 3 lettere, delle quali 2 sono sempre vocali e la mediana è sempre consonante, quindi differiscono molto poco..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^