Nintendo Revolution, in USA per il Ringraziamento?

Nintendo Revolution, in USA per il Ringraziamento?

La nuova console di casa Nintendo potrebbe essere commercializzata sul emrcato statunitense nel periodo a cavallo tra Novembre e Dicembre

di Andrea Bai pubblicata il , alle 04:53 nel canale Multimedia
Nintendo
 

Il presidente di Nintendo, Satoru Iwata, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al lancio e al prezzo della console Nintendo Revolution la quale, oltre ad essere caratterizzata dalla presenza di una GPU prodotta da ATi, sarà provvista di un particolare joypad con tecnologia posizionale, per garantire una innovativa esperienza di gioco.

Iwata ha dichiarato che non è ancora possibile annunciare una precisa data di lancio, ma che la compagnia non ha alcuna intenzione di perdere il treno per la battaglia relativa alle vendite del periodo finale dell'anno. Per questo motivo la compagnia ha la necessità, sempre secondo le dichiarazioni di Iwata, di lanciare sul territorio statunitense la nuova console nel periodo attorno al giorno del Ringraziamento, ovvero il quarto giovedì del mese di Novembre.

Più vaghe restano invece le informazioni relative al prezzo. Iwata è convinto che i consumatori non vogliono spendere cifre sconsiderate per l'acquisto di prodotti videoludici e che per questo motivo una console, seppure tecnicamente e tecnologicamente avanzata, non avrebbe mercato se fosse proposta ad un prezzo di 50 mila yen (circa 434 dollari). La dichiarazione lascia intendere, quindi, che Revolution avrà un prezzo inferiore ai 400 dollari anche se alcune recenti voci di corridoio hanno indicato che un prezzo verosimile per la nuova console Nintendo dovrebbe aggirarsi attorno ai 250 dollari.

La dichiarazione di Iwata, relativa alla volontà dei consumatori di voler spendere meno denaro per prodotti videoludici, fa un po' sorridere, dal momento che i risultati relativi alle vendite di console e di giochi per PC lasciano intendere il contrario. Non è da escludere, tuttavia, che il presidente della grande N stia operando una sorta di "pre-tattica", per convincere i potenziali consumatori che per divertirsi non è necessario spendere grosse cifre di denaro.

Come in altri casi simili, il verdetto della battaglia (che si preannuncia piuttosto interessante) è rimesso al mercato.

Fonte: The Inquirer

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

228 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cdimauro21 Gennaio 2006, 06:00 #1
In ritardo di anno rispetto a XBox360: la vedo dura per Revolution.
Ligos21 Gennaio 2006, 07:50 #2
Originariamente inviato da: cdimauro
In ritardo di anno rispetto a XBox360: la vedo dura per Revolution.



Beh, il Dreamcast usci prima della ps2 , ma tutti sappiamo com'è finita..........
bombolo221 Gennaio 2006, 08:37 #3
Originariamente inviato da: Ligos
Beh, il Dreamcast usci prima della ps2 , ma tutti sappiamo com'è finita..........

le vere potenzialita' di dreamcast e saturn sono venute da poco fuori completamente

io prendero' solo il revo perche ps3 e xbox360 sono soltanto console con una grafica pazzesca la grande N ha sempre fatto divertire e non esiste il discorso dei giochi per bambini i giochi della N sono per tutte le eta'

poi devi anche mettere il discorso del retrogaming nintendo con questa storia che puoi scaricarti i giochi [ non si sa' ancora su che supporto si possano mettere ] degli ultimi venti anni ha fatto una genialata

guarda il ds tecnologicamente non avanzatissimo ma innovativo e divertente
ha venduto alla stragrande

psp tecnologicamente avanzato ma e' una schifezza nei giochi che sono solo la scopiazzatura della ps2
bartolomeo_ita21 Gennaio 2006, 08:39 #4
sarò vecchio, ma per me; basta console. mi sono fermato al milione dell'XBOX, il 24 marzo 2002, poi più nulla ^_^
Gerardo Emanuele Giorgio21 Gennaio 2006, 08:52 #5
Ormai sono grandicello per i giochi ma datemi una revolution, 4 joypad, una copia di mario kart, 3 amici e potete chiudermi in un bunker senza che me ne accorga
La grafica serve solo da impatto iniziale, i giochi piu belli a cui ho giocato hanno piu di 10 anni e alcuni erano "solo testo"...
Apace21 Gennaio 2006, 09:15 #6
Avevano già detto che il prezzo sarà inferiore a quello della XBOX360 core , ovvero meno di 299$.
http://revolution.ign.com/articles/678/678733p1.html
Ayertosco21 Gennaio 2006, 09:27 #7
In ritardo di anno rispetto a XBox360: la vedo dura per Revolution.


Con i risultati "miseri" che sta raccogliendo la x360 non vedo perchè preoccuparsi.
Tenebra21 Gennaio 2006, 10:07 #8
Originariamente inviato da: cdimauro
In ritardo di anno rispetto a XBox360: la vedo dura per Revolution.


Ma che ragionamento è... e allora che dire della PS3, che arriverà ancora più tardi?
Revolution ha tutte le carte in regola per essere una vera e propria sorpresa anche dal punto di vista delle vendite... DS insegna.
mjordan21 Gennaio 2006, 10:19 #9
Originariamente inviato da: bartolomeo_ita
sarò vecchio, ma per me; basta console. mi sono fermato al milione dell'XBOX, il 24 marzo 2002, poi più nulla ^_^


Anche perchè una console non è che è tutto sto investimento...
mjordan21 Gennaio 2006, 10:20 #10
Ma si sa che hardware ci sarà dentro? Possibile che non ci sta in giro neanche uno straccio di specifica prototipale?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^