Kodak: età rivelata dagli "occhi rossi"

Kodak: età rivelata dagli "occhi rossi"

Kodak ha brevettato una tecnica che permette, analizzando l'effetto "occhi rossi" di una fotografia, di risalire all'età di un individuo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:59 nel canale Multimedia
Kodak
 

Kodak, nota azienda impegnata nella realizzazione di prodotti per la fotografia, ha depositato un brevetto relativo ad una nuova tecnologia che permetterebbe di risalire all'età di un individuo, presente in una fotografia, mediante un particolare utilizzo della comunissima tecnica che consente di correggere il cosiddetto problema degli "occhi rossi", causato dal lampo del flash che colpisce la retina dell'occhio umano, massicciamente irrorata dai capillari.

Il brevetto depositato da Kodak prevede che vi sia una correlazione tra l'età di un individuo ed il modo in cui l'occhio di tale individuo reagisce agli stimoli luminosi. Secondo alcune ricerche, infatti, con il passare degli anni la pupilla diventa più piccola e meno reattiva ai cambiamenti di luce: misurando quindi la dimensione della "porzione rossa" in una pupilla sarebbe possibile stimare, con precisione tuttavia non ancora nota, l'età di un individuo.

Ricordiamo, sempre nell'ambito della fotografia digitale, che nei giorni scorsi è stata resa nota una tecnica che, analizzando il rumore di fondo presente nelle immagini digitali, permette di risalire univocamente alla macchina fotografica che ha scattato tale immagine.

Fonte: Dailytech

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pincos03 Maggio 2006, 15:05 #1
Io ho notato che l'effetto occhio rossi aumenta nelle foto fatte al volto di persone con occhi verdi!
serpone03 Maggio 2006, 15:06 #2
Bel brevetto!

Adattissimo per gli identikit!
Bluknigth03 Maggio 2006, 15:06 #3
Interessante, anche se non capisco gli ambiti di utilizzo ( CSI?).

Vorrei vedere poi con quale precisione si riesce a identificare l'età di una persona: insomma non si invecchia tutti alla stessa maniera, no?
magilvia03 Maggio 2006, 15:13 #4
insomma non si invecchia tutti alla stessa maniera, no?

Infatti!
E poi c'è da considerare che l'invecchiamento non è lineare con l'età, e come giustamente già detto l'alone rosso dipende anche dal colore degli occhi, magari dal livello di alcol nel sangue, dal numero di ore da cui uno si è svegliato e chi più ne ha più ne metta... Insomma una precisone di +-50% ?
ronthalas03 Maggio 2006, 15:13 #5
io voglio brevettare le foto storte, quelle che non vengono mai dritte per errori di postura, strade con buche, palmo tremante e quanto altro

magari anche dalla combinazione occhi rossi, rumore di fondo e foto storta arrivi a capire perfettamente il chi/dove/come/quando e magari anche il perchè di una foto? fantaCSI
cheng03 Maggio 2006, 15:31 #6
"fantaCSI"
ehehe..diciamo che anche la serie attuale in certe cose e' decisamente fantascientifica
Chicco#3203 Maggio 2006, 16:02 #7
tutte cretinate....a me vengono gli occhi rossi SEMPRE, anche qualdo agli altri non vengono....e tutto questo perchè ho una pupilla normalmente dilatata, tant'è che quando sono entrato in polizia la cosa mi ha creato non pochi problemi, visto che credevano che assumessi sostanze stupefacenti....
LZar03 Maggio 2006, 16:21 #8
Quindi se mi fotografano quando ho la congiuntivite la Kodak mi dice che h0 20 anni di meno?
TROJ@N03 Maggio 2006, 16:22 #9
Occhi rossi...ahahahah...E chi si è fumato un trombone ...? Quanti anni gli danno???
Redvex03 Maggio 2006, 16:44 #10
30 anni e senza la cauzione

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^