Microsoft non è interessata agli e-book reader

Microsoft non è interessata agli e-book reader

Il CEO del colosso di Redmond afferma che la compagnia non ha alcun interesse nel mercato dei lettori di libri digitali

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:08 nel canale Multimedia
Microsoft
 

"Gli e-book reader non ci interessano" questa è la posizione di Microsoft, resa nota direttamente da Steve Ballmer, in seguito alla domanda se il colosso di Redmond avesse in serbo qualche soluzione per il mercato dei lettori di libri elettronici. A riportare la notizia è l'agenzia stampa Reuters.

Si tratta di un settore del mercato che sta manifestando una certa vivacità, soprattutto con l'approssimarsi della stagione delle festività natalizie che dovrebbe rappresentare, secondo le stime degli analisti, la prima reale occasione di esplosione delle vendite per questi nuovi dispositivi.

La società di analisi di mercato In-Stat, ad esempio, prevede una forte crescita nelle vendite di questi dispositivi nel giro dei prossimi tre anni con stime che parlano di ben 28,6 milioni di unità consegnate entro il 2013, contro i 924 mila e-book reader che sono stati venduti durante l'anno passato.

Microsoft, tuttavia, pare snobbare queste previsioni: "Abbiamo già un dispositivo per la lettura. E' il dispositivo più popolare al mondo. E' il PC. Mi piacerebbe molto vedere compagnie come Amazon portare il loro catalogo di e-book sul pc. Speriamo possa accadere con Barnes & Noble, con Amazon o con qualcuno. Ma no, non siamo interessati ai lettori digitali" sono state le parole del CEO di Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
paulgazza15 Ottobre 2009, 16:13 #1
quando faranno i netbook tablet gli ebook reader non avranno ragione di esistere...
Paganetor15 Ottobre 2009, 16:16 #2
sì sì, ne parliamo dopo la visita oculistica e il trapianto di occhi dovuto a lettura prolungata su schermi lcd!
idum15 Ottobre 2009, 16:20 #3
Non è proprio così. Gli ebook reader godono di uno schermo Eink che è di gran lunga preferibile a un sistema retroilluminato per la lettura. Inoltre, l'autonomia degli ereader è molto elevata e supera di gran lunga quella di oggetti come tablet, palmari e cose del genere.

I netbook tablet, oltre ad essere inadeguati per lo schermo, retroilluminato e normalmente molto riflettente viste le caratteristiche della tecnologia, risultano poi essere meno trasportabili, meno maneggevoli per tenerli in mano due + ore consecutivamente, e con una autonomia troppo scarsa, con delle funzionalità in più che risultano essere inutili per l'uso di lettura.

Infine c'è la questione del costo. Attualmente ci sono ottime devices sotto i 200$ e il mercato sta diventando sempre più competitivo.
atomo3715 Ottobre 2009, 16:38 #4
quando una cosa non interessa a microsoft è destinata a diventare un grande successo :P
paulgazza15 Ottobre 2009, 16:46 #5

@ atomo37

tipo?
gatsu.l15 Ottobre 2009, 16:51 #6
@paulgazza

internet..... ;-D
Special15 Ottobre 2009, 17:10 #7
O i lettori mp3
fgpx7815 Ottobre 2009, 17:15 #8
Io il mio Cybook non lo scambiere con alcun tablet. Per leggere è comodissimo!
Capozz15 Ottobre 2009, 17:17 #9
Imho i libri sono insostituibili, pochi cavoli
Certo gli ebook possono essere utilissimi in quanto invece di avere una biblioteca si potrebbero schiaffare non si sa quante centinaia di volumi in un hd da 2.5", però per la normale lettura il libro è il libro.
filippo198015 Ottobre 2009, 17:26 #10
Bah... a me basterebbe un e-book reader con SO windows (XP, Vista o 7 non sono schizzinoso) :-)
Prima che qualcuno possa commentare questo mio intervento premetto che conosco piuttosto bene gli SO MS e uso quotidianamente uno screen reader a causa di problemi di vista, potrei considerare l'ipotesi di comprare un e-book reader diverso solo se potessero assicurarmi un'interfaccia "parlante" e la lettura degli e-book "a voce"!

P.S.: Per gli amanti di Linux, non parlatemi di Orca visto che sinceramente è ancora lontano dall'essere sufficientemente buono da permettere un utilizzo continuo di linux.
P.S.2: Per gli apple-maniaci... emh... boh non conosco OSX :-P

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^